banner
BDSMCuckoldScambisti

Mi Piace Essere Tradito: che Fare?

Condividi l'articolo

banner

Benché il senso comune dica il contrario, non è vero che essere traditi non piace a nessuno. Quando scoprono il tradimento, alcune persone si accorgono non solo di non essere arrabbiate, ma di essere addirittura contente. Come gestire una cosa del genere? Se ti piace essere tradito, puoi considerarti normale o dovresti cominciare a preoccuparti?

Perché ti piace essere tradito

Perché il tradimento piace
Perché il tradimento piace

Se segui un po’ il sito, dovresti conoscere già la risposta alla seconda domanda: la sessualità umana è di per sé “strana” ed è davvero difficile trovare qualcuno “normale” al 100%. Piuttosto, potrebbe essere utile capire perché ti piace essere tradito.

Tante persone si eccitano al pensiero di essere tradite, ma molte meno provano la stessa eccitazione di fronte a un tradimento vero e proprio. Urge quindi una buona riflessione a riguardo, senza giudizi e senza sensi di colpa per questa eccitazione “malata”. È l’unico modo per capire cosa ti provoca piacere nel tradimento e lavorare per riprodurlo, eliminando tutto ciò che non ti piace e che potrebbe rovinare il rapporto di coppia.

Umiliazione

Tra le possibili motivazioni, è la più semplice e la più complessa allo stesso tempo: ti piace essere umiliato a letto. Ti eccita che il partner ti abbia mancato di rispetto facendo sesso con un’altra persona, ti eccita essere stato trattato come una specie di scarto. Ti eccita perfino la vergogna all’idea di essere eccitato.

Ti ho parlato di umiliazione erotica in un altro articolo: è un terreno scivoloso, nel quale si rischia sempre di ferire il partner molto più di quanto si vorrebbe. Ciononostante, nulla è impossibile con una buona dose di comunicazione.

Se la relazione sopravvive al tradimento, questo può diventare l’inizio di una relazione di dominazione e sottomissione di stampo BDSM.

Piacere vicario

Narratofilia e tradimento
Narratofilia e tradimento

Alcune persone traggono piacere sessuale dall’immaginare o sentir raccontare le esperienze sessuali altrui. Tua moglie ti ha tradito e la cosa ti ferisce profondamente. Eppure, immaginarla fare sesso con un altro o sentirla confessare te lo fa venire duro e vorresti sentire altre storie del genere: è normale?

Complimenti, hai scoperto di essere “narratofilo”. La narratofilia è una parafilia nella quale si prova piacere nel raccontare o ascoltare storie erotiche. Per certi versi, è simile al piacere che provi nel guardare film hot.

Qualcuno scopre di essere narratofilo dopo la confessione di un tradimento. Molti altri uomini, invece, lo scoprono ascoltando le vecchie avventure erotiche della partner.

Compersione erotica

La compersione è quando provi gioia nel vedere l’altra persona felice e soddisfatta. È una delle ragioni per cui ci piace praticare sesso orale e, molto più in grande, è alla base del poliamore.

Se ti piace essere tradito perché vedi il partner soddisfatto e felice, è probabile che sia a causa della compersione. Non per nulla, molti la definiscono l’opposto della gelosia. Inoltre, alcune ricerche suggeriscono un collegamento tra compersione (non necessariamente erotica) e felicità della coppia.

Come gestire la cosa

Gestire un tradimento
Gestire un tradimento

Non gestire la cosa non è una soluzione, sappilo: può darsi che il primo tradimento abbia risvegliato in te qualcosa, ma non è detto che succeda anche al secondo o al terzo. Per evitare che la coppia scoppi, è bene capire cosa ti piace del tradimento e trovare una soluzione di comune accordo con il partner.

banner

In che modo?

Tradimento concordato

Alcune persone sanno che il partner è infedele, ma scelgono di lasciar perdere la cosa. Non considerano il sesso con altri una minaccia, a patto che non ci siano legami emotivi e che si rispettino regole concordate insieme.

Nonostante si parli di “tradimento concordato”, non c’è reale infedeltà. Semplicemente, uno dei due fa sesso al di fuori della coppia e all’altro non dà fastidio.

Cuckolding

Ti piace guardare tua moglie fare sesso con altri uomini, se non addirittura essere umiliato da questi? Complimenti, sei un cuckold! Sul sito trovi una guida al cuckolding che ti consiglio di leggere.

Coppia aperta o poliamore

Non ti piace il tradimento in sé, ma l’idea di aprire la coppia ad altre persone. Magari sai di non poter dare tutto al partner, dato che è bisessuale o ha dei fetish che non condividi. Oppure trovi la monogamia troppo stretta per voi due.

Quale che sia il tuo caso, il tradimento può diventare un’occasione per andare oltre le convenzioni sociali e aprire la coppia a nuove persone. Il mio consiglio, però, è di chiedere aiuto a una persona esperta e di procedere con calma. In casi del genere, la fretta può diventare una pessima consigliera.

Giochi di ruolo

Il tradimento ti ha ferito profondamente e non hai nessuna intenzione di ripetere l’esperienza. Eppure, ripensarci e fantasticarci sopra ti eccita. In casi del genere, i giochi di ruolo sono la soluzione migliore: ti permettono di fare finta di essere stato tradito, senza però esserlo davvero.

Dove farti “tradire”?

Se ci hai preso gusto con il “tradimento”, ti consiglio di iniziare ad esplorare siti di appuntamenti e feste per scambisti: troverai tante altre persone che condividono i tuoi gusti, che ti aiuteranno ad esplorare le tue fantasie e a realizzarle!

.....
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *