banner

Come Andare a Escort: Guida del Cliente Perfetto

Condividi l'articolo

banner

Andare a escort può rivelarsi un’esperienza molto eccitante e piacevole che ti porterà a vivere un incontro riservato e prestigioso.

Le escort si distinguono profondamente dalle prostitute. Sono donne professionali ed hanno un grado di cultura che le permette di svolgere anche il ruolo di accompagnatrici, oltre che compagne di intimità. La cultura e l’eleganza sono elementi che non mancano, perciò se hai deciso di uscire con una escort di alta classe è buona norma sapere come comportarsi.

Non sapere come gestire gli incontri con una escort può portare disagi che possono essere evitati con i giusti accorgimenti. Leggendo questa guida eviterai qualsiasi errore, infatti ti fornirò tutti gli strumenti per andare a escort ed essere un cliente perfetto.

Cose da sapere prima di andare a escort

cosa sapere prima di incontrare una escort

La scelta di andare a escort rispetto ad un incontro con una classica prostituta è spesso caratterizzata dal ricercare un livello di migliore accoglienza, con requisiti professionali che non tutte le donne del mestiere hanno. In questo caso si ha la possibilità di trascorrere una serata in intima compagnia in un luogo di classe fatto di accoglienza, con un filo di erotismo sensuale che nell’intimo non guasta mai. Insomma, le escort rispetto ad una prostituta da strada hanno un valore aggiunto, per questo il costo sarà più alto.

Ora vediamo 3 punti base da sapere sulle escort:

Chi sono le escort

Sono donne di classe, trans, ragazze e spesso anche modelle che si prestano liberamente nell’offrire servizi di accompagnatrici per cene, ricevimenti, feste private e incontri a luci rosse in posti lussuosi e in ambienti confortevoli e puliti. Non troverai mai una escort sul ciglio di una strada con un pappone che le obbliga. Le escort non sono prostitute da strada, ma professioniste che amano fare questo lavoro per libera scelta decidendo in anticipo con il cliente i servizi da offrire. Non è detto che uscire con una escort significhi fare sesso. Tutto dipende dagli accordi presi con il cliente.

Cosa aspettarsi

Ogni escort ha una sua caratteristica, e ciò che potrai aspettarti varierà da persona a persona. Ad ogni modo avrai una buona compagna, una donna elegante e di classe che ti farà fare un gran bel figurone. Potrai aspettarti una ragazza passionale, colta, che parla più lingue, pulita e che saprà accontentare anche i tuoi desideri più intimi.

Quanto costa

Il prezzo può variare asseconda del tipo di escort e dei servizi erogati. Le somme vanno dai €300 ai €1.000, in alcuni casi anche €10.000 per una sola notte con una escort VIP. Dato che i costi sono elevati assicurati di trovare la persona giusta che possa soddisfare le tue esigenze. Ricorda di portare con te i soldi necessari per pagamenti extra o servizi aggiunti tra cui un regalo o una “mancia” nel caso lo ritenessi opportuno. Insomma non avere il “braccino corto”.

Come scegliere la escort giusta

siti escort

Dove e come scegliere una escort? Potrai sceglierla in base al tipo di incontro che vorrai avere (una cena elegante, un appuntamento di rappresentanza o di lavoro, un rapporto intimo e sessuale in un posto raffinato, pulito ed esclusivo), ovviamente anche il fattore estetico è fondamentale, perciò dovrai trovare quella giusta.

La scelta di una escort dipende anzitutto dal fattore estetico, che potrai valutare in base ai tuoi gusti personali: ragazze escort, donne escort o trans escort. Ci sono siti escort e portali che ti permetteranno di selezionare e conoscere la donna adatta alle tue esigenze e alla serata che vorrai trascorrere. In tal senso dovrai accedere nei portali più affidabile del web e selezionare, donne escort in base all’età, altezza, colore della pelle e dei capelli, nonché la forma fisica, sono i fattori che incidono maggiormente. Al di là dell’aspetto, però, vi sono altri elementi da valutare che potrai analizzare in questi 4 punti elencati qui sotto.

1. Siti escort affidabili per non avere fregature

Per scegliere la professionista più adatta ai tuoi gusti ed esigenze devi affidarti a siti specializzati come, ad esempio, Megaescort, grazie al quale ti sarà possibile contattare escort a Roma e in qualsiasi altra grande città italiana. Tramite siti escort di questo tipo, potrai accedere a tutte le informazioni di cui avrai bisogno per selezionare una escort di classe: in ogni annuncio, oltre a foto e video, sono generalmente indicati il luogo di ricevimento (così da farti un’idea della zona in cui andare), gli orari di disponibilità e i canali da utilizzare per contattare la ragazza che ha pubblicato l’inserzione.

Ci sono una miriade di siti escort che potrai utilizzare al tuo scopo, dunque evita di perdere tempo su facebook, instagram o tinder, ma vai subito al sodo utilizzando il meglio che il web possa offrire. Altri siti molto utilizzati sono quelli di annunci escort, come Bakecaincontri.com, di cui abbiamo fatto cenno nelle lista delle migliori bacheche incontri di Italia.

2. Controlla il Feedback

Ogni escort ha un punteggio e dei feedback lasciati da utenti che hanno avuto la loro esperienza. Guarda la soddisfazione degli altri per essere certo di selezionare la professionista giusta. Il sistema di feedback è anche utilizzato in siti come Amazon, Tripadvisor, o in siti adult di videochat erotiche come RIV dove le testimonianze sono d’aiuto per fare il giusto acquisto.

3. Controlla la foto

Molto spesso le escort per motivi di privacy non utilizzano foto reali, questo potrebbe portarti fuori strada facendoti perdere tempo. Per non perdere tempo assicurati della veridicità dell’immagine caricandola su google immagini. Se caricando la foto, dovesse apparire la stessa immagine in più siti come Play Boy o in diversi blog o post, procedi con l’eliminazione di quel contatto, la sua immagine non è veritiera e questo potrebbe portati ad avere un incontro spiacevole. In alternativa contattala e chiedile di farti inviare una o più foto in privato.

4. Verifica il suo nome d’arte

Per una migliore selezione valuta se il suo nome d’arte è presente già da anni nell’ambiente. Se vuoi sapere da quanto tempo esiste e se svolge questo lavoro da qualche mese o da anni potrai farlo accedendo ad alcuni portali utili, come Gnoccaforum e Escortadvisor.

banner

5. Scegli il luogo

Devi sapere che il luogo è fondamentale. Non dimenticare che le escort rientrano nella categoria da accompagnatrici e che non sono prostitute da strada; la maggior parte delle professioniste accettano incontri in albergo di almeno 4 stelle con parcheggio privato per custodire l’auto da occhi indiscreti. Questo aspetto è fondamentale per avere un incontro riservato e di alta qualità (prenota una stanza per lei e una per te, poi incontratevi): il consiglio è quello di optare sempre per soluzioni di valore, evitando di fare gli spilorci per risparmiare qualche soldo che potrebbe portarti a rimetterci in termini di qualità.

6. Fai attenzione all’igiene

L’ambiente incide anche sull’igiene oltre che sulla qualità dell’incontro. Quelle che lavorano in casa o in albergo, infatti, hanno a disposizione servizi igienici adeguati ad una corretta cura dell’igiene tra una prestazione e l’altra; di conseguenza, offrono maggiori garanzie da questo punto di vista. Quindi, opta sempre per ambienti puliti, muniti di tutti i servizi necessari per una corretta igiene. Doccia, saponi, bidè, letto pulito e profumato e un comodo divano.

7. Telefona per pattuire il programma

Prima di procedere sarà bene fare una telefonata per presentarti e spiegare il tuo programma. Non essere troppo diretto, sii elegante e raffinato e cerca di farle capire il tipo di incontro che vorresti avere con lei. Potrai chiederle il tipo di abbigliamento da indossare, il tempo che dovrà dedicarti e dove incontrarvi. Esponi bene il tuo programma e assicurati che possa accontentarti, fatto ciò potrai procedere con l’appuntamento.

Come comportarsi

escort incontri

Pur trattandosi di incontri occasionali, gli appuntamenti con una escort richiedono un comportamento adeguato, indispensabile per rendere l’esperienza piacevole e soddisfacente per entrambi. Il giusto approccio ti darà spazio per avere incontri fidelizzati nel futuro, cosa che non potrebbe accadere con quei clienti che non sanno come comportarsi.

1. Essere puntuali

In primo luogo, è bene essere puntuali rispetto all’orario concordato per l’appuntamento. Inoltre, è buona regola curare l’aspetto e l’igiene: evitare di presentarsi in maniera trasandata o, peggio, senza aver fatto almeno una doccia. In tal caso, sarà più difficile creare l’atmosfera giusta e godersi a pieno l’esperienza. Se sei a corto di soldi, questo non è il posto giusto per te.

2. Avere rispetto

Un’altra cosa da tenere a mente per essere un cliente modello è il rispetto: in qualsiasi contesto avvenga l’incontro con una escort, esiste una sorta di protocollo non scritto per il quale è la professionista a “condurre il gioco”. Pertanto, non bisogna mai cercare di imporre il proprio desiderio né avanzare richieste troppo spinte; in altre parole, esiste un limite ben preciso, oltre il quale è bene non andare, a meno che non sia la stessa escort ad accettarlo di buon grado.

Per evitare incomprensioni decidi anticipatamente il tuo programma in modo da sapere se la escort da te individuata potrà soddisfare le tue aspettative. In caso contrario non potrai pretendere nulla che non sia previsto dai suoi servizi per clienti.

3. Pagarla in anticipo

Prepara una busta elegante dove metterai i soldi al suo interno, questa busta ti servirà per pagarla. Una volta che l’avrai incontrata di persona potrai deporre la busta sulle sue mani e dirle che questo è il pagamento anticipato per il servizio. Dalle il tempo di contare i soldi per poi procedere con il vostro incontro.

Se è una escort abituale potrai darle tutti i soldi (per fiducia acquisita), mentre se è una nuova, potrai darle il 50% del valore (solo se pattuito così, in caso contrario paga tutto e subito). Ad ogni modo è sempre bene accordarsi prima in modo che non ci siano incomprensioni.

4. Creare la giusta atmosfera

Per creare l’atmosfera giusta, un buon cliente non lesina complimenti alla professionista che ha di fronte; si tratta del modo migliore per rompere il ghiaccio e vincere la timidezza iniziale, così da creare un clima confortevole e rilassato che renderà l’incontro certamente più appagante. Se non sei in vena di complimenti, è bene comunque non essere taciturno; scambiare qualche parola è sempre utile, specie per capire un po’ il carattere di chi hai di fronte e quale predisposizione potrebbe avere nei tuoi confronti. Riuscire a sentirsi a proprio agio è fondamentale, tanto per il cliente quando per la escort ed incide positivamente sullo sviluppo dell’incontro.

5. Mettiti a tuo agio

In base al programma sarà lei stessa a metterti a tuo agio, ad ogni modo se l’avrai pagata anticipatamente e se ti presenterai pulito e profumato tutto scorrerà per il verso giusto. In caso contrario lei stessa potrebbe suggerirti di farti una doccia (in tal caso segui il suo consiglio).

6. Vai via subito a fine servizio

Una volta terminato il servizio nei tempi prestabiliti vai subito via, in modo da non risultare invadente, abbi sempre rispetto del suo tempo. Ricorda che il suo tempo ha un costo, motivo per il quale difficilmente si concederà degli extra gratuiti con te.

Conclusioni

Hai appena compreso come andare a escort e come comportarti, ora potrai decidere di avere un incontro di questo tipo evitando le classiche gaffe del cliente inesperto. Ora sei consapevole che la lussuria di una donna di qualità ha un costo, così come ce l’ha quello di un gigolò. Ora tocca a te scegliere cosa fare, in ogni caso se hai domande o vuoi condividere la tua storia fallo pure scrivendo qui sotto.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SU TELEGRAM>>>

X