Come Fare i Succhiotti: 8 Modi per Farli Bene!

Condividi l'articolo

In questo articolo parleremo di come fare i succhiotti. Ti spiegherò infatti le tecniche per imparare a farli bene elencandoti 8 diversi modi in cui è possibile fare un succhiotto, inoltre scoprirai ciò che è meglio evitare. E per concludere ti mostrerò alcuni semplici rimedi per nascondere il segno del succhiotto fino a farlo scomparire definitivamente.

Devi sapere infatti che ci sono diversi tipi di succhiotti, il classico succhiotto sul collo, il succhiotto sulla nuca, il succhiotto sulle labbra, sulle braccia, sulle orecchie e sul seno. Per ognuno di questi baci passionali prolungati, vi è una giusta tecnica, che andremo a vedere una ad una all’interno di questo post.

Cos’è un succhiotto

Il succhiotto o “morso del grande amore“, è quel segno dal colore violaceo che rimane sulla pelle, a causa della rottura dei capillari, dopo aver baciato e succhiato a lungo un determinato punto del corpo.

In parole povere il succhiotto è un bacio prolungato, passionale, che può essere fatto in qualsiasi parte del corpo, lasciando il segno di un livido rosso violaceo nella zona interessata. Tale segno cambia di colore durante la guarigione fino a scomparire definitivamente.

Perché fare i succhiotti

Il succhiotto generalmente, racchiude l’implicita volontà di due persone di dimostrare la loro reciproca appartenenza. Quella traccia fra il rosso e viola sulla pelle ha il significato di un marchio d’amore, il segno visibile di un legame con l’altro.

Fare l’amore baciandosi passionalmente, è il modo migliore di unirsi e dar vita a piacevoli succhiotti sulle labbra, sul seno e su altre parti del corpo. Quindi una vera limonata passionale è la porta che conduce verso il sesso passionale fuori da ogni limitazione, e schema imposto dalla società.

Se fatti nel modo giusto, i succhiotti possono essere anche un modo per scaldare l’atmosfera e fungere da preliminare, il segno è il richiamo della passione vissuta trai i due.

Devi sapere che tale segno è un ancoraggio potentissimo che riconduce la mente di colui che l’ha ricevuto verso l’immagine passionale di quei momenti vissuti insieme.

Quando non fare i succhiotti

Ci sono momenti in cui è meglio non fare un succhiotto, vediamo in quale situazione evitare di fare un succhiotto, prima che sia troppo tardi:

1. Relazioni Extraconiugali: Il segno di un succhiotto potrebbe essere un rischio per gli amanti che vivono una relazione extraconiugale, infatti in tal caso è meglio lasciar perdere, rischieresti di rovinare tutto.

2. Persone riservate: Solitamente chi ama la privacy detesta far vedere a chiunque i segni dell’amore , quindi è meglio essere sensibili e rispettosi verso queste persone.

3. Lavori al pubblico: Chiunque svolga un lavoro al pubblico non può permettersi di avere un succhiotto in bella vista sul collo, se proprio lo dovete fare, evitate il collo o qualsiasi punto visibile al pubblico.

Ora che hai capito cos’è un succhiotto e quali sono i vantaggi di farlo e come evitare di infastidire il partner con i succhiotti, entriamo nella pratica e vediamo come si fa un succhiotto fatto bene. Ti invito a leggere tutto e seguire i suggerimenti del manuale, e se non hai una compagna, allora scarica subito la guida gratuita dalla chat al sesso in 4 giorni.

Come fare i succhiotti

Prima di fare un succhiotto: chiedi al tuo partner, se vorrebbe vedere un succhiotto a forma di cuore sulla sua pelle. Se dovesse rispondere di no, accetta la sua risposta e rispetta la sua sincerità.

Chi non è pratico di succhiotti ha il timore di sbagliare o di infastidire il proprio partner, addirittura di fargli male. Questo è comprensibile. La mancanza di esperienza potrebbe portarti a commettere degli errori abbastanza comuni come mordere o succhiare troppo intensamente.

Seguendo ciò che ti sto per rivelare avrai la risposta alla domanda più importante: come fare succhiotti nel modo corretto? Continua a leggere ed avrai tra le mani il primo vero tutorial scritto in italiano sull’argomento, l’arte dei succhiotti, un manuale approfondito e piacevolmente trattato anche nel portale wikihow.

Il segreto base di fare un buon succhiotto: Parti dolcemente! Non devi infatti iniziare direttamente a succhiare la pelle. Prima di arrivare al succhiotto è importante riscaldare la zona interessata, magari con dei bacetti delicati. Immagina di stare in palestra, prima di caricare i pesi, devi riscaldare il corpo, altrimenti rischi di farti male, non è vero? Bene, lo stesso vale per i succhiotti. Riscalda la zona, con baci dolci e delicati.

Ma vediamo nello specifico come fare i succhiotti in 8 diversi modi:

1. Succhiotto sul collo

succhiotto al collo

Partiamo dal più conosciuto: il succhiotto sul collo. Questa parte del corpo è quella generalmente più optata proprio perchè facile da raggiungere durante lo scambio di baci e romantiche effusioni. Inoltre racchiude in sé il fascino del morso del vampiro, che rende il tutto ancora più seducente.

Come fare un succhiotto sul collo: Bacia il collo del tuo partner partendo dall’altezza dell’orecchio e scendi arrivando fino al centro. Continua a baciare il collo e predisponi le labbra a forma di “O”. Mantienile morbide e falle aderire bene alla pelle. A questo punto, con dolcezza, inizia a succhiare la pelle. Continua per circa 10-20 secondi. Fai delle pause e poi riprendi.

Segui il video baciare il collo a una ragazza, ti sarà utile per capire meglio, come baciare bene sul collo.

Cosa non fare: Il collo è una zona molto visibile e delicata, perciò evita di iniziare mordendolo. La sensazione potrebbe non essere piacevole e rovinare l’atmosfera. Evita di usare i denti anche durante la suzione, questo renderebbe il succhiotto doloroso. Cerca di non superare il minuto, la pelle potrebbe diventare troppo sensibile e il partner potrebbe provare fastidio.

2. Succhiotto sulla nuca

succhiotto alla nuca

Questa è una variante del classico succhiotto sul collo. Il succhiotto sulla nuca è l’ideale per chi non vuole mostrare segni in pubblico, a scuola, a lavoro, a casa, proprio perché è la parte meno visibile del collo.

Come fare un succhiotto sulla nuca: Parti sempre con delicatezza baciando il collo del tuo partner arrivando fino alla nuca. Succhia la pelle con dolcezza mettendo le labbra in forma circolare. Essendo la nuca una zona molto sensibile, puoi alternare al succhiotto dei morbidi baci usando anche la lingua. Farai impazzire il tuo partner.

Cosa non fare: Evita di mordere il tuo partner in questo punto perché la pelle è molto sottile e potresti fargli male. Per la stessa ragione non usare i denti mentre succhi la pelle.

3. Succhiotto sulle labbra

succhiotto al labbro

Se sei amante dei lunghi baci passionali con la lingua, sicuramente apprezzerai il succhiotto sulle labbra.

Come fare un succhiotto sulle labbra: Mentre stai baciando con la lingua il tuo partner, succhia delicatamente il suo labbro inferiore. Mantieni le labbra molto morbide e ben lubrificate. Se vuoi puoi usare la lingua per rendere tutto ancora più stimolante. Alterna il succhiotto, ad un eccitante massaggio erotico con la lingua.

Cosa non fare: Evita di succhiare con troppa intensità perchè tirando troppo le labbra potresti provocare del fastidio agli angoli della bocca. Cerca di non mordere le labbra mentre le succhi, la pressione dei denti potrebbe graffiarle.

4. Succhiotto sul braccio

succhiotto al braccio

Sebbene possa sembrare una parte del corpo poco interessante, il succhiotto sul braccio può essere invece una scelta degna di attenzione. Le braccia sono piene di terminazioni nervose e questo le rende particolarmente sensibili a carezze e baci.

Come fare un succhiotto sul braccio: Bacia in maniera sensuale il braccio del tuo partner da un capo all’altro, un po’ stile Gomez Addams e Morticia. Concentrati sulla parte interna del braccio, più morbida e sensibile. Fermati al centro, magari nell’incavo del gomito, e, con dolcezza, succhiane la pelle.

Cosa non fare: La pelle del braccio è più sottile e sensibile, perciò il segno apparirà con molta facilità, quindi non succhiare per troppo tempo.

5. Succhiotto lobi delle orecchie

succhiotto al lobo

Anche se non si direbbe, le orecchie rappresentano una zona erogena. Sono infatti molto sensibili a baci e carezze. Inoltre sono facili da raggiungere.

Come fare un succhiotto sulle orecchie: Inizia baciando piano l’orecchio e le zone limitrofe in modo da non causare reazioni come il solletico. Poi concentrati sul lobo, mordicchialo con dolcezza e, tenendo le labbra morbide, succhialo per qualche secondo. Fermati, continua a baciare il collo e poi riprendi.

Cosa non fare: Non tirare troppo il lobo mentre succhi per evitare di causare dolore. Non usare la lingua, soprattutto nella parte interna dell’orecchio, la sensazione di umido e bagnato non è per nulla piacevole. Inoltre evita, mentre succhi, di far schioccare le labbra, il suono potrebbe stordirlo.

6. Succhiotto sul seno

succhiotto al seno

Passiamo a delle zone decisamente più hot. Il succhiotto sul seno è l’ideale in fase di preliminari o di coccole decisamente più spinte.

Come fare un succhiotto sul seno: Inizia baciando il collo della tua ragazza. Scendi lentamente fino al petto. Arrivato all’altezza del seno, bacialo morbidamente con le labbra. Poi, mantenendo il seno con una mano, concentrati sul capezzolo. Bacia prima l’aureola, poi leccalo e inumidiscilo in modo che diventi bello turgido. Metti le labbra a forma di “O” e succhialo con dolcezza facendo delle pause.

Cosa non fare: Il capezzolo, in particolare quello femminile, è una zona estremamente sensibile, evita perciò di succhiare intensamente e per troppo tempo e fa molta attenzione a non usare i denti.

7. Succhiotto sul sedere

succhiotto sul sedere

Questo può essere un giochetto divertente da fare nei momenti di intimità, magari durante i preliminari.

Come fare un succhiotto sul sedere: Puoi far stare il tuo partner in piedi ma è decisamente più confortevole farlo posizionare sdraiato a pancia in giù. Inizia baciando la sua schiena e lentamente arriva fino alle natiche. Non succhiare subito ma stimola la zona con carezze e bacetti delicati. Poi concentrati su una parte del sedere, magari la parte superiore delle natiche, e succhia la pelle. Puoi alternare al succhiotto dei piccoli morsi sul sedere.

Cosa non fare: La pelle all’altezza del sedere è decisamente più doppia rispetto al resto del corpo, perciò è più difficile che i segni siano visibili. Cerca quindi di non optare per la parte bassa del sedere ma concentrati sulla zona superiore delle natiche, un po’ più semplice da succhiare.

8. Succhiotto interno coscia/inguine

succhiotto all'inguine o interno coscia

Ideale per coccolarvi durante i preliminari, magari per prepararvi al sesso orale.

Come fare un succhiotto sull’interno coscia: Fai sdraiare il tuo partner supino con le gambe aperte. Parti con dolcezza baciando prima la sua pancia e scendendo lentamente verso l’inguine. Arrivato al punto più morbido tra l’inguine e l’interno coscia, inizia a succhiarlo con delicatezza.

Cosa non fare: La zona interna della coscia è estremamente delicata e sensibile, perciò devi procedere con molta cautela per evitare sia di far provare dolore al tuo partner, sia di fargli il solletico. Evita perciò di succhiare troppo a lungo e non usare i denti sulla zona inguinale.

Prima di iniziare un succhiotto, chiedi il permesso al tuo partner, assicurati che per lui non sia un problema avere dei segni sul corpo. Ricorda inoltre che il livido ha bisogno di un po’ di tempo per essere evidente. Perciò non avere fretta, ma continua a succhiare la pelle facendo delle pause per rendere il colore più intenso.

Come nascondere un succhiotto

Il segno lasciato dai succhiotti, specie in zone esposte come il collo, possono essere fonte di imbarazzo per chi deve andare a lavoro, a scuola o per chi, in generale, preferisce tenere per sè la propria vita privata.

In media, per sparire, un succhiotto impiega dai 2 giorni a una settimana.

Quindi ecco alcuni semplici rimedi per nascondere un succhiotto:

Applicare del ghiaccio: Trattandosi di un livido, un rimedio efficace per eliminare le tracce di un succhiotto è l’applicazione di un’impacco di ghiaccio da tenere per 10/20 minuti.

Massaggio con spazzolino: Le morbide setole dello spazzolino di bamboo se mosse in maniera circolare, servono a riattivare la circolazione e ad impedire che si formino dei coaguli.

Correttore: Puoi nascondere il livido applicando abbondantemente del correttore. Fai attenzione però che sia della tonalità adatta alla tua pelle, altrimenti otterresti l’effetto opposto.

Sciarpa: Un rimedio veloce, ma solo se in una stagione fredda, altrimenti l’uso della sciarpa in agosto sarebbe molto sospetto!

Aloe vera: L’aloe vera ha proprietà lenitive e curative, perciò potresti applicare del gel all’aloe vera sulla zona interessata.

Impacco caldo: Ad un paio di giorni dal succhiotto, e cioè quando i capillari non sono più infiammati, applica un panno caldo sul livido. Velocizzerà il processo di guarigione.

Conclusioni

Ora che sai come fare i succhiotti, non ti resta che sperimentare uno dei diversi 8 modi sopra elencati e se vuoi diventare super esperto, allora devi fare pratica imparando l’arte della seduzione. Puoi incominciare accedendo all’interno della categoria dedicata alla Seduzione per uomini e donne che trovi qui in alto nel blog di Eroticoweb, buona visione.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INCONTRI DI SESSO->
Entra nel Club

X