Tradire con il Pensiero può essere Considerato un Vero Tradimento?

Condividi l'articolo

Un interrogativo che attanaglia ogni coppia: tradire con il pensiero può essere considerato un vero e proprio tradimento?

Sarà capitato a tutti di viaggiare un po’ con l’immaginazione e ritrovarsi a fantasticare su qualcuno diverso dal proprio partner. Anche nella coppia più solida può capitare. Fondamentalmente tradire solo con il pensiero è un atto abbastanza comune e normale. Ma si tratta di un’innocente fantasia platonica o va considerata un pericolo per la stabilità della coppia?

Domande più che lecite a cui risponderemo all’interno di questo post sviscerando l’argomento sotto molti punti di vista. Analizzeremo il tradimento mentale, capendo cosa lo provoca e quando può diventare un pericolo per il benessere della coppia.

CLICCA QUI: PER AVERE APPUNTAMENTI AL BUIO

Perchè si tradisce con il pensiero?

Per quanto si possa vivere una relazione appagante sia sentimentalmente che a livello sessuale, l’essere umano, anche quello più fedele, non è immune al fascino e alla bellezza di altre persone, per questo motivo molto spesso si possono avere fantasie erotiche segrete che potrebbero rientrare nella categoria del tradimento mentale.

Vediamo insieme i 3 principali motivi per il quale si tradisce con il pensiero:

1. Noia da rapporto monogamo

Anche se si è perdutamente innamorati del proprio compagno/a di vita, provare dell’attrazione fisica verso qualcun altro, che sia una ragazza vista per strada o il ragazzo incontrato in treno, è naturale fantasticare su di esso, soprattutto se si vive un rapporto di lunga data. Spesso la noia, l’abitudine, fare l’amore sempre con la stessa persona o nello stesso modo, può spingere a cercare degli altri stimoli all’esterno della coppia.

2. Attrazione per il bello

Il nostro istinto ci spinge ad essere attratti dal bello e dalla novità, sia che si tratti di oggetti, sia che si tratti di persone. Guardiamo ed osserviamo ciò che è bello e ce ne sentiamo attratti.

Questa attrazione, questa voglia di qualcosa di nuovo e di eccitante però non va confusa con il desiderio che si prova per il proprio partner. La voglia che può stuzzicare delle fantasie mentali è qualcosa di superficiale e passeggero, mentre il desiderio è qualcosa di costante, di duraturo, che ti spinge a desiderare di stare con qualcuno nel tempo.

Tradire con il pensiero perciò, potrebbe essere un modo del tutto innocente per vivere una fantasia che nella vita reale ci siamo preclusi o il desiderio di creare nuovi stuzzicanti giochi che poi potrebbero essere fatti con il partner.

3. Fantasie sessuali inappagate

Altre volte il partner è portato ad avere fantasie che riguardano un altro per soddisfare dei particolari desideri sessuali che non ha il coraggio di confidare. Molti immaginano di avere un ménage con qualcuno di disinibito con cui fare qualcosa di estremo, ci sono donne che fantasticano di un rapporto lesbo o ancora persone che immaginano di vivere esperienze più spinte come, sesso a tre, scambi e orge.

In questi contesti, il tradimento mentale potrebbe essere visto non come un vero tradimento ma come un’innocente evasione, una piccola distrazione che dà un tocco di pepe alla vita e che potrebbe rendere le performance sessuali molto più piccanti e appaganti.

I pensieri erotici trasgressivi non sono tradimenti

Attenzione a non confondere il desiderio di erotismo con il tradimento. Una mente chiusa potrebbe mal interpretare l’energia sessuale dell’altra persona, quindi fermati, e ascolta il tuo partner per capire i suoi desideri erotici, solo in questo modo potrai viverli e trarne benefici.

Video: Fantasie erotiche maschili e femminili

Quando tradire con il pensiero è un pericolo

Di solito si tende a immaginare contesti con persone estranee, incontrate per caso nella vita reale oppure personaggi famosi che stimolano la nostra fantasia.

Tutto questo può essere considerato un gioco innocuo perchè rimane qualcosa legato completamente all’immaginazione.

Se però queste fantasie riguardano qualcuno con cui si interagisce realmente e spesso, questo potrebbe rappresentare un pericolo per la stabilità della coppia monogama. In questo caso non si tratterebbe più di un’innocua fantasia ma renderebbe questa persona un possibile futuro amante.

Quindi se ti rendi conto che questa persona occupa un posto fisso nei tuoi pensieri, se la voglia di stare con lei è di sentirla è così forte da costringerti ad uno sforzo per evitarlo, allora stai entrando in una zona molto pericolosa. Il tradimento mentale si avvicina a quello reale fino a sfiorare il Micro-cheating.

Tradire con il pensiero: micro-cheating

Micro-cheating, letteralmente micro imbroglio, è il termine usato per le piccole cose che potrebbero essere considerate infedeltà senza mai oltrepassare la linea fisica.

Secondo gli psicologi il micro-cheating si verifica quando qualcuno attua dei piccoli comportamenti affettuosi al di fuori della sua relazione sentimentale. Questi gesti possono essere fatti quando il partner è lontano o addirittura di fronte ad esso. Può verificarsi tramite messaggi o interazioni su social network, come mettere likes e reazioni su foto e stories di Facebook o Instagram, vidochattare con siti di donne in webcam o addirittura registrarsi sul nostro portale di incontri extraconiugali all’interno del club eroticoweb.

Per quanto non ci sia un vero tradimento fisico, con il micro-cheating si crea un rapporto di confidenza con un’altra persona all’insaputa del partner. Proprio questa omissione è da considerarsi un tradimento.

L’abitudine del micro-cheating può trasformarsi in qualcosa di più, è quindi meglio individuare questo comportamento al limite per poterlo arginare.

Come sapere se il tuo partner ti tradisce con il pensiero

Mentre il tradimento fisico è abbastanza chiaro da identificare, la forma più sottile di inganno è di difficile definizione. Tuttavia, ci sono dei segnali per individuarlo. Se vuoi sapere se il tuo partner fa micro-cheating dovrai fare attenzione a dei segnali che sto per indicarti in modo da poter risolvere questa situazione.

Segnali importanti

Ci sono dei comportamenti nel partner che possono collegarsi alla presenza nella sua vita e nei suoi pensieri di un’altra persona. Piccoli cambiamenti o gesti a cui fare attenzione.

  • Cambiamento: Uno degli indizi principali riguarda un cambiamento o una particolare attenzione per il suo aspetto. Se si veste con maggior cura per andare in ufficio, cambia pettinatura, si prepara con cura prima di uscire da solo.
  • Omissioni: Un altro segnale che indica qualcosa che non va sono le omissioni, se è evasivo su chi vede durante la giornata, su chi incontra a lavoro o al bar o sui messaggi che riceve.
  • Sempre Online: Anche la presenza costante sui social di likes o commenti sul profilo di una persona in particolare potrebbe fare pensare che il tuo partner abbia un debole per lei o che addirittura abbia una segreta corrispondenza con lei.

Chi attua questo comportamento non è consapevole di essere cambiato, e sottovaluta che il partner potrebbe accorgersi del cambiamento. Tradire con il pensiero è comunque un grande segnale che nella tua storia qualcosa non va e dovresti usarlo per sistemare la tua relazione.

CLICCA QUI: PER AVERE APPUNTAMENTI AL BUIO

Cosa fare quando il partner tradisce con il pensiero

Quando si ha la conferma che il partner ha pensieri peccaminosi per un’altra persona o anche solo il sospetto che qualcosa non vada, ci sono diversi modi di reagire.

In molti casi ci si arrabbia, ma per quanto possa essere comprensibile questo atteggiamento impulsivo non è il modo giusto di intervenire. Se si tiene alla propria relazione non è il metodo più efficace.

Ecco cosa fare quando il partner tradisce con la mente:

1. Parla con il tuo partner

La comunicazione all’interno di una coppia è alla base di un rapporto sano e maturo, perciò se ti stai chiedendo se il tuo partner è coinvolto in un micro-cheating, se hai una sensazione forte che qualcosa non va, allora è il momento di una conversazione onesta su come ti fa sentire il suo modo di agire.

Potresti semplicemente dirgli: “Sembra che ti stia relazionando con questa persona in un modo che, se fossi lì, mi farebbe star male. Provi dei sentimenti per questa persona?” Se ci sono delle azioni specifiche, menzionale. Ad esempio: “Mi mette a disagio vederti commentare tutto il tempo i post di quella ragazza e mi preoccupo per noi”. Se il tuo partner ci tiene a te e alla vostra unione, sistemerà le cose al più presto.

2. Trasgredisci con il tuo partner

Se riuscite a parlare onestamente allora potete portare la vostra relazione a un livello superiore dove la fiducia e il confronto rendono più stabile il vostro rapporto. L’infedeltà mentale potrebbe essere anche un’occasione per il vostro rapporto per riaccendere la scintilla, la gelosia potrebbe risvegliare la passione che anni di relazione monogama hanno affievolito.

Un’altra opzione perciò è provare a rendere la vostra vita di coppia più piccante. Ci sono diverse cose che potreste fare. Parlando apertamente delle vostre reciproche fantasie sessuali, potreste metterle in atto provando nuovi giochi erotici, fare pratiche estreme o perchè no, provando ad essere una coppia aperta. Ma tieni presente che relazioni poliamore e aperte funzionano solo se entrambi sono d’accordo.

3. Datevi i giusti spazi

Per vivere adeguatamente il rapporto, è giusto accettare anche gli spazi dell’altra persona, quindi vivete anche l’autoerotismo in modo naturale. Non c’è nulla di male nel fantasticare in questo modo. Gli spazi, servono per avere una creatività mentale, e per rinvigorire la coppia nei momento di unione, fatti di qualità, più che di quantità.

Quando è il caso di chiudere

Se, nessuno dei tre metodi sopra elencati dovessero andar bene, potrebbe esserci una totale mancanza di comunicazione, allora dovresti valutare di fare un passo più coraggioso.

La comunicazione e la reciproca fiducia sono alla base di una relazione felice e stabile. Se una delle due cose, o entrambe, mancano, è il caso di lasciar perdere e chiudere.

Qualsiasi cosa tu decida di fare, affronta la realtà il più onestamente possibile e poi procedi assumendoti la responsabilità se continuare la relazione oppure no.

Conclusioni

Ora che hai tutte le informazioni che ti servono sul tradimento mentale potrai vivere la tua relazione sentimentale con più tranquillità. Ricorda che tradire con il pensiero è una cosa molto comune ma la comunicazione e la fiducia reciproca non devono mai mancare in un sano rapporto di coppia.

Ora a te la scelta di migliorare e vivere in modo più sano il tuo rapporto. Ad ogni modo, se hai voglia di parlare con me, e affrontare questo argomento, scrivimi pure qui sotto nei commenti, sarò lieto di risponderti.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INCONTRI DI SESSO->
Entra nel Club

X