banner
CuriositàSesso

Museo del Sesso: I migliori Musei Erotici del Mondo

Condividi l'articolo

banner

Con museo del sesso si intende quel particolare tipo di museo che approfondisce la storia, l’evoluzione e le curiosità legate al sesso. I musei del sesso sono oggi una vera e propria attrazione turistica e sono presenti nelle più importanti città del mondo. New York, Praga, Parigi, Barcellona, Berlino, Amsterdam: questi sono solo alcuni dei musei erotici che ogni anno attirano migliaia di visitatori. In questo articolo ti racconterò quali sono i migliori musei del sesso e quali sono le loro caratteristiche principali.

Ecco la lista dei migliori musei erotici sparsi in tutto il mondo:

Museo del sesso di Amsterdam

Sexmuseum Amsterdam Venustempel

Sicuramente uno dei musei dell’erotismo più conosciuti del mondo è il Sexmuseum Amsterdam Venustempel, letteralmente il tempio di Venere. Aperto sin dal lontano 1985, è in assoluto uno dei musei più visitati di tutti i Paesi Bassi, con centinaia di migliaia di visite annue. Qui è possibile compiere una vera e propria retrospettiva sulla sessualità umana e sulla sua evoluzione nel tempo, dato che sono presenti cimeli, dipinti, antichità e immagini appartenenti a tutte le epoche storiche, arrivando fino agli antichi romani e anche oltre.

Museo del sesso di New York

Female Gaze, esposizione al MoSex di New York
Female Gaze, esposizione al MoSex di New York

Anche la grande mela ha il suo museo dell’erotismo ovviamente. Il Museum of Sex (MoSex) contiene ben 15.000 oggetti in esposizione. Fotografie, sculture, disegni, abiti, ma anche vibratori, profilattici e riviste porno vintage. Per non parlare della sua mediateca che offre una gigantesca scelta di dvd, cassette VHS, pellicole erotiche e ovviamente tantissimi libri sull’argomento. Molto apprezzato dai turisti anche il suo store dove poter comprare gadget sicuramente fuori dal comune e il suo Aphrodisiac Bar. Oltre ad avere il ruolo di museo, questo spazio è anche attivissimo nell’organizzare incontri, sedute di educazione sessuale, eventi culturali.

Il museo delle macchine sessuali di Praga

Macchina erotica al Sex Machine Museum di Praga
Macchina erotica al Sex Machine Museum di Praga

Sicuramente il Sex Machines Museum di Praga è diverso da tutti gli altri musei del sesso del mondo. Nei suoi tre piani vengono mostrate esclusivamente le…macchine del piacere, ovvero giocattoli sessuali creati molto prima della definizione “sex toys”. Macchinari antichi e moderni creati per procurare godimento a uomini e donne: vibratori a manovella, dildo ad acqua calda e altre geniali invenzioni hot. Oltre a questo c’è anche un carinissimo cinema vintage, dove vengono proiettati film erotici in bianco e nero risalenti ai primi anni del secolo scorso.

banner

Il museo erotico di Barcellona

Sala dei corsetti al Museo de la Erotica di Barcellona
Sala dei corsetti al Museo de la Erotica di Barcellona

Il Museo de la Erótica di Barcellona si trova nel pieno centro cittadino e quindi non può mancare durante un soggiorno nella bella città spagnola. Troverai quasi 900 opere (tra riproduzioni e pezzi originali) che raccontano tutte le espressioni erotiche del sesso, ma anche una rinomata collezione di opere provenienti dall’Asia e mostre di artisti contemporanei, sempre dedicate al mondo dell’eros. Non perdere alla fine del percorso la stanza dove vengono raccontati tutti i “record sessuali” più particolari e interessanti!

Il museo BDSM di Chicago

Abbigliamento al Leather Archives Museum di Chicago
Abbigliamento al Leather Archives Museum di Chicago

Il Leather Archives & Museum di Chicago non è un classico museo erotico ma un luogo dedicato espressamente al BDSM. Qui troverai tutto quello che riguarda fruste, catene, dungeon, e una collezione impressionante di foto e documenti su questa sottocultura. Ampio spazio anche ai piercing e alle tecniche di scarificazione, tutti elementi cari agli appassionati del bondage.

Museo del sesso di Parigi

Musee de l'erotisme di Parigi
Musee de l’erotisme di Parigi (foto di Hector A Parayuelos)

Il Musée de l’èrotisme si trova ovviamente nel quartiere di Pigalle, ovvero il quartiere dell’amore della capitale francese reso famoso dal Moulin Rouge. Ben cinque piani dedicati all’arte erotica di tutti i continenti, con esposizioni fuori dal comune come quella dedicata a maschere e oggetti usati nelle cerimonie religiose a carattere sessuale.

Il museo del fallo di Reykjavik

Sala de The Icelandic Phallological Museum
Sala de The Icelandic Phallological Museum

Un’altra perla poco conosciuta è The Icelandic Phallological Museum di Reykjavik, ovvero uno spazio privato totalmente dedicato al pene. Qui puoi ammirare enormi peni di balena, ma anche peni umani antichissimi (parliamo di Homo Sapiens) donati al museo. Visitarlo è un’esperienza totalmente surreale ma in realtà la fallologia è un’argomento serio e oggetto di studi internazionali. Una nota curiosa? Il pene più lungo esposto nel museo appartiene a una balena ed è lungo ben 170 cm per un peso di 70kg!

Conclusioni

Oggi nell’epoca di Pornhub di certo sentiamo meno l’esigenza di doverci recare in un museo per scoprire qualcosa in più sul sesso. Ma ti assicuro che visitare concretamente un museo dedicato all’eros è un’esperienza ricca e interessante che amplia gli orizzonti ed è in grado di stupire e far sorridere. Dato che solitamente il costo del biglietto di questi musei non è esorbitante, ti suggerisco di inserirli nella tua agenda quando ti trovi a fare una vacanza in queste città: sarà un’alternativa alle solite attrazioni turistiche troppo affollate e banali e magari…imparerai anche qualcosa in più sull’argomento!

.....
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *