Sedurre Con il Corpo: Come Attrarre un Uomo con il Corpo

Condividi l'articolo

Questo post è rivolto a donne e ragazze che vogliono sapere come sedurre con il corpo e attrarre un uomo grazie al linguaggio non verbale. Ovvero la comunicazione non parlata ma fatta di gesti, postura, espressioni del volto, del corpo e del contatto visivo.

Devi sapere che il linguaggio del corpo influisce sulla comunicazione del 90%. Ogni giorno ognuno di noi utilizza la comunicazione non verbale, esponendo indirettamente alcune informazioni sulla propria personalità e sul proprio stato d’animo.

In questa guida ti dirò quindi tutto ciò che c’è da sapere sul linguaggio del corpo nella seduzione in modo che tu possa attrarre a tuo piacimento le persone che ti sono vicine e che più ti piacciono. Ti indicherò i gesti e le giuste posture per farti apparire sensuale e sicura di te e il modo di approcciarti a lui. Vedremo inoltre le cose che dovrai evitare e come capire se lui è interessato a te e come avere un giusto approccio con la tua “preda maschile”.

Linguaggio del corpo e seduzione

linguaggio del corpo e seduzione

Quando si vuole sedurre un uomo, bisogna ricorrere a tutte le armi in nostro possesso. Si pensa erroneamente che solo le donne più belle riescano ad attrarre gli uomini e a catturare la loro attenzione.

In realtà ciò che fa spiccare una donna in mezzo a tante altre, non è solo il suo aspetto fisico. Ma è il suo modo di fare, la sua grazia, la sensualità che trasuda da ogni suo gesto. Quindi se vuoi sedurre un uomo devi saper sfruttare al massimo le potenzialità del linguaggio del corpo.

Noi comunichiamo con le altre persone grazie a diversi livelli di linguaggio. C’è infatti il linguaggio verbale fatto di parole e quello non verbale, il linguaggio del corpo, fatto di gesti attraverso cui comunichiamo con altre persone.

Sebbene una parte del linguaggio del corpo segua delle norme sociali (pensiamo al saluto con la mano, la stretta di mano ecc.) la restante parte è del tutto involontaria. E, per un buon osservatore, rivela molto della nostra personalità.

Imparando dunque a gestire il linguaggio del corpo, potrai sfruttarlo a tuo favore per comunicare il tuo interesse ad un uomo e attrarlo a te.

Puoi approfondire l’argomento consultando dei libri sul linguaggio del corpo.

Le basi per sedurre con il corpo

Le basi per sedurre con il corpo

Il nostro corpo ha delle reazioni involontarie, molto spesso quando ci si trova davanti alla persona che ci piace queste reazioni diventano incontrollate, sicuramente a causa dell’emozione e della tensione nervosa. Perciò dovrai imparare a controllare il tuo corpo in modo da comunicare sicurezza e sensualità.

Ecco le prime cose a cui devi fare attenzione per sedurre con il corpo:

Il Portamento

La prima cosa che un uomo noterà in te ad una prima occhiata è il tuo portamento. Perciò se vuoi sedurre con il corpo è importante che tu tenga la schiena dritta, le spalle aperte e il petto in fuori. In questo modo comunicherai sicurezza e apertura. Inoltre il giusto portamento ti aiuterà ad avere una figura slanciata ed elegante.

Lo sguardo

È bene creare un contatto visivo con l’oggetto dei tuoi desideri, tuttavia è meglio non esagerare. Gli occhi sono un potente mezzo di comunicazione non verbale, stai attenta a non fissarlo troppo intensamente, soprattutto se non stai parlando direttamente con lui. Usa i tuoi occhi per osservarlo e cercare di conoscerlo e, quando i vostri sguardi si incrociano, distogli il tuo in maniera disinvolta.

Il Sorriso

Il sorriso trasmette allegria e positività, questo ha un forte potere di attrazione sugli altri, perciò sfruttalo per sedurre l’uomo che ti piace. Fai in modo però di essere spontanea e naturale, un sorriso forzato non sortirà lo stesso effetto, ma ti farà sembrare tesa e impostata.

Cura del look

Per riuscire a sedurre con il corpo è importante essere attraenti. Abbi cura del tuo aspetto esteriore. Presentati con i capelli ordinati, fai una manicure, sistema il trucco, cerca di avere un odore gradevole. Indossa dei vestiti carini che ti valorizzino. Evita però di stravolgere completamente il tuo aspetto, rischieresti di sentirti a disagio e questo ti porterebbe ad avere un atteggiamento di chiusura. Tutto ciò che devi fare è valorizzarti e dare risalto alla tua bellezza.

La gestualità

Il modo in cui ti muovi mentre interagisci con altre persone rivela molto di te. Le persone nervose di solito tendono a gesticolare con movimenti rapidi e scattanti, questo le fa apparire impacciate, insicure e fa calare vertiginosamente il loro appeal. Cerca perciò di controllare i tuoi gesti. Sii calma, muoviti con lentezza e sicurezza.

Il tono della voce

Oltre alla gestualità, anche il tono della tua voce è in grado di rivelare molto su di te. In genere le donne, quando si sentono in soggezione davanti a l’uomo che piace loro, tendono a parlare usando un tono di voce alto e vagamente stridulo. In questo modo però risultano fastidiose e impacciate. Cerca quindi di mantenere un tono di voce normale, parla lentamente. Apparirai a tuo agio e sicura di te e invoglierai le persone a conversare con te.

Come sedurre con il corpo

come sedurre con il corpo

Ora che hai imparato le basi del linguaggio del corpo seduzione, vediamo come attuare questo insegnamento quando ti trovi in sua presenza per riuscire ad attrarlo e sedurlo con la comunicazione non verbale.

Come guardarlo

Lo sguardo può essere una potente arma di seduzione, soprattutto quando è intenso e magnetico. Quando ti è vicino, guardalo intensamente negli occhi per qualche secondo e poi distogli il tuo sguardo sorridendo. Fallo più volte, in questo modo lui avvertirà il tuo interesse ma non si sentirà fissato da te. Lo incuriosirai, avrà voglia di avvicinarsi a te e in questo modo farà lui la prima mossa.

Come parlargli

Mantieni un tono di voce caldo e parla in modo calmo e tranquillo, esprimendo così sicurezza in te. Per fare in modo che la conversazione decolli, mostrati interessata a quello che lui ti dice, fagli delle domande. Stuzzicalo scherzando e facendo delle battute per mantenere la conversazione allegra e stimolante e parla di te, della tua vita e dei tuoi interessi.

Cerca il contatto fisico

Mentre la conversazione decolla e la confidenza tra voi due pian piano aumenta, non dimenticare di instaurare un contatto fisico con lui. Puoi toccargli il braccio mentre chiacchierate, fare un apprezzamento su una giacca o una camicia che indossa e approfittarne per mettergli una mano sulla spalla oppure urtarlo “casualmente” mentre parlate, ballarci vicino se siete in una discoteca. Insomma, sfrutta le diverse circostanze in cui potreste trovarvi.

Accavalla le gambe

Mentre state chiacchierando, magari siete seduti l’una accanto all’altro, prova ad accavallare le gambe. Questo gesto risulta estremamente femminile e sexy se fatto con naturalezza e spontaneità. In questo modo lo spingerai a guardarti le gambe e la sua attrazione nei tuoi confronti aumenterà. Mentre accavalli le gambe, prova a mantenere i muscoli leggermente contratti, questo darà loro un aspetto più tonico e slanciato.

Passa la mano tra i capelli

Un altro gesto molto femminile ed eccitante, è quello di passare la mano tra i capelli per portarli indietro o spostarli dalle spalle all’altezza del collo. Il fatto di alzare i capelli liberandone il volto implica sicurezza e dona alla donna un’aria di maturità e femminilità. Ma non esagerare nei movimenti, il tutto deve essere fatto sempre in modo naturale. Se poi mentre agiti i capelli, ne sente il profumo, provocherà in lui un desiderio irrefrenabile di starti vicino.

Mantieni il contatto visivo

Se doveste trovarvi in un locale o un luogo in cui sono presenti altre persone, ad un certo punto potreste allontanarvi e parlare con altra gente. Cerca ugualmente di mantenere un contatto visivo con lui, gli farai capire che ti interessa e sarebbe un buon modo per flirtare con lui e stuzzicarlo giocando con sguardi e sorrisi.

Trova un modo per avvicinarti

Oltre a mantenere il contatto visivo con lui, di tanto in tanto, trova un pretesto plausibile per avvicinarti a lui, per dargli la possibilità di venire da te e parlarti. E quando riprendete la conversazione, cerca un modo per parlargli avvicinandoti al suo viso. Se vi trovate in un luogo chiassoso potresti dirgli qualcosa all’orecchio per farti sentire meglio. In questo modo renderesti la vostra conversazione più intima e sensuale.

Cose da evitare

Per riuscire nel tuo intento di sedurlo, dovrai evitare degli atteggiamenti e dei gesti che potrebbero tradirti e farti apparire insicura e disperata.

Cose da evitare per sedurre un uomo con il corpo:

Gesti e tic nervosi: Evita ogni movimento a scatti dettato dalla soggezione. Qualsiasi tipo di tic nervoso come giocare con i capelli, con anelli e bracciali, tamburellare nervosamente con le dita sul tavolo, mangiarti le unghie, battere i piedi per terra o far tremare la gamba. Sembreresti insicura e per nulla attraente.

Fissarlo continuamente: Va bene mantenere il contatto visivo, ma evita di fissarlo continuamente, soprattutto se lui non ricambia. Daresti l’idea di essere ossessionata da lui.

Parlare a macchinetta: Avere una buona parlantina è una dote, però parlare incessantemente è segno di insicurezza, inoltre non gli daresti la possibilità di esprimersi e, presa dal panico, rischieresti di dire un sacco di sciocchezze.

Scherzare troppo: Scherzare con lui va benissimo, ma non esagerare, potrebbe pensare che sei poco seria, non gradire una conversazione fatta esclusivamente di battute e sentirsi preso in giro.

Stargli troppo addosso: Cerca di essere discreta e non seguirlo ovunque. Avvicinati ogni tanto ma lasciagli i suoi spazi e dagli modo di cercarti, fatti desiderare.

Toccarlo di continuo: Avere un contatto fisico con te potrebbe risultare piacevole, ma non esagerare. Rischieresti di sembrare invadente e appiccicosa e potresti innervosirlo.

Fare la femme fatale: Anche se nei film appaiono come donne sensuali e affascinanti, nella realtà gli atteggiamenti da “fatalona” risultano artificiosi e donano alle donne un’aria ridicola e costruita. Evita di ancheggiare davanti a lui, accarezzarti il corpo o le labbra. Cerca invece di essere sensuale ma spontanea nei tuoi gesti, lo apprezzerà.

Come capire se è attratto da te

Ora che hai imparato a comunicare con il tuo corpo è arrivato il momento di osservare il linguaggio del corpo seduzione maschile per capire cosa vuole comunicarti, se è attratto da te oppure no.

Ecco alcuni gesti e atteggiamenti che manifesterà se è interessato a te:

Cerca un contatto visivo: Se lo sorprendi a guardarti, se ricambia le tue occhiate e i tuoi sguardi, significa che hai catturato la sua attenzione ed è interessato a conoscerti. Se si tratta di una persona timida potrebbe abbassare immediatamente lo sguardo e distoglierlo.

Si avvicina a te: Se anche lui cerca il modo per starti vicino vuol dire che vuole trascorrere del tempo con te e conoscerti.

Ti tocca: Se mentre chiacchierate trova il modo di poggiarti una mano sul braccio o sulla spalla significa che vuole entrare più in confidenza con te.

Allarga il petto: Se quando parlate o siete vicini noti che allarga le spalle e tira fuori il petto, significa che vuole fare buona impressione su di te mostrandosi più attraente e virile.

Allarga le gambe: Se tende a tenere le gambe distanziate tra di loro quando è in piedi, o se ne porta una sull’altra senza accavallarle quando si siede, probabilmente vuole far colpo su di te. Gli uomini aprono le gambe per sentirsi più sicuri e forti. Solitamente invece, quando gli uomini accavallano le gambe lo fanno come segno di chiusura, e ciò significa che non sono interessati.

Si mette in ordine: Se quando è vicino a te si sistema i capelli, la cintura dei pantaloni, le maniche della camicia eccetera, significa che la tua presenza lo rende un po’ nervoso e ha bisogno di constatare di essere in ordine.

Fa dei gesti o tic nervosi: Se mentre sei con lui lo vedi giocherellare con un bracciale, l’orologio, se tamburella nervosamente le dita o si mangia le unghie, se insomma ti sembra un po’ in soggezione, vuol dire che gli piaci.

Si mette al centro dell’attenzione: Se in un contesto più affollato cerca di spiccare in mezzo agli altri per mettersi in mostra, potrebbe voler attirare indirettamente la tua attenzione.

Se un uomo dovesse invece guardarti solo di sfuggita o evitare il tuo sguardo, non mostrare nessun segno di imbarazzo in tua presenza e non cogliere nessun pretesto per starti vicino e cercare un contatto fisico, vuol dire che il tuo interesse non è ricambiato. Evita situazioni sgradevoli e imbarazzanti, continua a comportarti in modo gentile e tranquillo, non tradire la delusione e il disagio che provi e rivolgi le tue attenzioni verso qualcun altro.

Il linguaggio del corpo serve a comunicare le nostre sensazioni all’altro e a capire se c’è feeling tra due persone. Una volta appurato che tra te e lui c’è dell’attrazione fisica sarà il momento di conquistarlo definitivamente al livello mentale. Potresti leggere il nostro articolo su come attrarre un uomo mentalmente.

Conclusioni

Ora che sai come sfruttare il linguaggio del corpo non ti resta che far pratica e, non dimenticare di raccontarci la tua personale esperienza lasciando un commento.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *