banner

Relazione Extraconiugale Duratura: Ecco il Segreto

Condividi l'articolo

banner

Parlare di relazione extraconiugale duratura può apparire una contraddizione in termini, dato che solitamente in questo tipo di relazioni si cerca un diversivo, una scappatoia, il brivido del tradimento. E invece spesso ci sono amori extraconiugali che durano molto a lungo. Alcuni forse anche tutta la vita. Basti pensare alla storia tra Carlo d’Inghilterra a Camilla Parker Bowles, solo per dirne una. In questo articolo ti spiegherò quali sono le relazioni extraconiugali che funzionano e come farle durare a lungo.

Possono esistere relazioni extraconiugali lunghe?

Sebbene si stia parlando a tutti gli effetti di tradimento, dato che uno o tutti e due i componenti di questa relazione sono sposati, mi viene difficile liquidare in questo modo una relazione extraconiugale duratura. Nel senso che non è possibile nascondere in eterno un amore clandestino. Quindi se questo dura nei mesi o negli anni, significa che la moglie o il marito ne sono venuti a conoscenza. E hanno scelto liberamente di non procedere a separazione o divorzio.

In tanti casi il matrimonio diventa un contenitore vuoto tenuto in piedi solo per un lucido calcolo economico. Oppure anche solo perché non si sente la necessità di distruggere ogni abitudine di lunga data “solo” perché è finito l’amore. Ci sono quindi molte persone sposate che in realtà conducono una vita “allargata” dove uno o tutti e due i coniugi hanno interessi anche fuori dalle mura domestiche. E poi rientrano in famiglia come se nulla fosse.

In realtà non è sempre tutto così limpido e definito, e a volte la decisione di avere una storia parallela viene presa solo da uno dei due coniugi, e l’altro accetta supinamente la cosa pur di salvare le apparenze. Qualche decennio fa non era così inconsueto vedere matrimoni di vecchia data, con tanto di figli e immagine pubblica decorosa, dove in realtà il marito aveva un’amante storica più o meno segreta che incontrava clandestinamente. Anche se tutto il paese (moglie compresa) sapeva della tresca. Ma non è questa l’unica situazione possibile quando si parla di relazione extraconiugale duratura.

Alcune coppie mature, dopo aver passato una vita insieme e aver messo in piedi un castello fatto di casa, lavoro, amicizie, hobby e tantissime abitudini, comprendono che in quella vita apparentemente perfetta manca l’amore passionale, manca il sesso. Sono rapporti che ricordano quello tra due vecchi amici o due leali soci in affari. Che mai concepirebbero di vivere da soli. Quindi scelgono congiuntamente di continuare a fare la stessa vita di sempre accettando che l’altro si conceda delle libertà. In alcuni casi l’amante diventa quasi una persona di famiglia, dato che la sua esistenza è talmente lampante da rendere ridicolo volerla nascondere.

La difficoltà di essere amanti

In realtà fare la parte del terzo incomodo in una storia extraconiugale lunga non è affatto una situazione facile: ho conosciuto tante donne che per anni sono state amanti di uomini più grandi, sposati con prole, e mi hanno confermato la difficoltà di questa situazione. Due amanti parlano d’amore, fanno tanto sesso, vivono di viaggi, alberghi, e la loro vita non si appiattisce mai come quella di due persone sposate o conviventi.

Sembra la favola che tutti vorremmo, ma la realtà è più amara. Essere innamorato di una persona sposata vuol dire che non passerete mai un Natale assieme, che il giorno del suo compleanno lui sarà con la sua vera famiglia, che non potrete fare tutti quei progetti che farebbe qualunque coppietta innamorata. Non ti sarà possibile assisterlo in ospedale, essere al suo fianco in un’occasione pubblica, fare quindici giorni di vacanza insieme. Arriveranno tante, tantissime promesse: ti dirà che lascerà la moglie, che deve trovare il tempo. Che sta chiarendo le cose, ma molto spesso quel momento non arriva mai. E quando capisci che stai sprecando la tua vita con una persona che non ha mai avuto la vera intenzione di scegliere te, metterai dolorosamente fine a questa relazione che sembrava così irripetibile.

banner

Consigli per una storia extraconiugale duratura

amori extraconiugali

Immagino di averti spaventato con le mie parole, ma mi sembra giusto darti una prospettiva realistica di cosa significa essere amante di una persona sposata. In realtà è possibile vivere bene questa condizione, a patto di non avere il prosciutto sugli occhi. Ecco i consigli da seguire:

Accertati che sia un matrimonio di facciata: Spesso lui ti dirà che lui e la moglie sono solo vecchi amici, che non c’è più niente tra loro e che stanno per lasciarsi. Cerca di sondare il terreno, anche grazie a conoscenze in comune, per capire come stanno realmente le cose. Una cosa è essere “la terza” in una storia palesemente finita, un’altra è sapere che lui e lei stanno facendo l’amore come se nulla fosse e che tu sei la riserva da incontrare negli orari liberi, solo per fare sesso.

Prenditi il bello della relazione: Senza fare grandi progetti o sognare di diventare tu la moglie di quest’uomo travagliato, goditi il bello che una relazione extraconiugale può offrirti. Che vuol dire galanteria, passione, voglia di non essere mai scontati e piatti. Giocando a fare gli eterni fidanzatini. Sono sensazioni e momenti bellissimi, ma vanno vissuti con la consapevolezza di essere in una situazione precaria che potrebbe durare anche anni ma probabilmente non porterà mai ad un cambiamento radicale della tua vita.

Non fare la badante: Un uomo che ha un rapporto fallimentare con la moglie potrebbe usare te come valvola di sfogo. Cercando comprensione, lamentandosi, descrivendo la sua vita come un gigantesco errore. Ecco, tu non sei assolutamente tenuta a sopportare questo comportamento. Se non sa vivere la gioia della tua presenza con leggerezza allora è un depresso cronico che farà solo guai ed è meglio che se lo sorbisca sua moglie.

Vivi la relazione in libertà: Forse questo è il consiglio più lucido che posso darti se vuoi che la vostra relazione extraconiugale duri a lungo. Non giocare a fare la coppia e non guardare a lui come un fidanzato. Vivi la tua vita, prenditi i tuoi divertimenti e scegliete di incontrarvi con parsimonia. Senza per forza dovervi sentire tutti i giorni. Quando lo desiderate vi vedete, quando è possibile vi ritagliate del tempo. Rimanete un punto di riferimento l’uno per l’altra ma senza l’assillo della quotidianità. In questo modo una relazione passionale particolarmente intelligente e ben assortita può davvero durare per sempre.

Conclusioni

A volte una relazione extraconiugale è bella perché…è una relazione extraconiugale. Quindi devi imparare a prenderla per quello che è, senza per forza vedere in questo un lato negativo. Prova a immaginare se saresti davvero felice a passare tutte le sere con lui. Se sarebbe bello fare vita casalinga. Se ugualmente sarebbe tutto eccitante anche senza viaggetti, alberghi, regali e invece dovendosi confrontare con bollette da pagare, mutuo, casa da sistemare e noiose abitudini. Riflettendo bene su questo potresti arrivare a pensare che una storia tra amanti duratura non è in fondo così male. E magari riflette meglio il tuo modo di essere.

Se dietro la vostra storia non c’è la cattiveria di un vero tradimento con il suo carico di menzogne e vigliaccherie e una destabilizzante guerra tra coniugi, forse una relazione extraconiugale duratura potrebbe essere una formula capace di resistere a molte intemperie, anche più di un matrimonio. Aggiungerei che ogni età ha le sue esigenze: a vent’anni hai la sacrosanta esigenza di sognare una vita assieme ad un ragazzo in una relazione che sia per sempre. A quaranta invece (dopo aver conosciuto diversi esemplari di uomini problematici) puoi prediligere valori quali l’indipendenza, l’autonomia e quindi meglio che ognuno faccia la sua vita e ci si veda solo perché lo si desidera e ne vale la pena.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X