banner
Incontri

Tinder vs Badoo: qual è il miglior sito per appuntamenti amorosi

Condividi l'articolo

banner

Ormai c’è sovrabbondanza di siti e app d’incontri, specie al di fuori dell’Italia. Se però ci fermiamo al panorama italiano, sono due le app che dominano il mercato: Tinder e Badoo. Ci sono delle differenze rilevanti tra le due app, oppure una vale l’altra? Vediamo dunque Tinder vs Badoo, qual è il miglior sito per appuntamenti hot.

Tinder vs Badoo, quali sono le differenze tra i siti

No, non possiamo proprio dire che “una vale l’altra”, quando mettiamo a confronto Tinder e Badoo: pur essendo entrambe app di incontri, hanno target e obiettivi differenti. Tinder nasce per gli incontri occasionali, anche se nessuno ti vieta di usarlo per trovare l’amore della vita. Badoo si concentra sulla ricerca di amicizie e di relazioni.

Rivolgendosi a persone diverse, le due app hanno anche funzioni diverse. Vediamo quali sono.

Come funziona Tinder

Quando accedi su Tinder, l’algoritmo ti fa vedere le foto di altri utenti nella tua zona. Se una foto ti piace, la spingi con il pollice verso destra; se non ti piace, la spingi verso sinistra. Se l’altra persona fa lo stesso con la tua foto profilo, potete iniziare a chattare.

Come puoi ben capire, il sistema dello “swipe” verte sul colpo d’occhio: se la foto piace, bene; se la foto non ti piace, avanti il prossimo. Volendo puoi visualizzare l’intero profilo dell’altra persona, compresi una piccola bio e altre fotografie. Di fatto, però, tutto gira attorno a quella prima foto.

Come funziona Badoo

Anche Badoo ha una sezione “Incontri” simile a Tinder, dove usare lo swipe per trovare nuovi profili. Accanto a questa, però, c’è una sezione nella quale visualizzare tutti gli account nella tua zona interessati a quello che cerchi anche tu.

Anche in questo caso il colpo d’occhio è importante, ma la app lascia molto più spazio alle bio e alle informazioni di profilo. Soprattutto, ti consente di indicare cosa stai cercando, che sia una relazione o una semplice amicizia.

Come iscriversi

In entrambi i casi, il modo più semplice per iscriversi è passare da Facebook: una volta aperta la appa, sia Tinder sia Badoo ti consentono di creare un account partendo da Facebook. Entrambe le app usano le informazioni di Facebook per compilare parte del profilo, anche se Tinder fa un lavoro più completo.

Per quanto sia comodo, non hai bisogno di un account Facebook per iscriverti a Tinder o a Badoo: puoi usare una semplice mail o un account Google. Hai bisogno di un numero di cellulare valido: al momento dell’iscrizione, entrambe le applicazioni ti chiedono di inserire un codice univoco inviato al numero indicato.

Sia Tinder sia Badoo ti permettono di disattivare l’account, se vuoi prenderti una pausa, o di eliminarlo del tutto. In ogni caso, i profili inattivi vengono suggeriti sempre meno agli altri utenti.

Tinder vs Badoo: qual è la migliore app per il sesso?

Tinder e Badoo app per sesso
Badoo e Tinder, app incontri

Tinder nasce come app per il sesso, anche se molte persone la usano anche per incontri amorosi o di amicizia. Badoo ha una funzione per il sesso, ma si rivolge soprattutto a chi cerca cose più serie. Questo si vede anche dai numeri: su Badoo solo il 7% cerca sesso occasionale, mentre su Tinder arriviamo a un buon 50%.

Siamo sinceri, però: Tinder è molto limitante per chi non è fotogenico o per chi ha preferenze sessuali particolari. Se non sei una bellezza canonica o vieni male in foto, lo swipe di Tinder ti taglia le gambe. Mentre su altre app hai spazio per evidenziare altre caratteristiche – carattere, passioni, kink, ecc. – su Tinder gira quasi tutto sulla foto.

banner

Morale della favola: sulla carta, Tinder è la app migliore per il sesso; di fatto, non è detto che sia così per tutti e non è tutta colpa dell’impostazione della app.

Purtroppo, sia Tinder sia Badoo hanno un’utenza prevalentemente maschile: il 75% degli utenti di Tinder è uomo, contro il 64% su Badoo. Trattandosi di medie, avremo zone dove c’è quasi un 50 e 50 di uomini e donne, mentre altre dove ci sono solo uomini. Questo rende ancora più difficile farti notare, specie se il tuo obiettivo è farti una scopata senza troppi pensieri.

Qual è la app più sicura?

Altro punto dolente sono i profili fake, ovvero profili falsi creati da truffatori o professionisti del sesso. A volte, riconoscerli è abbastanza semplice: se un profilo è troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è. Purtroppo, non sempre è così ovvio.

Per venire incontro alle esigenze di sicurezza degli utenti, sia Tinder sia Badoo hanno introdotto un servizio (facoltativo) di verifica dell’account. Chi vuole può inviare un selfie fatto con documento d’identità, per dimostrare di essere la persona che si presenta nel profilo. In cambio, riceverà un badge che attesta la veridicità del profilo.

Il processo è molto simile a quello di Annunci 69.

L’idea è buona, ma poco pubblicizzata e quindi poco usata. Per il momento, pare che Tinder abbia qualche profilo fake in meno rispetto a Badoo, ma non abbiamo numeri certi.

Costa di più Tinder o Badoo?

Sia Tinder sia Badoo sono applicazioni freemium, ovvero con funzioni gratuite e funzioni a pagamento.

Personalmente, consiglio di usare le modalità gratuite e di lasciar perdere gli abbonamenti: se vuoi investire in siti che ti facciano fare sesso, meglio puntare su Annunci 69 o su altre realtà per scambisti. Se però vuoi investire su una delle due app, sappi che Tinder ha ben tre offerte Premium:

  • Tinder Plus: 9,99 € al mese;
  • Tinder Gold: 12,99 € al mese;
  • Tinder Platinum: 19,99 € al mese.

Badoo ha solo l’opzione Premium, che costa 14,99 € al mese.

Meglio Tinder o Badoo, quindi?

Dipende da cosa cerchi! Nessuna delle due app è intrinsecamente migliore o peggiore. Il mio consiglio è provarle entrambe in leggerezza, senza dare troppo peso a eventuali insuccessi. Come visto sopra, i numeri remano contro gli uomini cisgender in cerca di sesso.

Vivile entrambe come un’occasione per metterti in gioco, nulla di più.

.....
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *