banner

Come Sedurre un Ragazzo Fidanzato

Condividi l'articolo

banner

Mi piace un ragazzo fidanzato, devo arrendermi o tentare lo stesso di conquistarlo? Spesso mi sono posta questa domanda nella vita. A tutte capita di invaghirsi di un ragazzo che sembra avere tutte le doti del mondo e un unico difetto: quello di non essere libero! Quello che ho imparato con le mie esperienze è che se una persona ci piace veramente dobbiamo essere disposte a correre qualche rischio, non ci sono altri modi per avere una vita amorosa vissuta pienamente e senza rimpianti. Prima di spiegarti come sedurre un ragazzo fidanzato ti voglio fare una premessa molto semplice. Essere fidanzati non è una condizione permanente e immutabile, se fosse così si starebbe parlando di matrimonio non di fidanzamento o di avere una relazione.

Quindi il ragazzo che vuoi conquistare, se non si è sposato, evidentemente non si considera poi così convinto della relazione che sta vivendo e questo vuol dire tantissimo. Magari la sua attuale love story ha già una data di scadenza scritta sopra, solo che dall’esterno non è facile vederlo, ma non è neanche impossibile.

Capisci se è possibile conquistarlo

Ci sono coppie che, come la canzone, sono le più belle del mondo. Coppie storiche, sempre in grande sintonia, sempre ricche di gioia di vivere e che fanno tutto insieme. Hanno solo amici comuni, non escono mai l’uno senza l’altra. Per carità, anche in questo tipo di coppie esiste il tradimento, ma sedurre un ragazzo fidanzato in questo modo così totale e importante è una strada difficile da percorrere e diciamolo: a nessuna di noi piacerebbe fare la parte della rovinafamiglie.

Ma sei fortunata perché devi sapere che questo tipo di unioni rappresentano una minoranza nel panorama delle relazioni moderne. Molti cosiddetti “fidanzamenti” sono spesso un modo per vincere la noia, per evitare la paura di stare da soli. Oppure sono relazioni stanche destinate a concludersi quando uno dei due troverà il coraggio di prendere una decisione.

Se non lo senti ridere quando parla al telefono con la sua fidanzata, se quando gli arrivano i suoi messaggi assume un’espressione quasi seccata, se in pizzeria mangiano in silenzio attardandosi con lo sguardo sul menu invece che chiacchierare allegramente, ci sono buone possibilità di coronare il tuo sogno di conquistare un uomo fidanzato. In un panorama di questo tipo la tua presenza potrebbe apparire brillante e splendente come una stella cometa in una notte buia. Non sottovalutare mai il potere che una nuova prospettiva amorosa può avere su un uomo stanco e rassegnato a una noiosa vita di coppia senza più slancio ed entusiasmo.

Passa alla seduzione attiva

sedurre un ragazzo fidanzato

La cosa importante è agire con intelligenza e prudenza, senza fare passi falsi all’inizio. La tua seduzione non deve avvenire in modo esplicito ma anzi, dovrà essere lui a cercarti, come se tu fossi quasi all’oscuro delle sue simpatie. Diciamo che dovrai essere brava a capitare “per caso” nei posti dove sai di trovarlo, oppure fare la sua stessa strada, o fare la spesa nel suo stesso supermercato. Per fare questo devi trasformarti in una piccola agente segreta e cominciare a raccogliere informazioni dai suoi discorsi, da quelli della gente che lo conosce.

Quindi vediamo più nel dettaglio cosa devi fare per sedurre un ragazzo fidanzato:

Usa i Social: Oggi hai una potentissima arma che si chiama social: non ti sarà difficile carpire tante informazioni preziose da Facebook e Instagram, e potrai usarle tutte a tuo favore con la dovuta discrezione.

Dopo averlo incontrato “per caso”, per sedurre un ragazzo fidanzato occorrerà ricorrere a quegli strumenti naturali che tutte le donne hanno.

Usa la voce: la voce è un’arma potente di seduzione e non puoi non utilizzarla. Impara a modularla nel modo più efficace. Ovvero da gattina quando cerchi comprensione e dolcezza, da sirena quando vuoi lusingarlo e attirarlo verso di te, da pantera quando invece intendi far sentire tutto il calore della tua presenza. Ogni donna sa usare la voce ma non tutte hanno imparato come raffinare questa piccola arte per ottenere i risultati desiderati. Tieni conto che gli uomini spesso sono all’oscuro di queste strategie e quindi si limiteranno a comprendere l’effetto che fa in loro. Senza capire che lo stai facendo ad arte. Esercitati anche da sola, magari davanti allo specchio, senza nessun timore di sentirti ridicola. Prova a immaginare di parlare con lui, di averlo davanti a te e allenati nel provare le diverse modulazioni.

banner

Seducilo con lo sguardo: punta tutto sul gioco di sguardi, proprio perché essendo un linguaggio non verbale, consente all’altro di vederci quello che lui vuole vedere, senza lasciare nessuna prova di un tuo tentativo esplicito di seduzione. Guardalo negli occhi a lungo, senza paura di sostenere il suo sguardo: questa cosa lo colpirà molto anche se non te lo dirà. Oppure abbassa lo sguardo come una geisha quando cerchi il suo appoggio, affinché si senta investito di un ruolo, nonostante tu non abbia detto o fatto niente.

Ricorri al contatto fisico: accenna qualche timido e casuale contatto fisico. Una mano che si poggia per “errore” sulla sua, magari per prendere una cosa sul tavolo o un bicchiere al bar. Una mano sulla spalla nei momenti in cui lui sembra lamentarsi della sua vita attuale. I tuoi capelli che, avvicinandoti, gli accarezzano la faccia creando un piccolo brivido. Quello della seduzione è un gioco meraviglioso! E proprio questi fugaci tentativi di contatto sono il sale della conquista: piccoli segnali che hanno il grande potere di generare calore e attaccamento. Senza bisogno di aggiungere altro.

Dimostra la tua simpatia e il piacere di parlare con lui: stai sicura che ne sarà gratificato. L’uomo è un pollo che va fatto cuocere nel suo brodo. Quindi se i tuoi messaggi subliminali sono efficaci e se lui è ben disposto a recepirli, stai sicura che dopo non troppo tempo sarà lui stesso a creare occasioni di incontro.

Solitamente noi donne abbiamo anche un’altra arma segreta: le parole. Magari sfogati con lui di qualcosa che non va bene nella tua vita, fatti dare i suoi consigli e la sua visione delle cose. Probabilmente anche lui potrebbe sfogarsi con te e magari proprio darti qualche segnale riguardante una possibile crisi con la sua attuale compagna. Lo so che tutto questo sembra un procedimento lungo e noioso, ma conquistare un uomo fidanzato è un gioco di pazienza e seduzione che evidentemente non ti dispiace, se no te ne sceglievi uno libero come il sole, giusto?

Come sedurre un ragazzo fidanzato con il sesso

conquistare un ragazzo fidanzato con il sesso

Quando arriverà il momento del dunque, ricorda che un tradimento deve valere la pena. Non stai interagendo con un uomo che passa le sere da solo guardando i film porno. Invece lo stai facendo con uno che ha una vita sessuale più o meno attiva. Tu dovrai essere quindi quella focosa follia che gli ricorda il bello di essere vivo, il bello di essere attratto, il bello di essere innamorato.

La tua passionalità non dovrà essere un timido miagolio ma un ruggito! La cura del tuo corpo non dovrà essere lasciata al caso ma ben tenuta (la ragazza con pigiamone già ce l’ha, non gliene serve un’altra). Sessualmente sarà bello per lui e per te essere intriganti, maliziosi, anche facendo cose inusuali. Investi molto nei rapporti preliminari, non solo facendoli a lui, a tal proposito ti propongo la guida “Come fare una sega perfetta“, ma anche dandogli il piacere di farli a te: sono dettagli che spesso nelle coppie di lunga data si dimenticano e quindi tornare a farli è sempre sintomo di nuova carica vitale.

Se per qualche motivo i rapporti sessuali all’inizio non dovessero essere esaltanti, impara a fingere un po’ e a dirgli che è stato tutto splendido. Nello stesso tempo però impara a guidarlo per migliorarsi e farti raggiungere un vero godimento. Sempre per dare un senso a questa avventura un po’ fuori dal comune. Trovare una buona sintonia sessuale non è sempre una cosa rapida. Specie se lui è abituato a farlo con un’altra persona, quindi dagli un po’ di tempo prima di emettere un giudizio severo.

Per conquistare davvero un ragazzo fidanzato

Ok, sei arrivata al sesso, hai creato la tresca, ma non è certo il momento di cantare vittoria. Lui è ancora fidanzato con lei e non è affatto detto che questa cosa possa cambiare. Magari sta vivendo il rapporto con te come una fuga dalla realtà, un’avventura occasionale, una parentesi peccaminosa. Ma se ti piace un ragazzo fidanzato e vuoi che lui diventi il tuo ragazzo, devi piano piano fare in modo che lui stia con te meglio che con lei. Che parli più con te che con lei, che ti consideri il primo pensiero del mattino e l’ultimo prima di andare a dormire. Quindi non adagiarti sugli allori dopo la prima notte di sesso. Continua a esercitare il tuo fascino e le tue strategie amorose fino a che lui sarà costretto a dover fare una scelta e…sceglierà te.

Conclusioni

Come ho detto all’inizio, non è bellissimo andare a intrufolarsi all’interno di una relazione esistente. Ma se il tuo sentimento per questo uomo impegnato è reale e non solo un capriccio, e comprendi che lui non è poi così felice con lei, non sentirti in colpa. Potrebbe diventare l’uomo della tua vita. E questo vale qualunque sforzo, soprattutto quello di far comprendere a lui che tu potresti essere la donna ideale, più della sua ragazza. Non aver paura quindi a mettere in pratica i piccoli consigli che ti ho dato. Cerca di fare in modo che sia lui a fare il primo passo. Probabilmente anche dopo anni non si renderà conto che in realtà sei stata tu l’artefice della vostra unione e non lui: faglielo credere!


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X