Come Fare un Film Porno e Immetterlo nel Mercato

Condividi l'articolo

In questa guida ti spiegherò come fare un film porno in modo professionale mostrandoti passo passo tutto ciò che ti occorre sapere per realizzare la sceneggiatura, le riprese, l’editing e la produzione di un film hard di qualità per poi immetterlo sul mercato e monetizzare con esso.

Ti guiderò indicandoti tutti i passi da compiere per diventare un vero e proprio produttore e regista porno capace non solo di riprendere le scene del set con un team di esperti, ma soprattutto di vendere il prodotto. Perciò, se l’argomento ti interessa, prenditi un minuto di tempo, mettiti comodo, leggi tutto fino alla fine prendendo nota di ciò che sto per dirti.

Fai esperienza con i film porno amatoriali

Prima di fare un film porno professionale devi accettare di fare un po di pratica mediante l’adult amatoriale, in questo modo avrai l’esperienza necessaria per creare un vero e proprio set porno basato sulla pratica fatta sul campo e senza spendere troppo.

Quindi incomincia questa esperienza dall’amatoriale utilizzando internet e tutti gli strumenti messi a disposizione sul web così come spiegato nel post come diventare un attore porno, clicca il link e leggi l’articolo. Ti sarà davvero molto utile per iniziare a fare la gavetta e imparare direttamente all’interno di set porno e backstage dei migliori pornostar. Poi procedi leggendo e dando un’occhiata al video girare un porno a Napoli, imparerai delle interessanti chicche basate sull’esperienza del conosciuto produttore italiano Max Biondi.

Video: Girare un porno a Napoli

Ascoltare la biografia e l’esperienza di produttori porno italiani, potrà esserti molto utile per capire meglio come muoverti evitando i classici errori che si fanno quando si è alle prime armi.

Le basi per iniziare a fare video amatoriali fatti in casa

Devi sapere che molte coppie e nuovi aspiranti registi porno sempre più di frequente decidono di condividere con il mondo del web le loro performance sessuali. Questo è possibile farlo a costo zero utilizzando uno smartphone munito di una buona fotocamera Full HD. Potrete caricare i video adult da voi prodotti in piattaforme come pornhub o siti camgirl. Qui sarà possibile guadagnare con i propri video hard generando visite e rendite continue tramite dirette live fatte su piattaforme adult di videochat erotiche come RIV.

Una volta creato il video amatoriale fatto in casa si potrà carica in una delle piattaforme affinchè siano fruibili dagli utenti che pagheranno per vedere il contenuto da voi caricato. Molto spesso i film porno amatoriali immessi in queste piattaforme possono rendere migliaia di euro al mese, quindi può essere un buon trampolino di lancio.

Cura le riprese amatoriali

É altrettanto vero che per fare un buon film porno amatoriale o professionale è comunque necessario fare delle buone inquadrature se pur da autodidatta. Puoi imparare qualche trucchetto stando comodamente a casa leggendo il manuale del videomaker, utile per creare video ed imparare l’arte della ripresa in modo semplice e veloce. In alternativa potresti fare riprese dirette con occhiali con videocamera, così come fanno molte coppie che guadagnano in videochat erotiche. I risultati saranno visivamente strepitosi!

Come fare un film porno professionale

Dopo aver fatto pratica con l’amatoriale, vediamo come e cosa fare per girare un film porno professionale, da immettere nel mercato per guadagnare seriamente con il porno. Per farlo bisogna pianificare e organizzare ogni dettaglio affinchè il film hard venga girato nei migliori dei modi, rispettando la legge e tutte le regole per non avere sanzioni ed avere successo nel mercato del porno online ed off line.

Trattandosi di una pellicola porno professionale, ci sono molti più aspetti da curare rispetto ad una pellicola amatoriale. Vediamoli insieme:

1. Crea una trama

Scegli una storia che ti piacerebbe raccontare. Puoi farti ispirare da altri film per adulti per prendere spunto e cercare un racconto originale per il tuo film. Puoi anche rivisitare i grandi classici del cinema come hanno già fatto molti altri registi porno, oppure dare spazio al tuo lato più creativo.

Il tuo scopo è quello di dare vita ad una sceneggiatura tutta tua. Da qui potrai creare le basi per realizzare le riprese del film porno, dunque inizia ad agire. Munisciti di quaderno e penna oppure utilizza open office writer e incomincia a scrivere le basi della storia hard in modo che il tuo pensiero creativo possa prendere forma.

inizia dagli elementi essenziali della tua idea, da li potrai in seguito mettere giù tutta la trama del film, in tal caso potrebbe essere utile partire da un indice formato da almeno 3 step:

  • 1° atto (l’incontro)
  • 2° atto (il tradimento)
  • 3° atto (il sesso)

Ogni step equivarrà ad un Ciak che potrai organizzare strutturando per bene la trama.

2. Organizza la logistica

Ora che hai trascritto la trama puoi occuparti della logistica, ovvero la scelta di alcuni elementi fondamentali per la realizzazione del film:

  • Mercato: (bisogna subito stabilire in quale mercato si sta puntando, sul web, DVD o cinema?)
  • Attori: (quantità e tipologia di sesso degli attori)
  • Ambiente: (luogo dove verrà girato il film, ad esempio all’aperto, in un appartamento o in un castello)
  • Durata del film (durata del film in 5-10 minuti o la durata di un film intero)
  • Oggetti e scene del set: (al tuo film potrebbero servire dei vestiti di scena oppure dei sex toys, in tal caso bisogna fare scorta)

3. Fai un preventivo del budget

Ora che hai trascritto la storia e sai quali strumenti utilizzare, puoi fare una stima del budget che vorresti spendere. Organizza le riprese in base alle tue possibilità economiche fissando un tetto massimo di spesa tenendo presente il noleggio o l’acquisto di attrezzature professionali per le riprese, gli attori da ingaggiare, la location e gli oggetti di scena.

4. Trova i soldi

Le spese iniziali che dovrai affrontare per la realizzazione del film porno professionale potrebbero essere troppo onerose, dunque se non hai i soldi potrai avvalerti di un investitore. L’investitore ti fornirà un budget in grado di sostenere i costi di produzione in cambio di una remunerazione in percentuale dei ricavi ottenuti dal film. Potrai trovare diversi investitori all’interno di campagne crowdfunding porno.

5. Scrivi il copione

È giunto il momento di assegnare i ruoli e le battute che gli attori porno dovranno recitare. Se hai già esperienza o credi di essere capace, puoi occuparti tu stesso della stesura della sceneggiatura, altrimenti puoi affidarti ad uno sceneggiatore professionista (scrittore). Quello che conta è riportare tutto ciò che succede durante le scene del film in modo che tutti sappiano cosa fare. Scrivere tutti i dialoghi non è fondamentale, nei film porno di solito sono ridotti al minimo, ciò che conta di più è l’ambiente e ciò che viene fatto a livello visivo e uditivo.

6. Trova gli attori

arrivato il momento di occuparsi del cast. Per avere un film porno di alta qualità, affidati a dei professionisti, quindi evita di rivolgerti ad amici e conoscenti che potrebbero rivelarsi inadeguati ai ritmi di una produzione pornografica e non avere la forma fisica idonea. Sii chiaro con loro riguardo alle performance sessuali previste da copione e, una volta trovati gli attori giusti, assumili con un contratto.

Se vuoi trovare ragazze belle e disinibite, potresti accordarti con normali ragazze aperte mentalmente che puoi ricercare anche tramite i migliori siti dating per adulti, saranno predisposte ad ascoltarti per valutare eventualmente la proposta lavorativa che dovrà essere fatta in modo formale con un contratto a norma di legge.

Come alternativa potresti creare un modulo online per ricevere le candidature di persone interessate a partecipare al tuo film hard. In questo modo potrai valutare gli attori (uomini e donne), invitandoli a partecipare alle selezioni per le riprese della pellicola a luci rosse. Oppure potresti contattare dei veri pornostar individuandoli da biografie e video già presenti in internet, in questo modo potrai presentare il tuo progetto facendoti inviare un loro preventivo.

7. Trova una troupe

Per avere un risultato di alta qualità è importante rivolgersi ad una squadra di professionisti, meglio se con una pregressa esperienza nel porno. Ovviamente agisci facendo riferimento al budget che hai a disposizione. La troupe è formata da:

  • Regista: si occupa di dirigere il film secondo il suo punto di vista.
  • Cameraman: si occupa delle riprese. I professionisti sanno sfruttare le migliori inquadrature ma, nel caso tu abbia già esperienza e un budget limitato potresti ricoprire tu questo ruolo.
  • Direttore della fotografia: in collaborazione con il cameraman, garantisce una corretta illuminazione.
  • Tecnico del suono: si occupa di esaltare tutti i suoni del film, come le voci nei dialoghi, i gemiti, le musiche di sottofondo.

8. Pianifica le riprese

Incontrati con tutto lo staff e pianifica le riprese decidendo un calendario preciso, fatto di giorni e obiettivi, in cui girare il film stabilendo tutte le scene in sequenza con annessi imprevisti.

9. Trova un legale

Prima di iniziare con le riprese, trova un avvocato specializzato nel settore che ti assista nelle pratiche legali e burocratiche come contratti, liberatorie e che ti informi su regole e leggi riguardanti il mondo della produzione porno. Fallo consapevolmente e ricorda che la produzione di video hard è legale purchè si rispetti ciò che prevede la legge. Dato l’argomento delicato assicurati di consultare un buon legale.

Incomincia a Girare il film porno

Ora che hai trovato una squadra e gli attori adatti, potete incontrarvi per una riunione in modo che tutti sappiano cosa fare e pianificare così le riprese. Avendo una troupe professionale sarai affiancato da persone che sanno muoversi all’interno di un set e sanno già cosa fare. In generale, le cose a cui dovrai prestare attenzione per fare film porno di qualità sono:

1 Preparazione del set

Trova un luogo coerente con la storia che vuoi riprodurre e assicurati che sia accessibile solo agli addetti ai lavori in modo che gli attori possano lavorare in totale tranquillità. Fai in modo che gli oggetti di scena si trovino al loro posto, che cavi e microfoni siano fuori dal campo visivo del cameraman, climatizza l’ambiente in modo che gli attori siano a loro agio e assicurati insieme al direttore della fotografia che l’illuminazione sia adeguata. Insomma, costruisci e prepara il set per iniziare le riprese.

2. Inizia le riprese

Dirigi le riprese e fai in modo che tutti sappiano cosa fare e in che modo, perciò sii chiaro nella spiegazione di quello che vuoi ottenere in modo da essere compreso da tutti. Se qualcosa non ti convince, non esitare a correggerla, a tagliare le scene e ricominciare da capo. Dei buoni attori hard sapranno mantenere la calma e riprendere al momento giusto in modo da garantire ottimi risultati a livello visivo e scenico.

3. Crea un’ambiente rilassante

Fai in modo che i tuoi collaboratori lavorino in tranquillità ed armonia, vedrai che renderanno molto di più. Gli attori hard devono trovarsi in un ambiente rilassante, in armonia con tutto il resto dello staff in modo da non sentirsi sotto stress psicologico, questo garantirà un buon livello in termini di prestazioni sessuali e di concentrazione durante le riprese dei video. Assicurati inoltre di fornire loro cibo e bevande e fai in modo di non stressare troppo attori e troupe.

4. Fine delle riprese

Una volta terminate le riprese, ringrazia il cast e la troupe per il loro lavoro, discuti con loro alcuni aspetti delle riprese, in questo modo manterrai con loro un buon rapporto e potrai ricontattarli per una futura collaborazione; riordina il set, recupera gli oggetti di scena, abbi cura di pulirlo bene eliminando ogni “traccia”.

Post produzione

post produzione film porno

Una volta terminate le riprese è arrivato il momento di fare un bel lavoro di editing, dovrai quindi visionare tutto il materiale girato e creare da qui il prodotto finito. In questa fase, se il budget te lo consente, potresti rivolgerti ad un editor professionista ma, se le tue risorse sono limitate e hai già un po’ di esperienza, puoi provvedere tu stesso alle modifiche. Vediamo insieme in cosa consistono:

1. Montaggio

In questa fase si scelgono le scene migliori, si tagliano quelle superflue e, si aggiungono titoli di testa e di coda e si monta tutto insieme. Il lavoro di montaggio e editing può richiedere qualche giorno, ma consentirà di ottenere ottimi risultati in termine grafici e qualitativi.

2. Aggiunta di musica e suoni.

Dopo aver montato correttamente il film è opportuno aggiungere dei suoni dove mancano, inserire un motivo musicale che esalti una scena particolare.

3. Doppiaggio

Se l’audio fatto nelle riprese non è dei migliori, potresti doppiare gli attori per modificare o migliorare i dialoghi. Il doppiaggio è necessario per aumentare la qualità del prodotto. Valuta, cercando di ottenere un buon audio fin falle prime riprese, in questo modo potresti risparmiarti questo lavoro.

4. Copertina Sexy

Crea una copertina hot, selezionando una fra le migliori e più eccitanti scende del film. Oppure avvaliti di un grafico professionista per fare in modo che la copertina catturi l’attenzione di un vasto pubblico interessato al settore adult.

Promozione e distribuzione

produzione e distribuzione film porno

Ora che il tuo prodotto è finito è arrivato il momento di venderlo, rientrare dei costi di produzione e guadagnare. Ci sono diversi modi in cui puoi guadagnare con il tuo film per adulti. Se verrà distribuito anche in versione DVD, puoi proporre la vendita in un sex shop e altri negozi di articoli per adulti. Oppure vendere il tuo video ad un sito porno ad abbonamento o meglio ancora, creare il tuo sito web per far scaricare il tuo film a pagamento. Nella fase di distribuzione potresti affidarti ad un agente di vendita per incrementare i tuoi guadagni.

Vediamo insieme alcune strategie per promuovere il tuo film porno:

1. Carica frammenti del film nei siti adult

Utilizza i siti porno con categoria (Noi Porno e Noi Porno Gratis) per caricare scene studiate appositamente per attrarre l’attenzione, e fai in modo che il pubblico venga a conoscenza del tuo film hard per poi acquistarlo.

2. Carica riprese del set su YouTube

Inserisci riprese curiose del film all’interno di YouTube, spiegando come avete realizzato il film e di cosa parla, incuriosisci gli ascoltatori ma senza infrangere i regolamenti della piattaforma in quanto non adeguata per materiale pornografico.

3. Utilizza gli Influencer

Individua influencer in target su instagram e YouTube e fai in modo che inseriscano storie che portino i loro seguaci a conoscere il tuo film.

4. Utilizza le videochat erotiche

Le attrici porno possono attrarre nuovi utenti e farsi conoscere utilizzando le videochat erotiche facendo così convergere parte del pubblico sull’acquisto del film hard, che l’utente acquisterà anche solo per semplice curiosità.

5. Inserisci Banner nei blog erotici

Contatta i migliori blog del settore erotico porno e fai in modo che parlino del tuo prodotto, inoltre stabilisci un abbonamento per promuovere il tuo prodotto mediante banner pubblicitari.

6. Pubblicità su Twitter

Utilizza il social network di twitter per far conoscere il tuo film, fallo creando una landing page in modo da poter catturare le email degli interessati, dopo di ciò lavora con una buona comunicazione tramite email marketing.

7. Pubblicità a pagamento su juicyADS

Utilizza il portale di JuicyADS per promuovere il tuo film porno in tutto il web, con estrema semplicità e velocità. Così facendo avrai la possibilità di avere una gigantesca visibilità nel mondo adult promuovendo il tuo prodotto per pochi centesimi ad ogni click ricevuto.

Conclusione

Ora che conosci i passi da seguire per fare film porno amatoriali e professionali, non resta che metterti all’opera, e creare il tuo personale capolavoro. Segui Tutti gli step della guida e se hai dubbi o domande non esitare a scrivere qui sotto nei commenti.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *