banner

Ti Ecciti al Pensiero che ti Tradisca? Ecco Come Gestire la Cosa

Condividi l'articolo

banner

Il pensiero di essere tradito ti eccita, invece di farti sentire ferito o arrabbiato? Se frequenti da un po’ questo sito, forse sai già di non essere solo: in tutta Italia, ci sono moltissimi uomini (e anche donne) che fantasticano di vedere il partner fare sesso con qualcun altro. Pur essendo ancora un tabù parlarne apertamente, quindi, eccitarsi al pensiero di essere traditi è di una fantasia piuttosto diffusa.

Come gestire la cosa? Dovresti tenerlo per te o condividere la cosa?

Fantasia o desiderio?

La prima cosa da fare è capire se eccitarsi al pensiero di essere traditi per te è una semplice fantasia o un vero e proprio desiderio. Spesso tendiamo a confondere le due cose, ma non sempre coincidono: puoi benissimo fantasticare su cose che non vorresti mai mettere in atto. In fondo, la realtà è molto più complicata della fantasia e, soprattutto, ha molte più conseguenze.

Prima di chiedere a tua moglie di tradirti, quindi, cerca di capire come stanno le cose per te. Il percorso dipende in gran parte dal tipo di persona che sei: per alcuni basta una conversazione aperta con il partner; altri hanno bisogno dell’intervento di un consulente sessuale. Non hai nulla di cui vergognarti in nessuno dei due casi.

Quale che sia il tuo percorso, l’importante è avere una risposta.

Come giocare con la fantasia di essere tradito

Mettiamo che tu abbia capito che ti piace il pensiero di essere tradito ma che, nei fatti, preferisci un classico rapporto chiuso. Devi mettere nel cassetto anche la fantasia? Assolutamente no, anzi: con la complicità del partner, può diventare occasione per giochi molto eccitanti.

Inventa storie

Il modo più semplice per godere di queste fantasie in modo sicuro è sfruttare il potere delle storie. Scrivi dei tradimenti immaginari di tua moglie: non serve pubblicare questi racconti o farli leggere ad altri, a meno che non ti faccia piacere.

Se il partner è collaborativo, può scrivere storie nelle quali descrive i suoi finti tradimenti e fartele leggere. Se non ama scrivere, può benissimo raccontartele a voce nei momenti di intimità, per accendere l’atmosfera. In questo modo puoi godere dell’eccitazione del tradimento senza le conseguenze.

Usa le chat erotiche

Per molte persone le chat erotiche sono già una piccola forma di tradimento, quindi riflettici bene prima di procedere. Se però per te non è così e il partner è d’accordo, possono diventare un’altra forma molto eccitante di preliminare.

Fai iscrivere tua moglie a una chat erotica (StripChat o RIV) e lasciale scambiare messaggini piccanti con altre persone. Quando volete, potete leggerli insieme e commentarli. Di nuovo, avrai il brivido del tradimento senza che questo sia consumato.

Gioca con le videochat

Infine, se per te il tradimento consiste solo nell’incontro carnale, le videochat sono un altro strumento di gioco. Se ti ecciti al pensiero di essere tradito, le opzioni sono due:

banner
  • scegliere una ragazza o un ragazzo con tua moglie e guardarla mentre giocano online;

Come vedere mio marito / moglie con un’altra persona

Mettiamo invece che tu abbia capito che sì, vuoi essere tradito: l’idea di vedere tuo marito o tua moglie fare sesso con qualcun altro ti fa impazzire (in senso buono). In questo caso, i giochi visti sopra restano comunque validi, ma vi si aggiungono altre tre opzioni.

Partecipare a una festa per scambisti

La soluzione più semplice è buttarti sulle feste per scambisti. Le feste di questo tipo sono un’occasione per sperimentare in un ambiente sicuro e controllato, nei modi e nei tempi che avete concordato.

Se non sei ancora sicuro della cosa, puoi provare a scopare in pubblico e vedere che sensazioni ti dà. Dopodiché, puoi vedere come ti senti nel guardare tua moglie che tocca e si fa toccare da un altro, senza farci sesso. Non serve fare tutto subito: le fasi intermedie riservano tante occasioni di divertimento.

Cercare una terza persona

Un’alternativa più tranquilla sono i siti d’incontri, dato che consentono di cercare sia coppie sia terzi. Se nella tua fantasia partecipi attivamente, una volta che hai scoperto l’incontro “clandestino” di tua moglie, questi sono il luogo giusto per trovare un collaboratore.

Come nel caso delle feste per scambisti, non siete obbligati a fare tutto e subito. Può darsi che ti piaccia l’idea di guardare tua moglie praticare sesso orale a un’altra persona, senza sfociare nel sesso penetrativo. L’importante è concordare limiti e regole tutti insieme, esterni compresi.

Diventare un cuckold

Infine, c’è la soluzione più classica e completa: diventare un cuckold, ovvero un “cornuto” vero e proprio. Il partner fa sesso con altre persone; tu guardi e non fai niente. In alcuni casi, non hai nemmeno il permesso di guardare.

Gli aspiranti cuckold sono molti più di quanto si immagini: non ti deve imbarazzare. Ciononostante, molti di loro condividono solo il principio di base, che adattano poi a modo loro. C’è chi ama farsi umiliare, mentre altri pretendono il rispetto del bull; c’è chi vuole essere presente e chi no; alcuni uomini fanno da camerieri alla moglie e al bull, mentre altri guardano e basta.

Data la complessità di questo fetish, la prima cosa è chiarire tutti i particolari della fantasia con la partner. Dopodiché, è importante trovare un bull che sia allineato a questi bisogni. A questo scopo, ti consiglio di usare un sito di incontri affidabile: trovato il terzo giusto, il resto sarà tutto in discesa!


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X