banner

Dolci a Forma di Pene e di Vagina

Condividi l'articolo

banner

Che il pene si potesse leccare o succhiare con gusto lo sapevi già, ma forse ignoravi che ora è possibile addirittura…mangiarlo! Prima che ti vengano terribili pensieri in testa ti avviso che stiamo parlando di dolci. Ebbene sì, è stata abbattuta anche l’ultima frontiera del pudore culinario e oggi è possibile degustare tranquillamente dolci a forma di pene o di vagina. Seguimi nella lettura di questo articolo dove ti spiego nel dettaglio dove puoi trovare questi dolci trasgressivi e come sono fatti.

Dove mangiare dolci a forma di pene

dolci a forma di cazzo

Ci sono diverse pasticcerie specializzate in questi dolci allegramente maliziosi. Ci limiteremo qui a elencare le più famose realtà italiane ed europee. Ma ovviamente in tutto il mondo è possibile trovare dolci a forma di pene o vagina. Dopo l’elenco, ti spiegherò nel dettaglio come sono realizzate queste specialità così birichine.

Ecco dove puoi gustare i dolci a forma di pene e di vagina:

1. Mr Dick

A Milano, precisamente in Corso di Porta Ticinese 83 ha aperto i battenti una nuova pasticceria dal nome molto eloquente: Mr Dick. Come avrai già intuito, la particolarità delle sue creazioni golose è quella di avere la forma di pene o di vagina. Il successo del locale è stato immediato grazie al rapido passaparola tra i giovani. Fuori dalla sua porta è pieno di ragazzi e ragazze desiderosi di assaggiare questi simpatici dolci a forma di cazzo. Che qui sono prodotti in modo artigianale.

Indirizzo: Corso di Porta Ticinese 83, Milano, 20123

2. L’Orgasmeria

A Milano è già presente da un po’ L’Orgasmeria, aperta dalla conosciuta ditta di sex toys My Secret Case. Qui è possibile assaggiare le specialità di questa spiritosa waffle bakery che celebra il sesso sotto forma di falli e vulve. E permette anche di ricevere direttamente a casa il proprio dolcetto preferito grazie alla collaborazione con Glovo.

Indirizzo: Viale Bligny, 43, 20136 Milano MI

3. Il Ventinove

Anche Aversa, in provincia di Caserta ha finalmente inaugurato la sua “cazzeria”. Il Ventinove è il nome di questo locale dove si servono pancake a forma di fallo o di vagina immersi nella cioccolata bianca o fondente e ricoperti di praline.

Indirizzo: Via Seggio, 52, 81031 Aversa CE

4. La Polleria

Il nome de La Polleria, non deve trarre in inganno perché non si parla di polli, dato che “polla” vuol dire pene in spagnolo. Si trova infatti a Valencia la pasticceria che ha fatto da apripista ai dolci a forma di pene qui in Europa, e che poi ha aperto anche in altre città spagnole. Un tripudio di pollofrés (così si chiama la cialda a forma di cazzo) e di saporitissime vagine da mangiare mentre si cammina per strada.

Indirizzo: C/ dels Cavallers, 3, 46001 València, Valencia, Spagna

5. Zizi Factory

Anche Londra non poteva mancare all’appello parlando di trasgressione. Infatti nella centralissima area del Covent Garden potrai trovare la Zizi Factory che vende i Lucien (a forma di pene) e le Yvette (a forma di vagina).

banner

Indirizzo: 65 Neal St, London WC2H 9DA, Regno Unito

6. La Quequetterie

Dolci da degustare, assaporare o leccare: così recita l’insegna della Quequetterie di Parigi, la città del sesso e dell’amore per eccellenza. La sua ultima specialità? La Pussyn Cream a base di vaniglia glassata, Nutella e Orèo, con la quale arricchire appetitose vagine e cazzi ben dotati.

Indirizzo: 28 Rue d’Aboukir, 75002 Paris, Francia

7. Dick Factory

Nuovissima e già conosciutissima, la pasticceria che sforna dolci a forma di pene e di vagina si trova in Puglia a Bari. Dick factory, la nuova fabbrica del piacere, sta già facendo parlare molto bene di se. I buonissimi dolci in gusti differenti, attirano ogni giorno diversi golosi e golose che aspettano di leccare le deliziose vagine e i peni paffutelli creati a dovere.

Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, 64, 70122 Bari BA

Dolci a forma di pene

I waffles a forma di pene

I golosi dolci a forma di pene che trovi in tutte le pasticcerie appena elencate sono in realtà dei waffle. Sicuramente conosci quelle cialde croccanti fuori e morbide all’interno, tipiche del nord Europa e che solitamente hanno l’aspetto di una grata. In questo caso invece la forma è inequivocabilmente quella di un grosso pene, con tanto di allegra coppia di “sfere” alla base, il tutto infilato su uno stecco che consente una comoda impugnatura.

Ovviamente come ogni waffle che si rispetti viene servito coperto a scelta da cioccolato, cioccolato bianco, panna, crema, torroncino nonché glasse colorate. Potrai trovarti quindi di fronte a peni rosa, neri, marroncini, strategicamente ricoperti da uno schizzo di panna, che sgocciolano in attesa di essere leccati con gusto. Si comincia a degustarli dalla cappella per poi arrivare giù fino alle palle. Con un po’ di imbarazzo ma scatenando grande divertimento degli amici che vi guardano e commentano il vostro modo di mangiarli. In quasi tutte le pasticcerie che ti ho elencato trovi anche i waffle a forma di vagina, anche loro spudoratamente sgocciolanti in attesa di una lingua vogliosa e premurosa.

La cupcake a forma di Vagina

La cupcake è invece una deliziosa vagina in coppetta, realizzata con un impasto semplice o arricchito con cacao. Dal delicato colore rosa, esprime sensualità e passione senza risultare volgare o di cattivo gusto. Per quanto graziosa però, non riesce a spodestare i dolci a forma di cazzo perché sono sicuramente quelli più iconici e divertenti da mangiare in pubblico.

Come prepararli in casa

donna in lingerie con grembiule da cuoca prepara dolci a forma di vagina

Pensavo di essere stata la prima a immaginare di preparare dolci a forma di pene in casa ma mi sbagliavo di grosso, dato che ho trovato su internet diversi strumenti da cucina dedicati apposta a questo scopo, i cosiddetti Penis Waffle Maker. Se invece sei più abile di me a spadellare, non dovresti avere troppa difficoltà a realizzare a mano i waffle, che oltretutto sono anche molto economici dato che ti serviranno solo farina, uova, zucchero, sale, burro, lievito in polvere e un po’ di vaniglia, più la guarnizione che desideri aggiungere.

Potrebbe essere un’idea molto stuzzicante e fantasiosa da preparare per una serata che si preannuncia incandescente: pensa alla faccia della tua lei o del tuo lui quando per dolce servirai peni e vagine caldi caldi e ricoperti di panna tutta da leccare mentre vi guardate negli occhi. In questo caso ti suggerisco di non consumare tutta la panna sui waffles, perché potrebbe essere il caso di conservarla per guarnire poi qualcosa di più…realistico mentre siete a letto. Ma non creare un waffle troppo grande e grosso se non vuoi dare aspettative eccessive rispetto alla realtà dei fatti! Un’idea molto divertente e sporcacciona per tutte quelle coppie che sanno vivere il lato più godereccio del sesso (il migliore ovviamente) senza pudori e ritrosie ma solo con grande complicità e voglia di trasgredire insieme.

Conclusioni

I ragazzi vanno matti per questa nuova moda e si divertono un mondo a leccare in modo malizioso peni e vagine grondanti. Si prendono in giro, scattandosi selfie da condividere sui social e godendo degli sguardi sbalorditi dei passanti, magari ampiamente grandicelli. Questo trend ha preso il via durante la pandemia, un po’ per la voglia di leggerezza e di liberazione, un po’ per sfogarsi dopo le ripetute restrizioni. E anche nelle feste di addio al nubilato o addio al celibato questi dolcetti sono ormai un must capace di ravvivare la serata tirando fuori il peggio di ognuno di noi. Se capiti nelle città dove è presente una “cazzeria” non puoi assolutamente privarti di questo sfizio, da immortalare anche in uno scatto ricordo rigorosamente a bocca piena!


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ENTRA IN TELEGRAM SEX>>>

X