banner

Come Sono le Giapponesi a Letto?

Condividi l'articolo

banner

Molti uomini occidentali trovano le donne giapponesi sexy, e sicuramente hanno ragione. Sono molto diverse dalle italiane, e in questo risiede il segreto della nostra attrazione per loro: il gusto dell’esotico. Ti sarai chiesto molte volte come sono le giapponesi a letto, e forse ancora non sei riuscito a trovare una risposta precisa: in quest’articolo ti spiegherò come è il sesso giapponese e perché quelle ragazze sono così irresistibili.

Cosa piace alle ragazze giapponesi in un uomo?

Il sesso in Giappone

C’è molta confusione su come sia il sesso in Giappone, questo perché quello giapponese è un popolo meravigliosamente pieno di contraddizioni. Almeno ai nostri occhi occidentali. Da un lato ci troviamo di fronte a un paese “freddo”, dove i contatti umani sono più difficili che da noi. Un paese dove si pensa quasi unicamente al lavoro e che ha delle convenzioni sociali molto rigide e un’estrema formalità. Dall’altra, apprendiamo che in Giappone è possibile soddisfare ogni perversione e che ci sono tantissime varietà di locali dedicati unicamente al sesso. Nonché una produzione di anime e manga pornografici che non ha eguali in nessun altro paese del mondo. Dove sta quindi la verità? Il rapporto tra giapponesi e sesso è sfrontato e disinibito, oppure è frustrante e vissuto in modo poco soddisfacente?

In realtà le due facce della medaglia corrispondono. Proprio perché in Giappone si ha poco tempo libero, ci sono pressioni lavorative fortissime e non è un paese dalle abitudini estroverse, anche nel sesso occorre “ottimizzare”. L’uomo giapponese che vuole fare sesso, invece di perdere tempo a vuoto, si reca direttamente in un locale dove poter soddisfare le sue voglie. Qualunque esse siano. Senza rubare troppo spazio ai suoi impegni. Ovviamente non tutti i giapponesi cercano sesso a pagamento, ma quello è il lato che più colpisce la nostra attenzione, dato che per le nostre tradizioni religiose sarebbe impensabile una simile libertà di costumi.

Le perversioni giapponesi

In Giappone, specie nelle grandi città, ci sono veri e propri quartieri a luci rosse dedicati al divertimento hot. Non ti sarà difficile in queste zone imbatterti in un Seku Kyabakura. Ovvero in un bar dove delle bellissime ragazze verranno subito a sedersi vicino a te per farsi baciare e toccare (ma senza arrivare al sesso vero e proprio).

O in un Pink Salon, dove la cameriera oltre al cocktail ti farà un pompino senza che neanche tu lo chieda. Nelle Soapland invece troverai una vasca da bagno dove verrai lavato e massaggiato e potrai scopare senza problemi.

Poi ci sono i locali a tema dove sia gli ambienti che l’abbigliamento delle ragazze riproducono una situazione particolare: vagone della metropolitana, scuola, ospedale, così puoi scegliere quello che più si avvicina alle tue fantasie erotiche.

In alcuni club è possibile anche fare sesso con costosissime sexy bambole, incredibilmente realistiche e che ovviamente…non potranno rivelare a nessuno le tue perversioni!

banner

Molto gettonati sono anche i finti uffici, dove tu potrai impersonare il titolare che si diverte a strappare calze e abiti alla sua segretaria punendola per qualche errore sul lavoro, scopandola direttamente sulla scrivania aziendale.

Le ragazze giapponesi

Lasciando perdere per un attimo le ragazze giapponesi hot che potresti incontrare nei locali specializzati di Tokyo o delle altre città, parliamo di come sono le ragazze “normali”. Ovvero studentesse e lavoratrici che non vivono la vita dei club notturni. Attirare la loro attenzione non è difficile, perché non sono abituate a ricevere espliciti complimenti o corteggiamenti da parte dei loro connazionali, che sono più riservati. Quindi ti basterà un approccio qualunque per incuriosirle, lasciando che siano poi loro a valutare se sei di loro gradimento o meno. Ti dirò di più: se piaci a una ragazza giapponese, lei non troverà affatto strano di essere la prima a rompere il ghiaccio. Verrà a fare la tua conoscenza. Ma non lo fanno certo con tutti: devi superare la loro istintiva selezione, altrimenti non ti rivolgeranno neanche la parola. Ti tratteranno come se tu non esistessi.

Come sono le giapponesi a letto

sesso giapponese

Le ragazze giapponesi che scopano sono spesso meno esuberanti di quelle occidentali. Nel senso che amano il sesso, ma lo vivono in modo più mentale, e quindi potrebbero sembrarti più freddine, o meglio più passive. Alla donna giapponese piace compiacere il maschio. Quindi preferiscono “lasciarsi fare”, limitandosi a qualche gemito di piacere mentre le stai penetrando. La cultura giapponese è maschilista. Durante il sesso la donna assume una posizione di “soggezione” ed è soddisfatta perché sta facendo godere il suo uomo. Specie se è sposata, perché ci tiene molto a rispettare i doveri coniugali.

Attenzione: non sto dicendo che il sesso con le giapponesi non sia esaltante, e che le giapponesi a letto non sono eccitanti, anche perché nel Sol Levante c’è una vera e propria cultura dell’eros e del godimento. Sto dicendo che nella loro tradizione il sesso è un’arte capace di dare importanza a sfumature, fantasie, dettagli e giochi di ruolo. Per questo si allontana dalla classica scopatona solo fisica che è un modello più occidentale.

Ma il fatto che la ragazza giapponese sia abituata a un modello maschile più rigido è anche la nostra fortuna. Dedicati ad accarezzarla dolcemente, leccale la fica con passione. Non farle mancare parole e gesti affettuosi e stupiscila con quella passionalità che nel loro paese spesso è trascurata. Saprà ricambiarti con del sesso orale fatto con arte e dedizione. E poi sarà felice di assecondare tutte le tue fantasie hot, facendoti sentire davvero un superuomo. Il loro corpo, che sembra perennemente acerbo e adolescenziale, si presta a impersonare quello di una scolaretta. Come saprai bene se hai visto almeno un porno o un manga giapponese. E a loro non dispiace affatto recitare il ruolo della piccola studentessa intenta a soddisfare il suo voglioso paparino. Una cosa che a noi eccita molto e che difficilmente potremmo chiedere a una donna italiana senza ricevere una risata come risposta.

Conclusioni

Ovviamente non tutte le giapponesi a letto sono uguali e qui sto generalizzando moltissimo. Di fondo voglio dire che sono donne o ragazze che prendono in gran considerazione il matrimonio e il rapporto di coppia, e quindi si dedicano in modo serio a tutti gli aspetti necessari per farlo funzionare. Non sono donne sottomesse o senza personalità, anzi ci tengono molto al loro aspetto ma pretendono lo stesso da te. In linea di massima si impegnano molto in un rapporto ma chiedono che tu faccia lo stesso. Se il rapporto è corrisposto da tutte e due le parti, non ti faranno mancare un’allegria quasi infantile, voglia di chiacchierare, andare al cinema e al karaoke. E un buon sesso da vivere senza troppa aggressività e competizione.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X