banner

Come Nascondere la Pancia e Apparire più Sexy

Condividi l'articolo

banner

Uno dei più grandi desideri di noi donne abbondanti, specie dopo i 30 anni (o una gravidanza), è quello di nascondere la pancia. Nei nostri sogni abbiamo un ventre piatto, tonico e invitante ma poi nella realtà a volte sembriamo proprio in dolce attesa! Pancia a punta, pancia bassa, pancia prominente: ne abbiamo per tutti i gusti, ma non dobbiamo rinunciare allo stile. A sentirci sicure e a nostro agio e soprattutto sexy e in grado di sedurre con il nostro corpo. In attesa di rimetterti in forma fisicamente leggi questi consigli su come nascondere la pancia. Potrai così tornare a camminare a testa alta e con disinvoltura.

Come vestirsi per nascondere la pancia

Per noi donne vestirsi è un arte, specie se siamo intenzionate a correggere alcune imperfezioni. Alcuni tipi di outfit si prestano molto bene a nascondere la pancia mentre altri sono rigorosamente da evitare. Ti elenco alcuni preziosi suggerimenti per essere sicura di usare solo “abiti nascondi pancia”.

Ecco come vestirsi se si ha la pancia:

  1. Via i pantaloni a vita bassa. Lo so che sono sempre trendy e giovanili, ma il pantalone a vita bassa ha un enorme difetto: ti stringe proprio sotto la pancia. Facendola sembrare più grossa di quello che è. Molto meglio sempre un bel pantalone a vita alta che al contrario ha un ottimo potere contenitivo.

  2. Mai fantasie a righe. Le maglie a righe vanno bene solo quando le righe sono…dritte. Ovvero quando cadono su un addome piatto. Quando le indossa una persona con la pancia le righe assecondano impietosamente ogni curva. E quindi esaltano tutte quelle rotondità che vorresti tanto nascondere. Molto meglio altri tipi di fantasie oppure una sempre elegante tinta unita.

  3. Body e culotte. Quando sei in abbigliamento intimo è sicuramente più difficile nascondere i rotoletti, ma senza ombra di dubbio una culotte o un body hanno il potere di contenere con grande efficacia. Al contrario, uno slippino troppo risicato scomparirebbe sotto la tua abbondanza.

  4. Spezzato è meglio di intero. Un lungo vestito intero, a meno che non sia realizzato su misura da un sarto di fiducia, può renderti una “matrona” se le tue misure sono imponenti. Con uno spezzato invece hai molta più possibilità di mimetizzare la pancetta in eccesso, e magari di valorizzare il sedere e le gambe in modo da deviare l’attenzione sui tuoi punti di forza.

  5. Tessuti morbidi. Il pregio dei tessuti morbidi come il lino e il cotone è quello di essere comodi, freschi e di farsi indossare con molto agio. Se indossati con eleganza possono dare più fascino a una donna morbidosa. Assecondandone il corpo invece che imprigionandolo. Al contrario, tessuti elastici, aderenti e rigidi magari ti piacciono per quel microsecondo quando ti fai il selfie allo specchio trattenendo il respiro, ma ti assicuro che un attimo dopo l’effetto sarà quello di un cotechino.

  6. Il fascino del nero. I colori scuri contribuiscono sempre a nascondere, mentre quelli chiari servono a mostrare. Assicurati di avere nel tuo guardaroba un ricco corredo di maglie e camicie di colore nero, che andranno sempre bene. Cerca però di ravvivare il tuo look con una collana o una borsa ultracolorata, in modo da scongiurare l’effetto Famiglia Addams che è sempre in agguato quando si ha un look troppo darkeggiante.

  7. Niente maglie troppo corte. Se l’abito lungo può essere sbagliato, lo sono anche le maglie troppo corte. Una maglietta che ti arriva all’ombelico catturerà l’attenzione proprio sul punto che vuoi nascondere e oltretutto il suo bordo verrà sollevato dalla pancia, creando un effetto che io chiamo “gonnellina”. Meglio una lunghezza che arrivi un po’ sotto i fianchi, che saprà nascondere bene e rimarrà al suo posto senza mostrare la ciccia.

  8. Evita il tessuto lucido. Lo so che alcuni tessuti sono molto sbarazzini, ma il lucido ha la proprietà di riflettere la luce proprio sulle parti curve. Quell’effetto cangiante che trovi così sexy, sta meglio quando a essere evidenziati sono solo seno e sedere: non le maniglie dell’amore!

  9. Sartoria su misura. Non vale solo per le donne ma per tutti: farsi fare un vestito su misura e cucito appositamente per il nostro corpo fa davvero la differenza. Un sarto o una sarta professionista conosce tutti gli accorgimenti per realizzare un vestito che cada in modo perfetto e che calzi a pennello. Ovviamente il costo non è identico a quello di un abito fatto in serie, ma del resto non tutti i corpi sono “fatti in serie”.

Nascondere la pancia in spiaggia

come nascondere la pancia al mare

In estate non può certo mancare anche qualche consiglio su come nascondere la pancia anche al mare, quando le armi a nostra disposizione sembrano poche!

  1. Meglio il bikini. Si tende a pensare che il costume intero possa nascondere meglio, ma questo è vero solo se siamo frontali. Di lato invece accentuerà la tua silhouette senza pietà, donandoti l’aspetto di un pinguino. E quando esci tutta bagnata dall’acqua, tutto questo si accentua ancora di più. A questo punto meglio un simpatico bikini, magari che sappia valorizzare il tuo seno esuberante!

  2. Sempre vita alta. Anche per il costume vale quanto detto prima per i pantaloni: scegli sempre la tipologia a culotte, che contribuisce a contenere ma non ti fascia come farebbe il costume intero.

  3. Evviva il pareo. Quando ti allontani dall’ombrellone per prendere un gelato o fare due passi, un’ottima soluzione è sempre quella di indossare un pareo che possa coprirti con stile pur rimanendo leggerissimo. Ne esistono di bellissimi e adatti a ogni occasione.

Il segreto naturale per far dimagrire la pancia mentre la nascondi

Se hai scelto di nascondere la pancia probabilmente le hai provate tutte e non sai più cosa fare per andare avanti, magari sei stressata e cerchi una soluzione che non implichi troppa fatica. Dunque se la pancia ti crea disagio devi trovare una soluzione. Nasconderla può essere una buona soluzione iniziale per convivere in modo armonioso, ma devi poi agire verso il dimagrimento della zona indicata in modo da risolvere il problema in modo definitivo.

banner

L’attività fisica aerobica quotidiana unita ad una sana alimentazione sono indubbiamente abitudine giuste per ottenere risultati, a tal proposito potresti recarti da un nutrizionista e iscriverti in una palestra per iniziare il tuo percorso di trasformazione. Se tutto questo non basta allora eccoti la formula per raggiungere il tuo obiettivo senza dover faticare.

Inizia subito ad utilizzare l’integratore naturale caffè in forma, questo prodotto già da solo ti darà benefici incredibili e ben visibili. Se unito a palestra e ad una sana alimentazione ti porterà verso una pancia tonica, piatta, sgonfia, priva di ritenzione idrica e libera da grassi superficiali antiestetici. No, non è una magia, è un percorso naturale testato scientificamente che puoi iniziare da subito e che ti darà benefici senza rischiare alcun effetto collaterale, infatti l’integratore in questione è totalmente naturale e compatibile con il nostro organismo.

Composizione dell’integratore caffe in forma:

  • Garcinia cambogia: brucia i grassi corporei e della pancia, riduce l’appetito di dolci
  • Estratto di chicchi di caffè verde: riduce il desiderio di mangiare ed aumenta la forza
  • Estratto di pepe nero: aiuta l’assorbimento di alimenti proteici migliorando la massa muscolare magra
  • Inulina: rallenta l’accumulo di zucchero nel grasso

A detta del Dott. Luciano Nardò medico dietologo e nutrizionista, il caffè in forma è una soluzione che se presa 2 volte al giorno si ottengono i seguenti risultati:

  • Riduce la massa grassa del 28%
  • Rallenta la deposizione di zucchero nel grasso
  • Aumenta i livelli di serotonina
  • Stabilizza lo stato emotivo
  • Aumenta l’energia

Provalo per 3 mesi e scrivi pure la tua testimonianza qui sotto nei commenti, sarò lieta di leggere i tuoi risultati. Per ora, oltre 2322 persone tra donne e uomini hanno raggiunto l’obiettivo sperato in poco più di 3 mesi, rilasciando un feedback positivo del prodotto in questione. Acquistalo adesso e dimmi la tua!

Conclusioni

Per concludere, potrei dirti che non è importante avere la pancia o meno, che sei bella così come sei e tante altre belle paroline. Ma diciamoci la verità: se stai leggendo questo articolo evidentemente per te trovare vestiti che nascondono la pancia è un’esigenza importante e ti sei resa conto che la bella stagione è arrivata ed è troppo tardi per cominciare quella dieta, entrare in quella palestra, cambiare quelle abitudini che proprio non riesci a modificare. A questo punto cerca di essere sovrappeso con eleganza, simpatia e stile. Evita di renderti ridicola strizzandoti a forza dentro jeans XS o abominevoli leggins.

Se sei morbida allora vestiti morbida e ti dimostrerai in confidenza con il tuo corpo e non invece insicura e in lotta contro i tuoi complessi estetici. Oltretutto assicurati che il tuo “sentirti grassa” corrisponda a una verità oggettiva e non a un’immagine di bellezza che ti sei fatta guardando i profili Instagram delle modelle o gli spot dell’abbigliamento intimo. Ti assicuro che non siamo tutte uguali e che il mondo è assai più vario e meno conforme rispetto a quello che vedi sui social, quindi avere un po’ di pancia in eccesso non è assolutamente la fine del mondo.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X