banner
IncontriScambisti

Accompagnatore per signore: la scelta migliore per un threesome

Condividi l'articolo

banner

Chiunque abbia frequentato un sito per scambisti lo sa bene: i singoli non mancano mai, anzi. Perché mai una coppia dovrebbe contattare un accompagnatore per signore, allora? Non sarebbe meglio organizzare un threesome con uno di questi tanti volenterosi singoli?

Se una coppia ama le cose a tre con un altro uomo, non è fattibile rivolgersi sempre a un gigolò. A volte, però, vale la pena spendere qualcosina e avere in cambio un’esperienza memorabile.

Perché scegliere un accompagnatore per signore?

Perché le donne contattano gli accompagnatori per signora

Se ti stai avvicinando al mondo dello scambismo e delle cose a tre, rivolgersi a un professionista è la cosa più semplice. Ti permette infatti di sperimentare senza paura, con la consapevolezza di avere a che fare con qualcuno che non giudicherà né te né il partner.

Un accompagnatore per signore può essere una buona scelta anche per i libertini più navigati, però. Come vedremo, può essere una coccola per la coppia, un modo per regalarsi un piccolo lusso. Ecco perché.

Un accompagnatore per donne sa dove mettere le mani

Un professionista del piacere sa come far godere sia te sia il partner, essendo quello il suo lavoro. Se ti rivolgi ad un accompagnatore per donna, un gigolò degno di questo nome, hai la sicurezza che saprà come si pratica dell’ottimo sesso orale e tutti i giochini erotici che potrebbero piacervi.

Tu e il partner avete gusti un po’ particolari? Ci sono accompagnatori per donne specializzati nelle pratiche più disparate, dal clinical BDSM al bondage: basta spendere un’oretta su internet e vagliare le opzioni.

Può suggerire nuovi giochi

Avendo a che fare con tante persone diverse e lavorando con il piacere, un accompagnatore deve conoscere giochini erotici di tutti i tipi. Rivolgersi a un professionista è quindi un modo per scoprire nuovi modi di godere e per ampliare i propri orizzonti.

Un accompagnatore per signore sa dove NON mettere le mani

Pregi accompagnatore per signore
Perché rivolgersi agli accompagnatori per signore?

Un professionista serio rispetta qualsiasi limite venga posto dalla coppia, anche se sembra assurdo. Il suo lavoro è darti qualche ora di piacere: non ha senso rovinare l’esperienza andando contro le tue richieste o quelle del partner.

State più tranquilli

Quando paghi un accompagnatore per signore, sai di essere in una botte di ferro: se si tratta di un professionista serio, si testa regolarmente contro le malattie sessualmente trasmissibile; rispetta i vostri limiti, come visto sopra; non ha alcun interesse nel mettervi in una brutta posizione o nel farvi del male.

Puoi scegliere chi vi piace di più

Infine, puoi permetterti di scegliere il tipo di uomo che piace di più a te e alla dolce metà, sia fisicamente sia in termini di preparazione. Cercate un dom biondo e con gli occhi chiari? Stai sicuro che ci sarà un gigolò con queste caratteristiche.

Accompagnatore per signore, come scegliere

Scegliere un accompagnatore per signore
Come scegliere un gigolo per signore

Sarei disonesta se ti dicessi che sono tutte rose e fiori, però. Proprio come quando ti rivolgi a una escort, le fregature sono sempre dietro l’angolo. Come evitarle?

Assicurati che sia un professionista serio

La cosa in assoluto più importante è assicurarti che l’accompagnatore per signora sia un professionista degno di questo nome: online ci sono fin troppi gigolò improvvisati, pronti a spillarti soldi e basta. Per fortuna, i cialtroni sono ben riconoscibili:

  • usano foto di scarsa qualità, magari selfie fatti in vacanza;
  • non hanno neanche un piccolo sito vetrina;
  • sono poco trasparenti, quando si tratta delle prestazioni offerte.

Questi sono individui da evitare. Se devi rivolgerti a un “accompagnatore” del genere, tanto vale metterti d’accordo con il primo singolo che ti si propone.

Verifica le specializzazioni del tuo accompagnatore di donne

Il cialtrone fa “tutto”, il che è sempre rigorosamente falso: nessuno fa tutto, tienilo a mente; anche i professionisti hanno hard limit, ovvero cose che non sono disposti a fare. Per questo motivo, è importante verificare che il professionista scelto sia in linea con le vostre aspettative.

Uno degli aspetti più importanti da considerare è l’orientamento sessuale. Quando fai sesso a tre con due uomini, può farlo sia in chiave bisessuale sia in chiave eterosessuale. In ogni caso, è impossibile fare sesso insieme senza un contatto seppure minimo; ciononostante, non è detto che tu o il professionista siate aperti ad esperienze omosessuali.

Meglio parlarne prima.

Se è la prima volta, prenota almeno un paio di ore

Se è la prima volta, che vi rivolgete ad un accompagnatore signore, non è il caso di correre: come coppia, prendetevi tutto il tempo che vi serve e prenotate almeno un paio di ore.

Accompagnatore per signore, quanto costa?

Un accompagnatore per signore costa minimo 250 euro all’ora, ma è facile che si superino i 500 euro, specie per servizi particolari; i professionisti più rinomati chiedono fino a 6.000 euro per una serata.

Come puoi vedere, parliamo di tariffe che vanno dal medio/alto al livello “sceicco”. Nell’ambito della prostituzione femminile, i prezzi sono molto più variabili e per una ragione molto semplice: c’è più richiesta e più concorrenza.

C’è un motivo se si parla di accompagnatori e non di semplici “prostituti”: gli gigolò sono persone colte, il cui lavoro è prima di tutto creare un’atmosfera piacevole. Dato che ci sono così tanti singoli pronti a scopare gratis, il servizio a pagamento si concentra sulla crème de la crème dell’universo maschile.

.....
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *