banner

Come Convincere il Partner a Fare Sesso a Tre

Condividi l'articolo

banner

Abbiamo già dedicato un approfondimento al Threesome, trattandosi di una delle fantasie più diffuse in assoluto, ma oggi vogliamo porci una domanda precisa: come convincere il partner a fare sesso a tre?

Questa piccante pratica erotica può essere eseguita in infiniti modi, anzi non c’è consiglio migliore di sbizzarrirsi con la fantasia. Ciò che è più problematico, quantomeno per la grande maggioranza delle persone, è riuscire a trovarsi in una situazione simile.

È evidente che non può capitare certo tutti i giorni di trovare due anime di nostro gradimento che ci chiedano di vivere un “threesome”. Di conseguenza se si ha questo desiderio bisogna darsi da fare e cercare di creare delle situazioni favorevoli.

Non ci sono dubbi: nel sesso, come anche in altri ambiti, il rispetto delle volontà altrui è fondamentale, ne consegue che, se si vuol vivere un’esperienza come questa non c’è cosa migliore di avanzare una richiesta al proprio partner.

Se si ha quest’obiettivo, dunque, la cosa migliore è parlarne con il partner per poi, eventualmente, coinvolgere un’altra persona, ma cosa si intende esattamente per “partner”?

Fare il punto su quest’aspetto è molto importante, cerchiamo dunque di distinguere tre diverse situazioni:

1. Si coinvolge il proprio partner stabile, dunque un fidanzato o fidanzata oppure una moglie o un marito

2. Si ha a che fare con un partner “occasionale”, o comunque conosciuto solo da poco tempo

3. Ci si rivolge ad escort e altre figure professionali dell’eros.

1. Convincere a fare sesso a tre il proprio partner stabile

sesso in tre con partner stabile

Convincere a fare sesso a tre il proprio partner stabile potrebbe sembrare la soluzione più agevole, ma spesso non è affatto così.

Se è vero che tante persone sarebbero ben felici di includerne una terza nella propria intimità per portare un po’ di novità e di “pepe”, è vero anche che tante altre non si sognerebbero neppure di condividere il proprio amore. Ogni scelta, ovviamente, va rispettata.

Parlare al proprio partner stabile dell’idea di vivere un’esperienza del genere non è sbagliato. D’altronde si tratta solo di una confidenza, di una semplice richiesta. Tuttavia, trattandosi di una proposta oggettivamente piuttosto piccante, potrebbe essere mal vista dalla dolce metà, ed essere considerata come indice di scarso sentimento, oppure di profonda insoddisfazione per la normale intimità di coppia.

Dinanzi a una proposta del genere, dunque, le reazioni potrebbero essere diverse. Ecco perché presentare una richiesta simile alla persona che si ama potrebbe rappresentare un rischio; per “rischio”, ovviamente, non si intende la semplice eventualità che si possa ricevere un rifiuto, bensì la possibilità che il legame possa rovinarsi.

Installa il desiderio

Il successo di fare sesso a tre o di non farlo dipende da come il rapporto di coppia viene vissuto: se la coppia è particolarmente “open mind” e se si hanno alti livelli di confidenza anche per quanto riguarda l’erotismo, una proposta del genere può sicuramente essere avanzata, ma altrimenti è bene non rischiare.

Un buon consiglio per chi vuol presentare al proprio partner stabile questa proposta, può essere quello di tirar fuori l’argomento in modo molto vago. Ad esempio commentando un film, le dichiarazioni di qualche vip, oppure un articolo erotico in cui si parla di questo.

La richiesta, dunque, non dev’essere necessariamente esplicita, bisogna semplicemente parlare in modo apparentemente casuale della cosa e scoprire come reagisce l’altra parte: se anche lui o lei, in segreto, ha sempre covato questo desiderio, coglierà sicuramente l’occasione per approfondire la cosa, altrimenti parlare di erotismo a 3 non susciterà alcuna reazione.

In quest’ultimo caso, è bene sottolinearlo, non bisogna insistere, altrimenti la morosa/o capirà che l’obiettivo implicito è quello di rivolgere questo tipo di richiesta.

Ecco 5 suggerimenti veloci per convincere il partner nel fare setto a tre:

1. Guardare insieme un film porno threesome. I questo caso il partner potrebbe eccitarsi e fantasticare fino ad avere il desiderio di provare questa esperienza. Chiedile se vorrebbe provare qualcosa del genere.

2. Andate a curiosare in un club per scambisti, per guardare e vedere cosa succede. La situazione potrebbe evolversi in una esperienza threesome.

banner

3. Proponi un incontro soft con un uomo che la attrae utilizzando siti di annunci per scambisti.

2. Convincere a fare sesso a tre un partner occasionale

sesso threesome

Ci sono ottime ragioni per ritenere che convincere a fare sesso a tre un partner occasionale sia molto più semplice rispetto al coinvolgimento di quello stabile.

Da un lato, avere un partner occasionale o comunque fare delle nuove conoscenze può risultare complicato per alcune persone, questo bisogna riconoscerlo. Dall’altro avanzare una richiesta erotica come questa a qualcuno che si conosce da poco, o comunque con la quale non si hanno legami di natura sentimentale, è sicuramente molto più agevole: in questi casi, infatti, il livello di inibizione è sicuramente più basso. Quantomeno nella grande maggioranza dei casi è così.

I contesti in cui fare nuove conoscenze da cui può scaturire la possibilità di fare una richiesta del genere, ovviamente, sono molteplici: in un locale notturno, in corsi e attività ricreative, online o magari in una vacanza, dove il livello di disinibizione delle persone tende ad alzarsi non poco, dal momento che si è in un ambiente in cui non si conosce nessuno e non c’è ragione di temere per la propria “reputazione”.

Ovviamente, bisogna essere realisti: per realizzare un desiderio come questo non sarà comunque sufficiente schioccar le dita. Anche per chi ha la fortuna di poter vantare un certo sex appeal, ma non c’è dubbio sul fatto che in questo tipo di conoscenze si possa essere espliciti nelle proprie richieste, senza doversi oltremodo preoccupare per quelli che potrebbero essere eventuali risvolti.

Feste alcol e threesome

Se si conoscono due persone con cui si vorrebbe andare a letto in situazioni come quelle descritte, l’ideale è parlare della cosa con ironia, ma allo stesso tempo con una buona dose di inibizione; il tutto riesce ancor meglio, ovviamente, se ci si ritrova in situazioni particolarmente divertenti, magari ad una festa in cui si beve qualcosa.

L’alcol, si sa, cancella le inibizioni, di conseguenza situazioni come queste possono essere ideali e soprattutto si può usare la “scusa” di essere un po’ brilli per avanzare una richiesta così diretta. Ovviamente, è utile sottolinearlo, non bisogna mai approfittare di persone che hanno bevuto un po’ troppo e che quindi non hanno pieno controllo delle proprie azioni.

Se invece si sta conoscendo una singola persona e si ritiene che, grazie ad ulteriori amicizie, si potrebbe aggiungerne una terza senza troppe difficoltà, l’ideale è iniziare ad entrare in intimità, magari anche con qualche semplice bacio, per poi avanzare la proposta di vivere un erotismo più piccante del solito.

Ecco 2 suggerimenti per convincere il tuo partner occasionale:

1. Abbonati ad un sito di Dating adult per scegliere persone interessate ad avere esperienze hot. In questo modo avrai un’amica o un amico già pronto per vivere il threesome.

2. Utilizza siti di annunci per scambisti per ricercare l’uomo, la donna o la coppia giusta per provare l’esperienza del sesso a tre.

3. Convincere a fare sesso a tre una escort o un professionista dell’eros

sesso a tre con escort

Rivolgersi a delle escort, come anche a degli uomini che svolgono questo tipo di professione, è sicuramente il modo più agevole per realizzare questa fantasia sessuale.

Convincere a fare sesso a tre una escort o qualsiasi altra figura che fa dell’erotismo una professione è decisamente semplice. Anzi in molti casi non bisogna fare altro che chiedere; escort ed analoghi professionisti sono ben consapevoli del fatto che una buona percentuale della loro clientela abbia questo tipo di fantasia. Non a caso su portali come torinoerotica.com si trovano annunci di escort che offrono i loro servizi stabilmente in coppia, per appagare al meglio il cliente.

In questi casi non c’è motivo di avere alcuna inibizione, inoltre trattandosi a tutti gli effetti di un servizio professionale non ci sono rischi per la propria privacy, o comunque che qualcuno possa mettere in giro delle indiscrezioni su quanto si è compiuto. Questi sono degli aspetti che hanno davvero una grande valenza.

A differenza degli altri due casi di cui si è detto, questa soluzione è a pagamento, ma i risvolti positivi per chi è intenzionato a vivere quest’esperienza, come visto, sono tutt’altro che trascurabili.

Per quanto riguarda casi simili, non ci sono particolari consigli pratici da fornire: come detto, per chi fa del sesso una professione queste richieste sono all’ordine del giorno. Anzi possono essere considerare delle fantasie “di routine”, quindi si può assolutamente essere espliciti.

Ovviamente, sarebbe un errore credere che queste persone siano sempre disposte a qualsiasi cosa, quindi anche in questi casi chiedere, con la massima educazione, e rispettare la volontà altrui è fondamentale.

Un sogno assolutamente realizzabile

Sono questi, dunque, i principali suggerimenti che si possono fornire a chi vuol convincere il partner a fare sesso a tre, un “sogno” estremamente comune, come detto, ma tutt’altro che improbabile da realizzare, a condizione che ci si muova con tutte le accortezze del caso.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X