banner
IncontriScambisti

Genitori e scambisti: come gestirlo?

Condividi l'articolo

Le coppie scambiste sono persone e, strano ma vero, alcune persone decidono di riprodursi. Più spesso di quanto non si pensi, in realtà: essere sia genitori sia scambisti è piuttosto comune. Ma com’è possibile far convivere le due cose?

Genitori scambisti: puoi avere figli se sei scambista?

Esistono genitori scambisti? Ebbene sì

Siamo negli anni ‘20 del secondo millennio, in un paese del Primo Mondo: le persone possono decidere di scopare senza riprodursi, grazie a invenzioni meravigliose come il preservativo o la pillola. Ecco perché si dà quasi per scontato che gli scambisti siano tutti childfree, cosa assolutamente non vera.

Non abbiamo numeri precisi, data la delicatezza del tema, ma sappiamo per certo che ci sono coppie scambiste e poliamorose con figli. Alcune di queste appendono la tessera del club al chiodo, almeno finché i figli non diventano adulti; altre decidono di andare avanti nonostante le inevitabili difficoltà.

Se sei scambista e hai o desideri dei figli, ecco qualche consiglio per organizzarti.

Come essere buoni genitori e buoni scambisti

Metto le mani avanti: essere sia genitori sia scambisti è dannatamente complicato. A onor del vero, essere sia genitori sia esseri sessuati è dannatamente complicato, anche lasciando da parte lo scambismo. Questo non significa che sia impossibile.

Lascia lo scambismo fuori casa

Consigli per genitori scambisti: pratica fuori casa
Consigli per genitori scambisti: pratica fuori casa

Se hai dei figli, cerca di tenere lo scambismo il più possibile fuori casa. Questo non significa non frequentare altre coppie scambiste nella vita di tutti i giorni, anzi: nulla ti vieta di stringere amicizia con chi condivide questo stile di vita. Quando si passa al “sodo”, però, fallo fuori casa.

Anche dando per scontato che i bambini siano dai nonni o da amici, organizzare un’orgia in salotto può essere un problema.

  1. I vicini impiccioni sono una piaga nel culo per chiunque abbia una vita “diversa”. Finché non hai figli, (quasi) nessun problema. Se invece li hai, c’è sempre il rischio che questi ricci nelle mutande “signori” parlino di fronte ai propri figli (o ai tuoi!) di quello che hanno visto o sentito.
  2. Più persone fanno sesso in casa tua, maggiore è il rischio che qualcuno lasci indizi compromettenti in giro per casa. L’esempio più classico con sex toy finiti sotto il divano nell’impeto della passione o mutande “bizzarre” perse dietro i cuscini.
  3. Dopo il sesso, la casa va pulita prima che tornino le piccole belve.

Se puoi, prenota un piccolo appartamento: muovendoti in anticipo e scegliendo zone poco turistiche, puoi trovare posti carini per 150 euro o meno; devi comunque pulire, ma almeno non hai vicini impiccioni.

Altrimenti, c’è sempre l’opzione club privè: al prezzo di tessera e ingresso, hai a disposizione uno spazio dedicato solo al sesso che non devi preoccuparti di pulire.

Organizza pigiama-party con i cuginetti o gli amichetti

Fin da quando sono piccoli, insegna ai tuoi figli le gioie di dormire fuori casa. Organizza piccoli pigiama-party a casa tua e di amici/fratelli, a turno: una volta sono le piccole belve degli amici a venire a dormire da te; la volta dopo, sono le tue piccole belve ad andare a dormire da loro.

banner

Ti sembra sbagliato “abbandonare” i tuoi figli a casa di altri? Presupposto che parlo di persone fidate, come amici di lunga data o fratelli, dormire fuori casa con degli amichetti è un’avventura che i bambini vivono con gioia.

Non li stai lasciando nel bosco.

Cerca una babysitter notturna

Consigli per genitori scambisti: cerca una babysitter notturna fidata
Consigli per genitori scambisti: cerca una babysitter notturna fidata

Non sempre il pigiama-party è fattibile. In questi casi. Le opzioni sono due:

  1. nonni;
  2. babysitter notturna.

La prima è nettamente più economica, ma la seconda fa meno domande.

Scambia con altre coppie con figli

Chi meglio che un’altra coppia con figli può comprendere le difficoltà tue e del partner? Se ti piace stringere legami di amicizia con le altre coppie, favorisci coloro che hanno figli propri:

  1. sono più comprensivi;
  2. puoi smezzare il costo della babysitter notturna, se riuscite a far dormire i bambini tutti insieme.

Trasmetti loro una visione aperta e sana del sesso

Avere una vita sessuale libera non significa insegnare lo stesso ai propri figli, anzi: il mondo è pieno di genitori rigidi con i figli e molto meno rigidi con se stessi.

Il problema di questo approccio? Non solo i tuoi figli faranno fatica ad avere una sessualità sana ma, dovessero scoprire il tuo stile di vita, ne usciranno distrutti.

Per il loro bene e per il tuo, sii coerente: assicurati che i tuoi figli ricevano una buona educazione sessuale e affettiva, affinché diventino adulti con una visione aperta e sana del sesso. Può essere difficile per un genitore, me ne rendo conto, ma è la cosa migliore per tutti.

Genitori scambisti: devo raccontarlo ai miei figli?

Parlando di educazione sessuale, devi raccontare ai tuoi figli della tua vita da scambista? Quando sono bambini, meglio di no: non serve che sappiano cosa tu e la partner fate o non fate con gli amici di famiglia. Quando crescono, dipende dalla situazione.

Se siete una coppia poliamorosa più che scambista, è quasi inevitabile: il poliamore fa parte della vita di tutti i giorni ed è difficile, se non impossibile, da nascondere. Se invece vi limitate allo scambio di coppia, non è necessario raccontare i particolari della vostra vita sessuale.

.....
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *