Scambismo, una pratica sempre più diffusa

Condividi l'articolo

Inutile negarlo, lo scambismo è una pratica sempre più diffusa tra coppie di ogni età che desiderano evadere dalla solita routine quotidiana e provare finalmente qualcosa di nuovo e trasgressivo. Lo scambismo, contrariamente a quello che si potrebbe pensare, non viene visto dalle coppie come un atto di amore verso una persona straniera o sconosciuta, bensì semplicemente come un gioco che mira a far divertire entrambi, ed è proprio in questo modo che viene praticato; niente gelosia o risentimenti, solo un avventura da vivere tutta d’un fiato, dopodiché ognuno procede per la propria strada.

Le migliori zone per scambisti

Sono tante le regioni d’Italia dove si pratica scambismo, dalla Lombardia al Lazio fino alla calda Puglia, ma la Toscana resta sicuramente in cima alla lista. I locali scambisti in Toscana sono davvero tanti e di ogni genere, e propongono ogni settimana nuovi modi di intrattenimento; per non dimenticarci poi della loro riservatezza. Visitando anche solo alcuni di essi, potrete facilmente accorgervi che sono collocati in location riservate e molto intime, che non lasciano intravedere nulla alla prima persona che passa per strada.

Scambismo, tutto quello che c’è da sapere

Sicuramente avrete sentito tante storie riguardanti gli scambisti, che forse hanno anche attenuato la vostra voglia di affacciarvi a questa nuova esperienza, tuttavia è bene fare un po’ di chiarezza e sfatare alcuni miti a riguardo. Innanzitutto, perché l’attività di scambismo funzioni deve esserci il consenso di entrambi i partner; è inutile costringere lei o lui alla pratica se non lo desidera veramente, si rischierebbe di rovinare l’intera esperienza. È opportuno dare al proprio partner la possibilità di riflettere a riguardo e prendere una decisione consapevole, senza cercare di influenzare o forzare troppo la risposta.

Esistono coppie che praticano lo scambismo ogni settimana, e coppie che invece se lo concedono solo una volta ogni tanto, l’importante però rimane sempre il coinvolgimento di entrambe le parti.

Un altro punto da non sottovalutare riguarda la fiducia, fattore che influenzerà notevolmente l’attività; è inutile entrare nel club se si ha paura di rovinare la propria relazione o perdere l’amore del partner, durante il rapporto ci sarà solamente molta tensione che alla fine sfocerà in grandi litigi e separazioni.

Infine, all’ultimo posto ma sicuramente non per importanza, troviamo il metodo attraverso il quale si pratica lo scambismo; in appositi locali swinger con persone sconosciute, o con coppie di amici che si conoscono da anni. Qualora l’alternativa degli amici vi sembri alquanto allettante, ricordatevi che tra voi deve restare sempre un certo distanziamento dopo il gioco; non deve esserci alcun legame sentimentale come vi abbiamo accennato in precedenza, bensì solo un momento di svago saltuario.

Scambismo è sinonimo di tradimento?

Una delle prime domande che le coppie si pongono prima di effettuare per la prima volta lo scambismo, riguarda proprio il tradimento e i sensi di colpa; d’altronde praticare atti sessuali con una persona estranea non è poi così corretto vero? Ebbene fortunatamente no, quando è presente la consapevolezza di entrambi non si può parlare di tradimento, che ha un significato completamente diverso.

Tradire significa venire meno a un impegno fisico o morale verso una persona a sua insaputa, e come potete rendervi conto da soli, non è assolutamente questo il caso. Smettetela quindi di porvi troppi dubbi a riguardo che rischierebbero di rovinare il gioco, e prendete coscienza che avete la possibilità di interrompere il tutto in qualsiasi momento se non siete ancora pronti! Seguendo questo semplice, ma molto utile consiglio, riuscirete a fare scambismo con la vostra metà in completa serenità, senza rovinare un importante rapporto di lunga durata.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *