Come scoprire un tradimento su WhatsApp

Condividi l'articolo

Scoprire un tradimento su WhatsApp è diventato quasi un gioco da ragazzi e in questa guida te lo dimostrerò con esempi pratici ed efficaci.

Prima di tutto ci tengo a precisare che utilizzare WhatsApp per avere rapporti extraconiugali con una donna o con un uomo non è una buona idea, molto meglio usare siti appositi per il Casual Dating dove i dati personali vengono criptati grazie ad alcuni specifici software. Di quest’argomento ne abbiamo accuratamente parlato nel post dedicato al sesso occasionale con il casual Dating.

Quindi non improvvisare, e se proprio vuoi tradire assicurati di farlo comprendendo i rischi che incorri utilizzando WhatsApp.

Ottieni Incontri Extraconiugali con la Chat Segreta

Come scoprire un tradimento su WhatsApp: (Anteprima…)

Se hai dubbi sul tuo partner, e sospetti un possibile legame col tuo lui/lei, allora sei nella pagina che fa per te.

In questa guida ti mostrerò tanti trucchetti su come capire se lui o lei ti tradisce, questa conoscenza ti permetterà di scoprire tradimenti e di evitare situazioni imbarazzanti come quella del video qui sotto!

Video: Scambiare il cellulare ai fidanzati

Le lezioni per scoprire tradimenti su WhatsApp sono suddivise in 3 Livelli di difficoltà:

  • Livello base
  • Intermedio
  • Avanzato

I livelli sono stati messi in ordine progressivo a seconda della semplicità di attuazione e ti permetteranno di avere in mano i migliori modi per scoprire se lui o lei ti tradisce,

Attenzione: Quello che ti sto per svelare sono tecniche che non dovrebbero mai essere utilizzate da nessuno, perchè non tengono in considerazione della privacy della persona, dunque ho deciso di mostrarteli per scopo didattico e per metterti in guardia dai rischi che correresti utilizzando whatsApp per tradire.

Prima di iniziare con la pratica ti anticipo che nella maggior parte dei casi, per scoprire un eventuale tradimento su WhatsApp e social affini, devi poter avere accesso al cellulare del tuo partner.

Quindi partiamo dalla base e vediamo quali sono le prime tecniche per scoprire un tradimento su whatsApp.

Livello Base

spiare whatsapp

Ci siamo, ecco la prima lezione pratica per capire se lui o lei ti tradisce mediante il dispositivo WhatsApp.

Leggi attentamente le 3 lezioni iniziali e incomincia ad applicare sul tuo cellulare le tecniche di “spionaggio base” per scovare tradimenti di lui o di lei.

Iniziamo…

1. Controllo degli accessi su WhatsApp

Nella maniera più intuitiva e senza prendere il suo telefono, puoi controllare gli orari di accesso e monitorare quando il tuo partner è online.

Se noti che si connette ad orari lontani dall’ultima conversazione insieme e che magari è online per tanto tempo e non parla con te, potresti provare a vedere se è in contatto con qualche persona che avete in comune e di cui potresti sospettare qualcosa.

Se anche quella persona è online e nella stessa tempistica, c’è una probabilità che si stiano parlando, quindi bisogna procedere con i dovuti approfondimenti mediante le successive tecniche qui sotto elencate.

2. Scopri le Chat archiviate

Una volta che hai in mano il telefono del tuo lui/lei, puoi vedere se ci sono conversazioni archiviate su WhatsApp, quelle che il tuo partner ha pensato bene di nascondere. Basterà scorrere in fondo alle chat visibili e se alla fine troverai la dicitura “Chat archiviate” con il numero che ne segna la quantità, avrai un elemento che potrà darti delle informazioni tangibili.

Potrai cliccare per aprire la chat archiviata e leggere i nomi e i contenuti che il tuo partner ha voluto tenere nascosti. Questa procedura vale per i dispositivi Android, mentre per quelli iOS si fa l’esatto contrario, scorrendo i messaggi dal basso verso l’alto.

3. Il trucco del messaggio

Un altro metodo semplice ma molto potente è quello di memorizzare sul telefono del tuo compagno/a un numero anonimo che gestisci tu, con il nome del potenziale amante, cioè colui o colei che è sempre presente in chat, chiamate e visualizzazioni di stati. A questo punto, non devi far altro che inviare un messaggio “piccante” al tuo partner dal numero memorizzato con il nome dell’ipotetico amante. Una volta ricevuto e in base alla sua risposta, capirai se il tuo lui/lei ti tradisce.

Questi sono 3 dei suggerimenti più semplici e veloci da adoperare per capire se il tuo partner ti tradisce, considerato che per farlo hai bisogno di guardare sul suo telefono e hai del tempo limitato quindi dovrai essere molto veloce.

Scopri Donne sexy in cerca di Incontri Extraconiugali

Livello Intermedio

spiare messaggi cellulare

Benvenuto nel livello intermedio, qui riuscirai ad entrare in profondità per scoprire eventuali scappatelle online ottenute mediante WhatsApp sbirciando la lista amici e eventuali file hot eliminati.

1. Lista amici WhatsApp

La lista amici di WhatsApp è utile per scoprire il tuo lui o lei con chi si sente maggiormente e magari scoprire un contatto a te sconosciuto di cui dover inziare a sospettare!

Per scoprire la lista amici di WhatsApp sul suo telefono, devi aprire l’applicazione e andare su Impostazioni->Utilizzo dati e archivio->Utilizzo archivio.

Una volta aperta la schermata, troverai in cima alla lista, i nomi dei contatti con cui il tuo partner si sente maggiormente. Cliccando su ognuno di loro, troverai il numero di messaggi, audio vocali, foto e video scambiati.

Se quindi, c’è un nome che magari non conosci e con cui il tuo partner si sente spesso, condividendo video e immagini anche più di quelli che scambia con te, lo capirai se è posizionato a un posto più in alto di quello in cui risiedi tu come partner. In quel caso, c’è da sospettare seriamente.

Magari il tuo lui/lei ha cancellato, da WhatsApp, foto e video compromettenti ma che sono ancora presenti nella memoria del telefono. Come scoprirlo? Vediamolo insieme!

2. Trovare file “hot” non ancora eliminati

Ti basterà andare nella Photo Gallery del telefono e, sotto tutte le cartelle, troverai la sezione Eliminati di Recente.

Se il tuo partner ha cancellato frettolosamente foto e video compromettenti, li potrai trovare in quella sezione e resteranno archiviati soltanto per 30 giorni, dopo di ché, si auto elimineranno dal cellulare definitivamente. Perciò non è detto che avrai la prova definitiva ma solo ciò che è potuto accadere nell’ultimo mese. Quindi ti occorrerà monitorare il cellulare del tuo partner più volte. Puoi anche cercare l’archivio foto di WhatsApp e di altri social, cliccando sempre su Photo Gallery dove troverai le apposite cartelle.

Livello Avanzato

app per spiare whatsapp

Eccoci nel livello avanzato, quello più tecnologico e potente di tutti!

Dopo la lettura di questo paragrafo saprai come scoprire un tradimento su whatsapp utilizzando dispositivi tecnologici di spionaggio e App apposite per scovare eventuali tradimenti online!

Rilassati e continua a leggere fino alla fine perchè elencherò una serie di App utili per scoprire se il tuo partner ti tradisce su WhatsApp.

1. Whatscan, la app che spia WhatsApp con il codice Qr

Whatscan è una app gratuita che consente di controllare i messaggi WhatsApp ricevuti dal cellulare del partner leggendoli direttamente sul tuo dispositivo, che può essere smartphone o tablet.

Una volta scaricata e aperta, vedrai un codice Qr; prendi il telefono del tuo partner e clicca su WhatsApp Web nel menù a tendina di WhatsApp. A questo punto si aprirà la fotocamera posteriore su cui dovrai scansionare il codice Qr che hai visualizzato sulla app Whatscan.

Una volta effettuata la scansione, sul tuo telefono si aprirà la chat di WhatsApp Web con la messaggistica del tuo partner, in maniera del tutto invisibile al suo controllo.

Download Whatscan per WhatsApp (Per Android)

Download Whatscan per WhatsApp (Per IOS)

Se non ti basta spiare i messaggi WhatsApp del tuo partner, ci sono App che monitorano ogni movimento, ovunque si trovi. Nate per il controllo parentale e il monitoraggio dei dipendenti, queste app sono perfette anche per te che hai dubbi che il tuo partner ti tradisca.

2. App che spiano tutto sul cellulare del partner

Spyrix è un App dotata di una versione totalmente gratuita, che riesce a monitorare in remoto da qualsiasi device (pc, tablet, smartphone) ogni attività delle apps, acquisisce screenshots, controlla le unità rimovibili come USB e stampanti ed è dotato di keylogger, il sistema che legge la tastiera di un altro dispositivo.

Oltre alla versione gratuita vi è quella con funzioni avanzate in abbonamento.

MSpy serve per visualizzare e spiare i contatti in rubrica, le chiamate in entrata ed uscita. Può bloccare chiamate in entrata indesiderate (questo perché la app è nata per il controllo parentale); traccia sms ed email inviate e ricevute; legge tutte le attività internet e delle social apps; visualizza i file multimediali; monitora la posizione gps.

Flexyspy è un potentissimo software di monitoraggio per dispositivi mobile, PC e Tablet.

Questa applicazione è in grado di ascoltare l’ambiente circostante aprendo a distanza il microfono del telefono per ascoltare e registrare tutto ciò che accade nei dintorni; ascolta e registra telefonate in tempo reale mentre sono in corso. Può persino archiviare le conversazioni e creare allarmi personalizzati per le chiamate indesiderate o per ‘parole piccanti’ in SMS o email.

Non farti scoprire, usa la Chat Hot di Affairland

Conclusioni

Questi sono i suggerimenti che ho messo a disposizione per aiutarti ad eliminare i dubbi che hai nei confronti del partner.

Devo precisarti che ciò che è stato spiegato non è una regola matematica e, soprattutto, non sono metodi del tutto leciti. Prendere il cellulare altrui per leggere i contenuti è violazione della privacy, quindi, punibile per legge. Perciò le informazioni date, sono per un fine esclusivamente informativo.

Se dovessi scoprire di aver subito un tradimento da parte della tua compagna o dal tuo compagno ti suggerisco di approfondire l’argomento con il post Come superare un Tradimento in 6 passi.

Con questo è tutto, se hai dubbi o domande scrivi pure qui sotto nei commenti, sarò felice di risponderti.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *