Chi è il Cuckold?

Condividi l'articolo

Chi è il cuckold? Il Cuckold fa parte di una coppia dove lui gode nell’essere cornuto, ed ha piacere nel sentirsi sottomesso mentre guarda la moglie scopare con un altro uomo dominante, detto Bull.

In questo articolo ti spiegherò tutto ciò che devi sapere sul cuckold e su questa categoria sessuale strettamente legata al BDSM.

Le Basi..

Iniziamo a vedere chi è il cuckold in modo generico, osservando Lui (Uomo) e Lei (Donna):

Lui: L’uomo cuckold, gode nel vedere la propria moglie fare sesso con un altro partner detto Bull.

Lei: La donna, detta cuckquean, gode nel vedere il proprio uomo fare sesso con un’altra donna mentre la umilia. (Questa situazione è meno frequente nella coppia cuckold, ma può capitare).

Cosa significa cuckold

L’etimologia del termine Cuckold deriva dall’uccello femmina del “cuculo“, che solitamente depone le uova in altri nidi cambiando spesso partner.

In italiano, il termine cuckold si associa al volgare “cornuto/a” per la somiglianza nel suono e perché fondamentalmente si tratta di questo. L’uomo e la donna cuckold, sono di fatto “cornuti dichiarati” e sono felici di esserlo.

Psicologia del Cuckold

Solitamente il Cuckold diventa tale per 3 motivi, sfizio, curiosità o piacere nell’essere sottomesso.

I Cuck, sono persone curiose, tendenti allo Slave, che vogliono vivere la sensazione adrenalinica del tradimento.

Molti iniziano per curiosità, altri perchè provano piacere nel vedere che un altro uomo dominante e sessualmente dotato, gioca nel soddisfare le voglie della moglie.

Altre motivazioni possono essere legate al desiderio di sottomissione di lui, che si manifesta dal momento in cui gli viene ordinato di guardare passivamente la scena della moglie che scopa violentemente con il Bull.

A quale categoria sessuale appartiene

Con il termine cuckold ci si riferisce ad una pratica sessuale che rientra nella categoria del BDSM (Bondage, Dominazione, Sadismo, Masochismo) che solitamente racchiude comportamenti sessuali atipici, dove c’è il piacere di condividere l’esperienza di dominare e sottostare a situazioni di sesso anche estremo.

Questa trasgressione erotica si attua all’interno della coppia, solitamente etero, in cui l’uomo o la donna hanno il ruolo del sottomesso nei confronti del proprio partner. Questo gioco erotico, specialmente per gli uomini cuckold, può anche prendere una piega fetish-omosex.

Come agisce l’uomo cuckold

Come ti dicevo, il cuckold gode nel vedere la propria moglie a letto con un altro uomo rappresentando il “cornuto” sottomesso e impotente alla situazione.

Ma questo è appunto un ruolo. In realtà è il cuckold che decide con chi la moglie deve fare sesso e fino a che limite ci si possa spingere.

A tal proposito verrà selezionato l’uomo dominatore. Il Bull, un vero e proprio toro da monta come il termine lo definisce.

Una volta selezionato il Bull mediante annunci, siti per cuckokd o locali scambisti, avverrà l’incontro per iniziare questa eccitante esperienza a tre.

Organizzare l’incontro con il Bull

Dato che si tratta di un rapporto deciso dalla coppia, non può mancare l’intesa tra moglie e marito. Qui si parla di una pratica sessuale in cui entrambi accettano il ruolo da svolgere. Lui il “cornuto” e lei “l’animale da monta per il bull”.

Quando il cuckold sceglie il bull che ritiene adatto alla moglie, lei viene informata e se ricambia, l’affare è fatto.

Il cuckold può anche farsi dare suggerimenti da lei, ad esempio, eseguire i suoi ordini oppure aspettare la sua approvazione prima di intervenire in qualche modo durante l’amplesso con il bull.

Insieme possono anche decidere cosa far fare al bull. Una volta che il bull è a conoscenza delle azioni da poter svolgere, si entra in una sorta di film in cui ognuno recita il suo ruolo.

Ma non c’è un copione preciso da rispettare. Viene tutto da sè, in base allo stato di eccitazione del momento. Sono, quindi, ben accette le improvvisazioni.

Il ruolo del cuckold

Il cuckold decide le modalità del suo ruolo passivo, cioè come giocare, e come può agire la coppia insieme al bull. Lo fa raccontando le sue fantasie alla moglie e spiegando al bull cosa lo eccita per fargli capire meglio come muoversi.

Considerato che si parla di rapporti sessuali dove domina la fantasia, è chiaro che si possano fare improvvisazioni o cambi di scena con comandi inaspettati o negazioni improvvise da parte di tutti e tre.

In questo gioco sessuale, è vero che si recita un ruolo con degli schemi precisi ma è anche vero che è l’eccitazione del momento a governare il gioco erotico. Maggiore sarà la spontaneità e migliore sarà l’esperienza Cuck!

Conclusioni

Ora sai chi è il cuckold. Se hai curiosità a riguardo o hai vissuto una esperienza simile, scrivi nei commenti la tua storia.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *