banner

Alzabandiera Mattutino: Tutto ciò che devi Sapere sull’Erezione del Mattino (anche quando non c’è)

Condividi l'articolo

banner

L’alzabandiera mattutino è un simpatico nomignolo che indica l’erezione mattutina maschile, ovvero quella piacevole situazione nella quale ci si sveglia già con un desiderio sessuale prepotente. In questo articolo ti svelerò perché si verifica questo fenomeno, perché può invece non verificarsi e cosa fare nel secondo caso.

Che cos’è l’alzabandiera mattutino

Quella che viene definita erezione mattutina, ovvero avere il cazzo duro già al momento del risveglio, in realtà dovrebbe essere chiamata erezione notturna, anzi tumescenza peniena notturna per voler fare i pignoli. Notturna perché questo fenomeno avviene diverse volte durante la notte, fino a provocare veri e propri orgasmi, anche se noi ce ne accorgiamo solo al momento del risveglio.

Perché avviene l’erezione al mattino

Personalmente sono sempre stato convinto che l’erezione del mattino fosse un semplice bisogno maschile di fare la pipì appena svegli, ma a quanto pare mi sbagliavo. Secondo gli studiosi l’alzabandiera mattutino è in realtà una caratteristica della fase REM del sonno.

Che cos’è la Fase REM

REM sta per Rapid Eyes Movement, perché quando siamo quello stato del sonno i nostri occhi si muovono in modo molto rapido. Ma non solo: anche il battito cardiaco è più rapido, la pressione arteriosa aumenta e il respiro diventa irregolare.

Quando siamo in fase REM il nostro corpo si trova in una situazione più libera del solito e abbiamo dei veri e propri picchi nella produzione di testosterone. Solitamente durante la giornata il nostro cervello rilascia la noradrenalina, un ormone che inibisce l’erezione, mentre durante la fase REM questo rilascio viene meno e quindi è molto più facile raggiungere erezioni spontanee anche senza bisogno di essere sollecitati.

Alzabandiera mattutino, a cosa serve

In natura tutto ha una sua funzione. Avere l’alzabandiera mattutino è un indicatore della nostra buona salute, e serve come “ginnastica” per mantenere attivi i corpi cavernosi del pene, contribuendo ad allenare la sua funzionalità erettile. Infatti quando questo fenomeno scompare del tutto, può essere il segnale di una problematica o comunque di un calo di funzionalità del nostro corpo per quanto riguarda la sfera sessuale.

Erezione mattutina assente: bisogna preoccuparsi?

erezione del mattino

Specifichiamo innanzitutto che la frequenza del verificarsi dell’erezione mattutina è più alta quando siamo in giovane età e poi subisce un calo. Quindi non allarmiamoci se a 50 anni non ci svegliamo ogni giorno con il cazzo duro come magari avveniva quando ne avevamo 20! Però è importante a ogni età prestare attenzione, perché le erezioni mattutine assenti indicano che non stiamo conducendo uno stile di vita ideale, o che sono insorte problematiche particolari che inibiscono la nostra salute sessuale e probabilmente anche il nostro grado di libido.

banner

Quali sono le cause

Le cause della mancata erezione mattutina possono essere tantissime, sia fisiche come il diabete o una disfunzione cardiovascolare, sia psicologiche come uno stato depressivo o di stress pronunciato. Inutile dire che tutto questo poi si riflette anche in modo diretto sulla nostra attività sessuale, con i primi problemi di disfunzione erettile e quindi di impotenza maschile. Che, se non curati possono diventare purtroppo cronici.

Segui uno stile di vita sano

Accennavo prima allo stile di vita perché, che ci piaccia o no, uno stile di vita sano contrasta le problematiche sessuali. Mantenersi in forma facendo esercizio fisico regolarmente, mangiare sano evitando il cibo spazzatura ricco di grassi e zuccheri, bere alcool con moderazione, evitare il fumo e l’abuso di medicinali, condurre una vita esente da stress e infelicità sono sempre la ricetta per essere in buona salute. E quindi per garantirci una vita sessuale più attiva e soddisfacente.

Integratori naturali per migliorare l’erezione

Sicuramente oggi è possibile migliorare i nostri problemi di erezione con medicinali specifici come Viagra o Cialis (sempre dietro rigorosa prescrizione medica). O ancora meglio con l’uso di integratori naturali che favoriscono l’erezione sia aumentando la produzione di testosterone sia migliorando l’ossigenazione dei corpi cavernosi del pene. Questi integratori non sono altro che la versione moderna e più efficiente degli antichi rimedi sessuali. Contengono elementi assolutamente naturali quali zinco, Ginko Biloba, ossido nitrico, arginina, vitamine e tanti altri ancora. Hanno le stesse proprietà contenute in tanti alimenti, semplicemente in versione più concentrata e funzionale.


Alzabandiera mattutino, conclusioni

“La mattina si riempie la manina”, recita un simpatico detto diffuso in alcune regioni italiane. Questo per farti capire che l’erezione mattutina è una caratteristica maschile che spesso tendiamo a dare per scontata, al punto di non prestarvi più attenzione. Invece leggendo questo articolo avrai capito che è sempre una buona cosa tenere “monitorato” anche questo piccolo aspetto della nostra vita, per saper cogliere in tempo l’insorgenza di lievi o gravi malfunzionamenti del nostro delicato equilibrio. L’importanza di avere una buona erezione la si comincia a comprendere solitamente dopo i 40 anni, mentre da ragazzi non ci poniamo questo tipo di problema (grazie al cielo, oserei dire).

Per questo, anche se continuiamo sicuramente a sentirci “giovani dentro”, è sempre molto utile imparare ad ascoltare il proprio corpo e a saper interpretare i segnali che ci manda ogni giorno. Verificare di avere erezioni mattutine è una delle piccole azioni che possiamo compiere senza fatica, magari segnandoci i risultati su un quaderno per avere davanti a noi sempre un quadro della situazione chiaro e veritiero. Invece che affidarci alla memoria che può spesso ingannare. Certamente se non abbiamo nessun problema quando facciamo sesso, tutto questo assume un’importanza meno marcata. Ma se iniziamo a constatare che ogni tanto qualcosina non funziona neanche sotto quell’aspetto, sarebbe il caso di cominciare a tenere gli occhi aperti.


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ENTRA IN TELEGRAM SEX>>>

X