banner

Fare l’Amore con il Ciclo

Condividi l'articolo

banner

Per alcuni il pensiero di fare l’amore con il ciclo è follia, per altri è indifferente. Qualunque sia la tua opinione su questo argomento, è importante sfatare alcune convinzioni su questa materia così delicata. Anche perché alcune credenze hanno a che fare con la possibilità di concepire e quindi l’ignoranza potrebbe fare danni. Leggi quindi con molta attenzione questo articolo perché include consigli che ti torneranno sicuramente preziosi. Sto per elencarti le domande e le risposte più comuni che tutte (e tutti) si chiedono sul fare sesso con le mestruazioni.

Durante il ciclo si ha più voglia?

Alcune donne, non tutte, hanno più voglia di fare sesso quando sono nel periodo delle mestruazioni o nelle sue immediate vicinanze. Questo avviene perché il cambiamento ormonale stimola il desiderio sessuale e rilascia un maggior numero di estrogeni. Inoltre in quei giorni l’apparato genitale è più sensibile e quindi potrebbe far provare orgasmi più coinvolgenti del solito.

Quindi la risposta è sì, fare l’amore con il ciclo può essere più eccitante per una donna.

Non sottovalutiamo però un fattore psicologico importante: alcune donne non amano fare sesso durante le mestruazioni perché in quei giorni non si piacciono, si sentono gonfie e doloranti e soprattutto non riescono a superare il blocco di “non sporcare” o di apparire poco pulite o poco attraenti agli occhi del loro compagno.

Ogni sensibilità va rispettata, quindi se in quei giorni non ti senti a posto con te stessa evita tranquillamente di avere rapporti sessuali.

Fare l’amore con il ciclo, ci sono controindicazioni?

No, non esistono controindicazioni reali sul fare sesso con il ciclo. Le mestruazioni non vengono alterate, il ciclo non si blocca, il ritmo naturale non viene sballato. In parole povere, non succede niente che possa provocare un cambiamento delle tue abitudini fisiologiche.

Le uniche controindicazioni sono psicologiche, ovvero l’eventuale disagio che la donna o l’uomo potrebbero provare avendo rapporti sessuali in una condizione particolare e per alcuni fastidiosa.

In quei giorni si può venire dentro?

Questa è sicuramente la domanda più gettonata e quella che più di tutte merita una risposta attendibile. Durante il ciclo le probabilità di rimanere incinta sono sicuramente inferiori rispetto al solito, ma la possibilità è sempre presente. Non mi addentrerò ora nelle numerose casistiche possibili, ma ti basterà tenere a mente che gli spermatozoi sopravvivono anche 4 giorni nel corpo di una donna, quindi potrebbero riuscire a fecondare l’ovulo addirittura giorni dopo la conclusione del rapporto. La vecchia concezione che “se lei ha le sue cose non può rimanere incinta” ha generato più figli di quanto immagini.

Assolutamente mantieni durante il ciclo le stesse precauzioni che usi durante i restanti giorni del mese.

Anche se lui ti racconta che è impossibile, perché aspetta proprio quei giorni per farlo senza preservativo, non farti manipolare e non abbassare la guardia in termini di contraccezione.

banner

Fare l’amore con il ciclo a lui piace?

Generalmente l’uomo non ama fare sesso durante il ciclo mestruale ed è comprensibile. Per alcuni questo è uno scoglio insuperabile mentre per altri si tratta di un “problema affrontabile”. Di sicuro se non vi vedete tutti i giorni e il ciclo capita proprio durante quella vacanza romantica che avevate organizzato, non sarà difficile armarsi di buona volontà e fare (più o meno) come se nulla fosse. Ma va sempre rispettata la sensibilità del partner: alcuni sono capaci di interrompersi immediatamente o di disgustarsi solo alla comparsa di qualche gocciolina di sangue e non si deve fargliene una colpa o reputarli amanti “poco focosi”.

Per evitare inconvenienti spiacevoli occorre quindi sempre avvisare il partner di avere il ciclo e chiedere il suo consenso prima di procedere.

Curare l’igiene

donna che cura la sua igiene intima per fare sesso con il ciclo

Un consiglio efficace è quello di indossare assorbenti interni già da qualche ora prima (cambiandoli spesso) di avere un rapporto. In questo modo sarà “assorbita” una buona quantità di sangue interno. Esiste anche un’apposita spugna vaginale che può essere mantenuta anche durante il sesso e che serve ad attenuare il flusso mestruale.

Oltre a questo occorre curare con grande attenzione la pulizia vaginale sia prima che dopo il rapporto, per eliminare anche eventuali odori sgradevoli.

Come fare a non sporcare?

Una buona norma usata da tutte le coppie che fanno sesso durante il ciclo è quella di piazzare un bell’asciugamano grande sul letto, con sotto una traversa impermeabile, in modo da non sporcare le lenzuola (oltretutto le macchie di sangue sono molto difficili da eliminare del tutto). Usare asciugamani scuri aiuterà anche a minimizzare la comparsa di macchie, che potrebbero risultare disturbanti durante il rapporto.

Se il flusso è abbondante sconsiglierei anche l’utilizzo di posizioni dove è lei ad essere sopra, a meno che lui non sia totalmente indifferente alla cosa. Possiamo dire che la classica posizione del missionario è sicuramente la più idonea per avere rapporti durante il ciclo. Oltretutto, buona norma sarebbe quella di scegliere i giorni dove il ciclo è meno copioso e cercare di evitare quelli dove invece è più abbondante.

Fare l’amore con il ciclo sotto la doccia

Un ottimo compromesso per vivere il sesso pienamente senza timore di sporcare niente e senza che lui possa destabilizzarsi, è quello di avere rapporti sotto la doccia, in modo che non ci si accorga nemmeno del “problema”. Scegliete una temperatura dell’acqua che non sia troppo calda, dato che il calore stimola maggiormente il flusso mentre il freddo lo restringe. Badate bene che ho detto doccia e non “vasca”, che sconsiglio vivamente per ovvi motivi.

Conclusioni

La passione non ha luoghi, non ha condizionamenti e soprattutto non ha tempi. Se avete voglia di fare l’amore durante i giorni del ciclo non dovete necessariamente rinunciare solo perché “non si fa”. Basterà seguire le precauzioni e gli accorgimenti indicati nell’articolo e buona parte dei problemi saranno risolti o comunque minimizzati. Essere una coppia di amanti, fidanzati, coniugi significa anche imparare a conoscere la sfera intima dell’altra persona e imparare a gestire i vari aspetti che possono accadere. Se fare sesso con le mestruazioni non vi mette a vostro agio non è il caso di insistere a tutti i costi. Se invece al contrario avete imparato a conviverci, sarà meglio trovare insieme il modo migliore per vivere anche questa situazione della vita.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ENTRA IN TELEGRAM SEX>>>

X