banner

Come Fare Un’Orgia: Guida al Sesso di Gruppo

Condividi l'articolo

banner

Ti sei sempre chiesto come sarebbe fare un’orgia? Vorresti parteciparci o addirittura organizzarne una? Ho preparato per te una guida al sesso di gruppo che ti permetterà di realizzare questo tuo sogno. Immagina di trovarti ad una cena elegante con nuovi amici amanti del sesso libero, gang band e coppie scambiste che fanno sesso con te e altri single. Come sarebbe eccitante se fosse tutto vero? Scopri adesso come fare un’orgia proseguendo con la lettura.

Cos’è un’orgia

cos'è un'orgia

L’orgia è una pratica sessuale considerata estrema, all’interno della quale si scopa con diversi partner, sia uomini che donne, contemporaneamente. Le sue origini sono molto remote. Nell’antica Grecia si svolgevano dei sacri riti dedicati al dio Dioniso con balli intorno al fuoco e sesso di gruppo; nell’antica Roma erano chiamati Baccanali e avevano uno svolgimento analogo. Col passare del tempo, l’orgia ha perso il suo valore sacrale ed è diventata una pratica di sesso estremo svolta in particolari ambienti.

Dove si svolge

Club privè e locali scambisti, molto spesso organizzano degli eventi esclusivi per gente raffinata e trasgressiva che terminano con scambi di coppia e sesso di gruppo.

Altre volte le orge si svolgono in sex party organizzati in ville private, a cui partecipano invitati accuratamente selezionati.

Chi sono i partecipanti

Chi partecipa alle orge fa parte di una categoria di persone che vive la propria sessualità in maniera totalmente libera. Che si tratti di single di gang bang o coppie scambiste, è bene sapere che chi prende parte ad un’orgia rientra in una tipologia di persona con un’apertura mentale che gli consente di vivere il sesso senza inibizioni.

Le basi per fare un’orgia

le basi per fare le orge

Le orge, nonostante siano l’espressione fisica dell’amore libero, necessitano di una certa preparazione. Non sono accessibili a tutti e per potervici entrare bisogna rispettare delle norme.

Le informazioni che sto per fornirti ti daranno una chiara idea di tutto ciò che occorre sapere prima di partecipare ad un’orgia o di organizzarne una.

Chi prende parte ad un’orgia deve avere bene in mente quali sono le caratteristiche che ogni partecipante deve possedere. Esiste una sorta di codice, una lista di regole e comportamenti da tenere sempre a mente che hanno lo scopo di garantire la massima sicurezza e rispetto di tutti. In questo modo si avrà la certezza di vivere un’esperienza positiva.

Vediamo quali sono le basi per poter fare un’orgia:

Stabilire delle regole

Per poter fare sesso di gruppo e divertirsi tutti, è fondamentale stabilire delle regole prima di iniziare. Queste servono a mettere in chiaro cosa è permesso fare e cosa non lo è. Le regole variano in base ai gusti e alle tendenze dei partecipanti e servono ad evitare che si esageri mancando così di rispetto a qualcuno. Spesso si ricorre all’uso di una safeword, parola di sicurezza, per invitare i partecipanti a fermarsi qualora venissero superati dei limiti. Proprio come avviene nel BDSM, come spiegato nel post dominazione e sottomissione.

Comunicazione

Chi decide di provare un’esperienza come questa lo fa per dar vita a delle particolari fantasie erotiche. Proprio per questo motivo, quando si partecipa ad un’orgia è importante comunicare apertamente cosa si desidera e cosa no.

Usare le precauzioni

Le precauzioni sono essenziali quando si fa sesso di gruppo. Il sesso sicuro, nelle orge come negli scambi di coppia, è d’obbligo. L’uso di preservativi serve a proteggere te e gli altri partecipanti da pericolose malattie sessualmente trasmissibili.

Cura della persona

Un altro requisito richiesto è una buona igiene personale. Per essere ammesso ad un’orgia è importante avere un aspetto curato, pulito, profumato e depilato. Oltre ad essere una sana abitudine, è anche una forma di rispetto verso le altre persone con cui si farà sesso.

No alla gelosia

Molto spesso a prendere parte al sesso di gruppo sono delle coppie che vogliono provare qualcosa di nuovo. Per poter vivere l’esperienza in modo eccitante e positivo bisogna avere un buon rapporto di fiducia con il partner e non lasciar spazio a nessun tipo di gelosia. Si eviterà così di minare alla stabilità della coppia.

Essere altruisti

L’altruismo in un’orgia è indispensabile. Chi partecipa deve tener bene a mente che oltre a ricevere deve essere disposto a dare. Perciò non bisogna essere concentrati solo sul proprio piacere ma fare in modo che tutti i partecipanti godano.

Apertura mentale

Il sesso di gruppo ti dà la possibilità di entrare in intimità sia con uomini che con donne. Questo comporta una certa disinibizione e l’assenza di pregiudizi. Per fare un’orgia bisogna avere una buona apertura mentale e non essere bigotti.

Ruoli

Chiunque prende parte ad un’orgia ha diversi gusti e desideri. C’è chi è aperto a qualunque cosa e chi invece ha delle tendenze più particolari. Ogni partecipante deve essere chiaro sul ruolo che intende ricoprire durante l’orgia. C’è chi è bisex, chi è etero e chi invece è omosessuale, e ci sono i voyeuristi che preferiscono guardare. L’importante è essere chiari sul proprio ruolo in modo da garantire un’orgia equilibrata e godibile per tutti.

Come organizzare un’orgia party

come organizzare un'orgia

C’è chi preferisce un’orgia privata perché può selezionare personalmente gli invitati. Una volta che hai fatto amicizia con persone affini alle tue voglie sessuali, anche tu potrai organizzare il tuo personale orgia party. Seguendo i miei consigli saprai esattamente cosa fare, dalla scelta del luogo alla selezione degli invitati.

banner

Vediamo quindi cosa fare per organizzare un’orgia:

Trova i partecipanti: Chi fa parte dell’ambiente ed ha già partecipato ad eventi swingers avrà avuto modo di conoscere coppie aperte affascinanti e single disinibiti da poter invitare. Se invece per te questa è una novità, ti consiglio di affidarti a dei siti specifici per conoscere chi come te vive la propria sessualità in modo libero e disinibito: i siti swingers oppure i siti dove poter trovare trombamici. Usa la chat e la webcam per entrare più in confidenza con single attraenti e coppie scambiste. Puoi anche combinare un incontro di persona per entrare ancora più in sintonia e rompere il ghiaccio. Fai in modo che la scelta dei partecipanti sia equilibrata e tieni in conto il ruolo che ognuno di loro vuole ricoprire. Una volta scelti, invita i tuoi ospiti. Sii molto chiaro sul tema della serata per non creare incomprensioni.

Scegli il luogo adatto: La scelta del luogo è molto importante. Se hai un appartamento molto spazioso potresti metterlo a disposizione. Ti consiglio però di scegliere un luogo appartato in modo da garantire la massima privacy a tutti i partecipanti. Le ville sono i luoghi ideali per organizzare un’orgia. In siti come Idealista.it, Subito.it o la pagina marketplace di Facebook, troverai una vasta scelta di immobili in affitto e potrai selezionare la villa più adatta al tuo personale festino. Questi sono siti dove poter trovare case che vengono affittate per brevi periodi con prezzi accessibili a tutti. Avresti così un luogo appartato, spazioso ed elegante.

Prepara l’ambiente: Una volta trovato il posto adatto bisogna personalizzarlo e renderlo caldo e accogliente. Arredalo con cura, pensa a lenzuola, copridivani, luci soffuse, candele profumate e tutto quello che può creare l’atmosfera. Pensa alla musica da usare come sottofondo e procurati anche dei film porno da proiettare durante la serata.

Procurati il necessario: Da buon padrone di casa dovrai procurarti tutto quello che può essere necessario durante un’orgia. Fai in modo che in casa siano presenti preservativi, lubrificante, sex toys, asciugamani e tutto ciò che potrà esservi utile. Disponili su di un tavolino in modo che siano facilmente reperibili per tutti.

Cibo e bevande: Fai scorta di bottiglie d’acqua, bevande energizzanti, bibite varie e stuzzichini da poter offrire ai tuoi ospiti. Procurati tutto ciò che occorre per imbandire una tavola per un aperitivo. Fai in modo che gli alcolici non siano in eccesso. Gli ospiti potrebbero esagerare e diventare “molesti”. Meglio vivere l’esperienza con lucidità e consapevolezza.

Braccialetti distintivi: Per venire incontro ai gusti e ad eventuali limiti di ognuno, procurati dei braccialetti di diverso colore. Ogni colore corrisponderà al ruolo che ogni partecipante vuole avere all’interno dell’orgia. Ad esempio il colore rosso per i voyeuristi, quello rosa per gli omosessuali, nero per gli etero ecc. Vi aiuterà a rispettare i desideri di tutti e a muovervi con più sicurezza.

Come si svolge un’orgia

come si svolge un'orgia

Ora che sai tutto su come organizzare un’orgia, è arrivato il momento di sapere come si svolge un’orgia.

Aperitivo

Per prima cosa si accolgono gli ospiti offrendo loro un drink. L’aperitivo è un modo per fare amicizia, per sciogliervi, per entrare in sintonia e scaldare l’atmosfera. Fare due chiacchiere e aspettare così che arrivino tutti gli invitati.

Preliminari

Dopo l’aperitivo, la scena si è alquanto riscaldata e i preliminari arrivano da sé. Uno sguardo, una carezza sulla coscia, un bacio sul collo o sulle labbra mentre si guarda un film porno. Lasciati toccare e accarezzare e fai lo stesso con chi è vicino a te.

Sesso orale

Dopo i preliminari soft, si può passare a qualcosa di più esplicito. Ora che tutti sono caldi e vogliosi è il momento di spogliarsi, far sparire la biancheria intima, e dedicarsi allo step successivo, il sesso orale. Si pratica sesso orale, puoi riceverlo o entrambe le cose oppure guardare chi lo fa e toccarti.

Rapporto sessuale

Quando tutti saranno super eccitati e bagnati, si passa al vero sesso. Asseconda delle preferenze di ognuno, si può fare sesso anale e doppia penetrazione, pratiche abbastanza comuni in un’orgia. L’uso di sex toys può rendere il sesso di gruppo ancora più eccitante. Mentre si fa sesso con qualcuno, si può contemporaneamente toccare, baciare, masturbare o praticare del sesso orale ad un altro.

Per quanto un’orgia inizi sempre secondo questo schema, il suo svolgimento cambia ogni volta in base ai gusti dei partecipanti e non segue uno schema preciso. Può durare diverse ore, con pause per riposarsi e mangiare. Quando sarete tutti esausti e soddisfatti potrete ritenerla conclusa.

Conclusioni

Il sesso di gruppo dà la possibilità di provare una completa soddisfazione ed una totale libertà sessuale. Ricordati però di fare solo ciò che ti fa star bene. Il rispetto per te e per gli altri partecipanti è alla base del sesso di gruppo.

Ora che sai come fare un’orgia non dovrai fare altro che seguire i miei consigli per potervi partecipare o organizzarne una per conto tuo. Se vuoi raccontarci la tua esperienza personale, non esitare a lasciare un commento qui sotto. Fallo senza inibizioni, sarò felice di leggerti.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X