banner

WhatsApp: Come Controllare il Telefono del Partner

Condividi l'articolo

banner

Come faccio a controllare il telefono del partner? Domanda alla quale molti utenti che hanno il sospetto di essere traditi o che vogliono assicurarsi di non essere spiati dal partner cercano risposta. Dunque conoscere l’avversario è il miglior modo per difendersi, e per farlo ti svelerò gli strumenti gratuiti utilizzati per spiare le conversazioni con whatsapp.

Whatsapp è un ottimo strumento per comunicare a distanza, ma anche un eccellente applicazione per spiare il telefono del partner che magari si sta dando alla pazza gioia con scappatelle segrete e occasionali. Nel caso in cui quel partner fossi tu, devi sapere che il modo migliore per proteggerti dell’essere scoperto è quello di sapere se il tuo compagno o compagna sta controllando il tuo cellulare con whatsapp.

Prima di iniziare ti avviso che le informazioni che troverai qui, sono solo per scopo illustrativo, il mio non è un invito a violare la privacy.

Quindi è certo che utilizzando correttamente i metodi di controllo che ti svelerò potrebbero portarti a scoprire cose inverosimili, che magari non avresti mai immaginato, come per esempio se ti ha tradito più volte, se ha più di un amante, o se sei spiato. Insomma potrai accedere a informazioni segrete del suo smartphone e visionare con calma tutti i messaggi che vi sono dentro.

Se ti interessa questo argomento non perdere neanche una parola di quanto ti indicherò, perché fra le soluzioni che ti proporrò potrai scegliere quella che fa al caso tuo (gratis).

Whatsapp Web per controllare il telefono del tuo partner

Da questo momento mi rivolgerò a te che vuoi controllare il cellulare del tuo ragazzo o della tua ragazza, in modo da fornirti strumenti pratici e utili che potrai utilizzare. Mentre se sei una persona che vuole proteggersi dalle spie, sappi che leggere questa guida ti darà gli elementi tangibili per capire cosa fare per evitare di essere spiato.

Come ben sai, puoi accedere all’app di messaggistica istantanea whatsapp sia dal tuo cellulare che dal pc oppure dal tablet o da altri dispositivi di questo genere. Puoi accedere ai vari dispositivi grazie alla funzione Web, che ti consente di continuare a conversare e inviare messaggi, foto e video da qualsiasi dispositivo scegli di usare.

E allora, visto che sospetti che il tuo partner ti tradisce, oppure vuoi semplicemente sapere se ha contatti con qualcuno in particolare, perché non servirti di WhatsApp Web per guardare i suoi messaggi? Ti sembra complicato cercare una scusa per avere il cellulare in mano per qualche minuto?

Oppure non conosci il pin per sbloccare il telefono del partner e sbirciare sui suoi messaggi? Allora ti consiglio di scoprire qual è il pin prestando attenzione ai tasti che digita mentre è distrattamente vicino a te.

Nel frattempo ti elenco una serie di soluzioni per usare la funzione WhatsApp e controllare il cellulare del partner in modo semplice e gratuito. Scegli tu quale ritieni più appropriata per sapere tutto, ma proprio tutto, sui messaggi che la tua metà scambia con tante altre persone, e magari fra queste c’è l’amante. E non dimenticare di approfondire l’argomento leggendo la guida come scoprire un tradimento su WhatsApp. Per incominciare guarda qui sotto com’è semplice spiare da whatsapp i messaggi in tempo reale del proprio partner, ci vogliono pochi secondi.

Video Tutorial: Come clonare whatsApp in meno di 5 secondi

Ecco come clonare whatsApp in meno di 5 secondi. Clicca play e guarda il video fino alla fine e poi dimmi se non è incredibile. 😉

1. Spiare con WhatsApp Web da PC

La cosa più sorprendente di WhatsApp Web per controllare il telefono del partner è che attraverso l’estensione desktop dell’applicazione di messaggi puoi monitorare chiunque vuoi in tempo reale. In pratica, il metodo consiste nel sincronizzare le conversazioni da uno smartphone ad un computer. 

Per fare questo però, e per controllare il partner, devi avere a tua disposizione un laptop e il telefono in questione, e poi puoi collegare il device e scaricare ogni cosa. Le chat verranno aggiornate in tempo reale e potrai leggerle comodamente quando vuoi. Si tratta di un modo davvero efficace per spiare il cellulare del partner gratis, infatti non paghi nulla perché tutto avviene tramite la linea internet e senza alcun app a pagamento come spesso propongono altri blog dedicati allo spionaggio.

Il metodo originale per  spiare il partner con WhatsApp Web prevede quindi l’utilizzo del PC. Non ha alcuna importanza se ha installato Windows, macOS o Linux, ma è fondamentale che sia connesso a internet, come ti ho già detto prima.

Puoi avere la connessione tramite ethernet o Wi-Fi, è assolutamente indifferente, ma devi poter navigare tramite browser, che può essere Chrome, Microsoft Edge, Firefox o altro. Una volta verificato di avere questi requisiti, ecco come procedere per controllare il cellulare del partner tramite WhatsApp da Pc:

1. Prendi il cellulare del partner e se occorre sbloccalo

2. Collegati all’indirizzo web.whatsapp.com dal computer o apri il programma WhatsApp Desktop

3. Apri WhatsApp su iPhone o Android e vai nelle Impostazioni

4. Scegli l’opzione WhatsApp Web e attendi che venga finalizzata l’associazione tra i due dispositivi

5. Se parte la fotocamera, inquadra il codice QR che appare sullo schermo del PC per dare avvio ad una sessione remota

6. Se invece la fotocamera non parte e visualizzi un elenco di sessioni, tocca il simbolo + per aggiungere un’altra

7. Dopo il collegamento, riponi al suo posto il telefono del partner

Ti bastano veramente pochi secondi per fare tutto ciò e quindi non dovrebbe essere difficile prendere il telefono del partner in un momento in cui non lo ha sottomano. Altrimenti, puoi attendere che dorma per farlo con calma.

Infatti, solitamente coloro che vogliono spiare il telefono partner tranquillamente ed evitare che possa arrabbiarsi lo fanno nelle ore notturne, anche perché in questo modo evitano di far vedere che compare la notifica WhatsApp Web attiva sul cellulare. Si tratta di una prassi normale del sistema dell’applicazione che prevede di mostrare la notifica proprio per far capire all’utilizzatore che qualcuno sta guardando le chat dal pc.

Nell’uso di whatsapp web per controllare il cellulare del partner gratis devi comunque tenere presente che il cellulare deve essere acceso, anche se non è fondamentale che sia connesso alla tua stessa rete internet, infatti può servirsi di connessione mobile 3G, 4G o 5G.

banner

Inoltre, sappi che l’orario in cui viene effettuato l’ultimo accesso e le doppie spunte blu compariranno al partner in modo distorto e magari potrebbe insospettirsi. Usare WhatsApp desktop è comunque molto meglio perché puoi cancellare cronologia e cookie senza rimuovere quello di WhatsApp Web e di conseguenza l’accesso automatico alle chat non viene cancellato.

2. Spiare con WhatsApp Web da Smartphone

Un altro metodo per controllare il telefono del partner e scoprire se ti tradisce con WhatsApp Web si basa sullo stesso concetto di quello che ti ho descritto in precedenza, ovvero quello con il PC, ma questo secondo metodo prevede l’uso del cellulare al posto del computer.

Per l’esattezza, devi collegarti via browser a WhatsApp Web con uno smartphone oppure con un tablet. Successivamente devi premere per visualizzare desktop nella pagina di collegamento, e vedrai che comparirà il codice QR per portare avanti l’operazione.

La procedura da seguire per controllare il cellulare del partner gratis con whatsapp web da cellulare è la seguente:

1. Prendi il cellulare del partner e collegati tramite browser a web.whatsapp.com

2. Comparirà la schermata che dice di fare download dell’applicazione

3. Apri le impostazioni del browser e attiva l’opzione Visualizza sito Desktop

4. Attendi il caricamento automatico della pagina per visualizzare la pagina con il codice QR

5. Adesso prendi il telefono del partner e avvia la fotocamera dalle impostazioni WhatsApp

6. Dirigi l’inquadratura sul QR code che si visualizza sul PC

7. Posa il telefono del partner ed esci dal browser senza chiudere l’app 

Ricorda che il browser deve restare aperto in background per poter visualizzare le chat su Whatsapp e scoprire se il tuo partner ti tradisce. Questa seconda opzione magari ti sembrerà più difficile da gestire rispetto a quella che prevede l’uso del PC, ma è comunque comoda quando non hai un computer a portata di mano.

Per esempio, può capitare che sei in viaggio e hai a disposizione il telefono per controllare il cell del partner. Con questo sistema puoi scoprire se scambia messaggi con qualcuno, se ha preso degli appuntamenti sospetti e quindi puoi appurare se ti sta tradendo. Ma c’è ancora un altro sistema che puoi sfruttare per spiare il partner con whatsapp web e stavolta non serve il suo telefono, scopriamo di cosa si tratta.

3. Controllare il cellulare del partner con WhatsApp Web con desktop remoti

Come controllare il cellulare del partner? Come ti ho detto prima, esiste anche un metodo per controllare il telefono del partner con WhatsApp Web usando il PC e senza ricorrere al suo telefono. Come fare? Devi quindi accedere al computer del partner per poter guardare le chat di Whatsapp e scoprire se ti tradisce. Puoi ricorrere a questo sistema se sai con certezza che il partner usa in genere il computer per mandare foto, video e messaggi su WhatsApp.

Sono in tanti a farlo, e poiché attualmente il PC viene largamente utilizzato visto che molti lavorano in smart working, magari durante le pause prendono l’abitudine di usarlo anche per inviare messaggi e foto su su WhatsApp. Ad ogni modo, se vuoi ricorrere a questo sistema per controllare il partner, è sufficiente creare un accesso remoto a WhatsApp Web.

Una volta creato l’accesso potrai visualizzare le sue chat e controllare senza problemi. Quando dico accesso remoto mi riferisco a software come TeamViewerChrome Remote DesktopUltraVNC, Supremo, Windows Remote Desktop e altri similari. Per mezzo di questi software per accesso remoto puoi collegati a postazioni remote per visualizzare lo schermo del PC del partner e aprire WhatsApp Web.

Questo sistema è facile da mettere in atto se stai insieme al partner nella stessa casa oppure lavorate insieme. Un particolare importante da sottolineare è che devi usare lo stesso account per effettuare l’accesso remoto, per cui devi per forza accedere al PC del partner almeno una volta per eseguire la configurazione.

Il partner potrebbe accorgersi di essere spiato su Whatsapp

Dopo tutte queste indicazioni per sapere come controllare il partner con WhatsApp Web, devi anche sapere che il partner può accorgersi che qualcuno lo sta spiando (soprattutto dopo aver letto questa guida). Come può accorgersi se qualcuno lo sta spiando da Whatsapp? Semplice, è sufficiente aprire il percorso Impostazioni WhatsApp Web per avere accesso all’elenco dei dispositivi collegati al proprio account.

Nel caso si avviasse la fotocamera vuol dire che non vi è alcuna connessione da remoto. Mentre, se dovesse riscontrare delle sessioni connesse attive potrebbe accorgersi di essere controllato e dunque chiedere spiegazioni. Magari vorrà sapere se hai fatto tu l’acceso oppure no. O magari può individuare di chi si tratta, perché per ciascuna sessione vengono indicati posizione geografica, sistema operativo e browser.

Anche l’orario di quando viene effettuata la visita viene messo in evidenza e quindi il partner potrebbe capire chi può aver fatto l’accesso. Ma se invece dell’orario compare la dicitura Attivo, significa che c’è qualcuno che sta guardando le chat proprio in quel preciso momento.

Comunque sia, non avere paura, e in ogni caso, la sessione WhatsApp Web da remoto può essere disattivata e puoi scollegare ciascuna sessione attiva. Non importa se anche quelle tue vengono scollegate, alla fine con il cellulare puoi riattivarle quando vuoi.

Se davvero intendi scoprire se il partner ti tradisce, questo metodo con Whatsapp è perfetto e ti consente di controllare tutte le chat e individuare messaggi e qualsiasi altra cosa ti consenta di toglierti ogni dubbio.

Conclusioni

Ora che hai letto questa guida su come spiare il cellulare con whatsapp sei in grado concretamente di valutare tutte le dinamiche che potrebbero verificarsi durante una sessione di messaggi segreti tra amanti, quindi in questo modo saprai come utilizzare queste armi di spionaggio gratuitamente. Allo stesso tempo saprai verificare nel caso in cui qualcuno volesse violare la privacy del tuo smartphone per scovare le tue conversazioni in tempo reale.

Il sapere ti ha appena reso capace di spiare e difenderti da eventuali curiosi. Ora hai un grande potere, e come tale lo devi utilizzare con responsabilità esattamente come ci insegna il supereroe Spider-man nella famosa citazione: “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X