banner

Orgasmo Anale: Come Ottenere Orgasmi Anal!

Condividi l'articolo

banner

Sei qui perchè vuoi capire come ottenere o provocare un orgasmo anale. Non ti è mai stato insegnato e forse non sapevi neanche che esistesse la possibilità di farlo. Probabilmente fai sesso anale già da tempo, ma senza aver mai provocato questa esperienza. Insomma vuoi sapere come avere un orgasmo anale o come provocarlo.

In questa guida ti spiegherò fondamentalmente due cose:

1. come farlo correttamente

2. come provocare un orgasmo anal

Ciò che ti spiegherò non è fantascienza, infatti devi sapere che in base ad uno studio ben il 94% del sesso femminile riesce ad ottenere un orgasmo grazie al rapporto anale.

Come è ben noto molti uomini e donne di tutto il mondo, sono sempre alla ricerca di nuove posizioni da implementare e provare a letto proprio per ricercare il piacere e raggiungere la vetta dell’estasi, ma quanti hanno mai provato l’orgasmo anale? Di certo per raggiungere l’obiettivo bisogna seguire prima i giusti step. Il primo step risponde alla domanda come fare sesso anale correttamente, il secondo, come provocare orgasmi anali. Vediamolo insieme.

Perché le donne possono avere orgasmi anali?

Come prima cosa è opportuno rispondere alla seguente domanda in modo chiaro e diretto, senza troppo tecnicismo in modo che sia facilmente comprensibile a chiunque. L’orgasmo anale femminile avviene grazie alla fisiologia anatomica del posizionamento dei genitali e organi interni connessi ad essi. Tale struttura permette di generare delle stimolazioni che se fatte nel modo giusto possono portare al piacere estremo detto orgasmo.

Il retto si trova posizionato vicino (in parallelo) al canale vaginale. Durante la penetrazione anale (rettale) le pareti si dilatano al punto tale da toccare quelle vaginali, provocando così una stimolazione indiretta che nel tempo potrà condurre verso uno o più orgasmi anali.

Per dirla in modo più semplice l’orgasmo anale non è nient’altro che un orgasmo vaginale indiretto, provocato dalla penetrazione anale, tale orgasmo può avvenire anche con le dita o con il pene mediante la stimolazione indiretta del punto G tramite le pareti interne dell’ano.

Gli uomini possono avere orgasmi anali?

La struttura anatomica sessuale del maschio è diversa da quella femminile, ma nonostante ciò, dato che l’ano maschile così come quello femminile ha molte terminazioni nervose, ed è una zona erogena che può provocare eccitamento fino a generare eiaculazioni indirette dei propri organi sessuali, la risposta è si! Gli uomini possono avere orgasmi anali.

Ciò significa che una giusta stimolazione anale potrebbe indirettamente provocare un orgasmo dei genitali maschili con o senza eiaculazione (contrazioni interne involontarie). Questo avviene semplicemente per riflesso psicologico e fisico, determinato dall’eccessivo eccitamento che l’uomo può provare durante il rapporto anale.

Preliminari per orgasmo anale

orgasmo anale donna

Innanzitutto devi sapere che il sesso anale, se praticato durante i preliminari, può essere molto d’aiuto per l’ano ad essere percettivo verso una predisposizione orgasmica. La zona erogena di questo organo è chiamata (spugna perineale) e si trova tra la vagina e il clitoride. È composta da un tessuto spugnoso di vasi sanguigni che, una volta stimolata, si gonfia proprio come accade con il clitoride o il pene “diventando ulteriormente sensibile al piacere”.

Devi stimolare l’ano esattamente come faresti con qualsiasi altro organo, ma facendo attenzione che sia ben lubrificato. Dunque leccalo in superfice, poi pian piano, sempre più in profondità assicurandoti che sia tutto ben bagnato e adattato alla tua lingua (analingus = Sesso anale con la lingua).

Bagna le tue dita, con saliva o lubrificante, penetralo leggermente, e fallo adattare assicurandoti tutto stia scivolando in modo naturale e senza attrito. Fai scorrere la penetrazione con calma fino a che una o più dita entreranno ed usciranno dall’ano come se nulla fosse.

A questo punto sei pronto per leccare e penetrare l’ano, stimolando il punto G con la pressione indiretta delle dita, che avverrà dalla parete anale. Se lo farai stimolando indirettamente i genitali potrai creare un doppio piacere, che amplificherà ulteriormente l’orgasmo femminile e maschile.

Le posizioni ideali per raggiungere l’orgasmo anale

sesso anale orgasmo

Esistono diverse posizioni in grado di far raggiungere il godimento anale femminile. Assicurati di aver preparato l’ano nel migliore dei modi e prova la posizione ideale per te.

banner

1. Scimmia: mentre il tuo partner si trova sul letto sdraiato, siediti sul suo pene lentamente. Per una buona riuscita, lubrifica il suo membro e il tuo ano anche in profondità, e usa le dita per allargare l’area. Il movimento continuo provocherà una stimolazione indiretta che potrebbe sfociare in un orgasmo anale.

2. Montagna magica: chiedi al tuo partner di posizionare alcuni cuscini proprio sotto le ginocchia e di abbracciarti da dietro delicatamente. “I cuscini servono per modellare la postura. La profondità che il pene raggiungerà per questa posizione sarà sublime”. Il movimento costante in profondità potrà provocare un orgasmo.

3. Incrocio: siediti su di lui, e fatti penetrare da dietro mentre incroci le gambe, esattamente come quando ti siedi su di una sedia e accavalli le gambe. Tale posizione stimolerà indirettamente dall’ano il tuo punto G.

I migliori Sex Toys per l’orgasmo anale

sex toys per orgasmo anale donne

Durante il rapporto anale potrebbe esserti d’aiuto l’utilizzo di un “sex toy“: un buon compromesso per stimolare la parte interessata. Ne esistono di diversi tipi e dimensioni in commercio, ma ho deciso di elencarti solo i migliori sex toys per l’eccitazione anale.

Estimulador Anal Petite Bubbles

Il vibratore anale “Estimulador Anal Petite Bubbles” è perfettamente consigliato per i principianti. È realizzato in silicone “completamente impermeabile” ed è costituito da ben 7 diverse impostazioni di vibrazione. Inoltre, anche 3 palle stimolanti per garantire un ulteriore piacere.

Hedo R3 (Plug anale vibrante)

La marca Hedo R3 si distingue dagli altri stimolatori per il semplice fatto che vengono create appositamente per adattarsi a diversi tipi di stimolazioni, come il Rabbit e il Punto G. Questo modello creato in silicone possiede ben 12 frequenze di vibrazioni. Inoltre, per un piacere ancora più Hot, puoi controllarlo grazie al telecomando in dotazione. L’Azienda Hedo, nel caso della stimolazione anale, è stata riconosciuta come la “best seller di Amazon”.

Utilizza i sex toys anali per stimolare il punto erogeno in questione sia all’esterno che all’interno, e ricorda che se sei un uomo potresti utilizzarli per giocare con una doppia penetrazione, simulando una scopata a tre. Insomma, potresti rievocare il sogno erotico di quasi tutte le donne. In tal caso il godimento sarà doppio, generando potenzialmente una serie di orgasmi durante l’amplesso, purché tu abbia tatto.

Cintura pene coppia

Se sei donna e vuoi penetrare l’ano di lui o di lei cosa puoi fare? Utilizza la cintura pene per coppia, indossala, lubrificala e procedi con la penetrazione sia per lui che per lei. Utilizza il tuo tocco da donna, sicuramente avrai la giusta sensibilità di provocare il tanto apprezzato orgasmo.

Conclusioni

Il sesso anale può dare grande eccitamento ma non sempre provoca l’orgasmo. Ci sono tutti gli elementi per fare in modo che una stimolazione fatta bene generi un tale piacere da provocare orgasmi anali.

Quindi, passo dopo passo, segui i giusti step indicati in questa guida, concentrati nel dare piacere, non forzare il tuo atteggiamento per raggiungere l’obiettivo. Ricorda l’orgasmo anale avverrà perché sarete nella giusta sintonia mentale e fisica.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *